È sempre tuo fratello

Mimmo Olivieri

La redazione Il miniracconto
Manduria - martedì 14 gennaio 2020
Mimmo Olivieri
Mimmo Olivieri © La Voce di Manduria

Dove erano i tanti benpensanti molti anni fa? Quando io ero in eterno conflitto con mio padre e lui prendeva le sue parti. Quando sapevano che avevo una ragazza mio padre gli dava dei soldi per scoprire chi era e come trovarla. Il fratellino gli procurava i dati che quello che ho chiamato papà chiedeva e li usava per andare a parlare male di me con i genitori delle ragazze, inutilmente il più delle volte. Ma quel giorno ero con una ragazza straordinaria quando vidi passare il fratellino in bicicletta vicino a me. Ventiquattro ore dopo qualcuno era andato a dire a casa della ragazza che avevo seri problemi di salute e che ero stato congedato perché spacciavo droga. Mio padre disse che ero stato congedato, mia madre disse che ero impotente (E la ragazza non poteva sapere che era falso!) e il fratellino disse che spacciavo droga davanti alle scuole. Adesso il fratellino è nella m…eraviglia e qualcuno mi ha cercato perché sono in grado di aiutarlo e dovrei farlo. Il male che mi ha fatto quando poteva dove lo mettiamo? Non posso dimenticare.

Lascia il tuo commento
commenti
Altri articoli
Gli articoli più letti