La mia esperienza con il Covid e con il Giannuzzi

Il 27 novembre ho scoperto, dopo aver effettuato il tampone, di aver contratto il virus

La redazione Riflettori su ...​
Manduria - domenica 03 gennaio 2021
Cosimo Dalemmo
Cosimo Dalemmo © Facebook

Volevo raccontare la mia esperienza con il Covid e delle straordinarie persone che ho incontrato e che mi hanno aiutato in questo periodo “buio” della mia vita.

Il 27 novembre ho scoperto, dopo aver effettuato il tampone, di aver contratto il virus. Nei giorni successivi purtroppo le mie condizioni si sono aggravate e sono stato ricoverato prima nel reparto di medicina covid, poi successivamente nel reparto rianimazione dell’ospedale Giannuzzi di Manduria.

Durante la mia permanenza ho incontrato delle persone esemplari per questo volevo esprimere la mia gratitudine, in maniera pubblica, ed essere difensore di tutto il personale del presidio ospedaliero di Manduria.

Già, perché bisogna difendere l’ospedale da tutti quei politici poco interessati alla salute pubblica, ma anche dai concittadini e non, che diffamano l’operato delle varie equipe.

Io ci sono stato e posso testimoniare l’efficienza di ogni reparto, dove tutti i medici erano sempre attenti ed esperti, gli infermieri sempre presenti e disponibili e tutto il personale pronto ad aiutare e sostenere anche con piccoli gesti e carezze (che per chi è ospedalizzato in questo periodo mancano tanto).

Insomma, di sicuro è grazie a loro se adesso sono a casa dalla mia famiglia. La strada della ripresa è ancora lenta e lunga ma con la volontà e la pazienza riuscirò a superare anche questo! Non smetterò mai di ringraziarli perché posso dire che mi hanno salvato la vita!

Grazie infinite, Cosimo Dalemmo

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Stani Raffaellla ha scritto il 05 gennaio 2021 alle 10:24 :

    Sta Rispondi a Stani Raffaellla

  • Paola dinitri ha scritto il 03 gennaio 2021 alle 10:22 :

    Anche mio padre e' stato ricoverato al giannuzzi di Manduria e ha elogiato tantissimo tutto il personale sanitario e i medici per la loro professionalità e umanità🙏grazie a voi di aver salvato anche mio padre 🙏❤️ Paola dimitri Rispondi a Paola dinitri

Altri articoli
Gli articoli più letti