​Depressione da lockdown

Mimmo Olivieri

La redazione Il miniracconto
Manduria - giovedì 21 maggio 2020
Mimmo Olivieri
Mimmo Olivieri © La Voce di Manduria

E così quel virus dalla Cina è arrivato in Lombardia. Tu pensi che è lontana dalla Puglia e non ne avrai conseguenze, ma quando una nave affonda i topi scappano! E chi scappò dal sud per andare a lavorare in Lombardia scappa verso il sud a portare il “gentile omaggio” a chi viveva tranquillo a casa sua. Poi hanno messo un sacco di regole strane: autocertificazioni, limitazioni negli spostamenti, negozi chiusi... Ma tu sei un soldato! Per te gli ordini prima si eseguono e mai si discutono. Un giorno però ti arriva la ferale notizia: chi amavi al di sopra di qualsiasi cosa tu potessi amare è rimasta vittima del virus. Adesso non hai più la faccia ilare che avevi prima nonostante i tuoi diecimila problemi: adesso non hai più voglia di vivere. Chi ti guarda “ha capito tutto”! Si tratta di depressione da lockdown, ma che ne sanno loro della tua vita? Tu hai subito limitazioni alla tua libertà che loro nemmeno immaginano che possano esistere e ci stavi bene senza uscire di casa, ma questa cosa è stato troppo! Non l'avevi vissuta mai finora.

Lascia il tuo commento
commenti
Altri articoli
Gli articoli più letti