Lunedì, 6 Febbraio 2023

Gli articoli

A ciascuno un destino

Mimmo Olivieri Mimmo Olivieri

Siamo nati tutti in un pugno di case alla periferia di Manduria, ed avevamo sogni, … ma sogni…! Se ne fosse avverato uno! Lucia mi spingeva verso un destino che mi piaceva addirittura. Quando lei si addormentò mandai tutto al diavolo perché sono un fesso. Gianni si era avviato sulla strada che suo padre gli aveva tracciato. Era una strada tutt’altro che facile e, quando morì suo padre, sarebbe stata impossibile se Gianni non avesse avuto quella stupenda mamma. Oggi è professore di musica, ma ne ha dovuto ingoiare di rospi! Nino voleva diventare un boss. L’affiliazione alla camorra gliela fece Roberto che, a dispetto del fatto che eravamo tutti coetanei, era un vero duro, ma lo stanno distruggendo in carcere. Ed anche Nino è finito in carcere e non si sa se esce più. Poi la vita è andata avanti. Io rimpiango sempre di non avere avuto sufficiente carattere per superare un momento difficile. Anche la mia casa non è più al suo posto. Sopra vi hanno costruito qualcosa di meglio, che non c’entra nulla col destino che mi aspettava.


© Tutto il materiale pubblicato all’interno del sito www.lavocdimanduria.it è da intendersi protetto da copyright. E’ vietata la copia anche parziale senza autorizzazione.


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA
Grazie
Mimmo Olivieri - sab 7 gennaio

Un altro anno è passato. Un altro Natale è arrivato e, con lui, arrivano i bilanci di quanto fatto nell’anno passato e i propositi di fare di più per l’anno prossimo. Abbiamo stretto la mano di chi chiedeva solo di non essere lasciato solo? Personalmente l’ho ...

Mastro Meluccio
Mimmo Olivieri - mar 10 gennaio

Mastro Meluccio aveva una capacità imprenditoriale fortissima. Riusciva a prendere anche grossi lavori, non la classica villetta al mare, e dovette accettare un socio che era più sfruttatore di lui, se fosse stato possibile. Gli operai li assumeva con la promessa di dare ...

 Dove si compra la serenità?
Mimmo Olivieri - mer 11 gennaio

Decisamente l’estate 2018 era un periodo da dimenticare per lui, e l’autunno non prometteva meglio. In casa c’erano stati diversi guasti che lui non era in grado di riparare, anche se ne aveva riparati molti. Per uno ci voleva l’idraulico, ma dove ...