Non credo che il nostro comune ami il volontariato

Non voglio offendere nessuno e non punto il dito contro nessuno ma...

La redazione Riflettori su ...​
Manduria - martedì 26 ottobre 2021
Anna Duggento
Anna Duggento © La Voce di Manduria

Non voglio offendere nessuno e non punto il dito contro nessuno, ma una cosa la voglio sottolineare: ci sono tre associazioni nel territorio comunale di Manduria che hanno sempre servito il territorio con solo una pacca sulle spalle per farci dimenticare il sudore e l’impegno per il nostro operato.

Siamo sempre in prima linea nelle calamità , alluvioni ed altro, con i nostri fratelli volontari con cui abbiamo lasciato le nostre famiglie per interventi di aiuto; abbiamo salvato i poveri pelosi se c'è stata necessità, siamo intervenuti nella ricerca persone, abbiamo scavato a mani nude nelle macerie, camminato nel fango, siamo tornati a casa con gli occhi gonfi e stanchi ma soddisfatti del nostro impegno.

Oggi mi ritrovo mentalmente lontana dal nostro comune, un comune che credo che non conosca la parola volontario, non conosce le regole, non conosce il bene ed il male, non conosce il significato di tre lettere C.O.C (Centro operativo comunale) e tutto questo per noi che ancora oggi ci mettiamo il cuore mi dà l’impressione che mai nel nostro comune ci potrà essere una vera Protezione civile apprezzata e considerata.

Anna Duggento, presidente gruppo Ser Manduria

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Giampiero landi ha scritto il 26 ottobre 2021 alle 17:15 :

    Vedo che chi commenta da risalto a offendere , io invece penso che non e labito a fare il monaco e comunque e mancanza di apprezzamento per l'operato di chi si presta per la società , poi credo che lo schifo sia partito sempre e da anni da chi rappresenta manduria avendo un abito da monaco e sotto labito ce solo monnezza, una mia opinione!!! Rispondi a Giampiero landi

  • Marco ha scritto il 26 ottobre 2021 alle 10:07 :

    Cara Signora forse la gente ha delle perplessità quando vede la faccia di alcuni "volontari". Rispondi a Marco

  • Lorenzo ha scritto il 26 ottobre 2021 alle 06:15 :

    Non credo sia così. Penso invece che da commercialista, il sindaco faccia i suoi conti. Mi pare che con altre associazioni di volontariato ( Legambiente e Lega Navale), si fidi molto a prescindere. Ecco penso che lui preferisca chi non lo contesti. Mai. È un calcolo tipico degli autoritari. Infatti alla Marina ci sono tante associazioni che, nonostante i suoi 'referenti' lui, non si fida, perché liberi pensatori, disturbatori del sonno. Opinioni Rispondi a Lorenzo

Altri articoli
Gli articoli più letti