Cosa significa amare?

Mimmo Olivieri

La redazione Il miniracconto
Manduria - martedì 24 marzo 2020
Mimmo Olivieri
Mimmo Olivieri © La Voce di Manduria

I giovani pensano che amare sia quel sentimento che li pervade quando sono accanto a una persona del sesso opposto che gradiscono. Anche quello è amore! Un amore figlio di un istinto atavico. Una donna decide di regalare al suo uomo suo figlio, e questo è vero amore! Sa perfettamente che cosa la sta aspettando e che rischierà la vita al momento del parto, ma vuole farlo! Vuole dare un pezzo di se al suo uomo. Ma il figlio le toglie qualsiasi residuo dal suo cuore e, da quel momento, è tutta di suo figlio, anche se amerà ancora suo marito, però di un amore diverso, nuovo, più bello. Poi si diventa vecchi e si ricorda il primo bacio: era dato per amore? Ma è un’altra persona che hai sposato. La compagna si addormenta e ti senti perduto, ma i nipoti ti dicono che ci sono loro nella tua vita. Oggi non succede quasi più, perché i vecchi vanno all’ospizio, ma ci sono i fortunati che riescono ad avere questo tipo di amore, che è quello che corona tutta una vita. Un giorno ti porteranno un fiore e una lacrima in cambio di niente, ed è vero amore.

Lascia il tuo commento
commenti
Altri articoli
Gli articoli più letti