​Un’altra occasione

La redazione Il miniracconto
Manduria - sabato 09 novembre 2019
Mimmo Olivieri
Mimmo Olivieri © La Voce di Manduria

Con Sandra andasti alle scuole superiori e scattò da subito la scintilla, ma era di un altro paese! E tu la donna la volevi a portata di mano per… Lisa invece era del tuo paese. Sapeva parlare, sapeva tenersi bene e, cosa non secondaria, non ti faceva mancare niente. Forse l’amavi Sandra, ma era Lisa che avevi a portata di mano. Poi cominciò a parlare di matrimonio e ti spaventasti. Dicevi che avevi bisogno di vedere che fine facevano i tuoi genitori, e lei ti rispose che, un giorno, avresti lavorato tu, avrebbe lavorato lei, che te ne facevi dei genitori? Ti mise la cavezza e andaste a vivere insieme, ma di trovarsi un lavoro non ci pensava proprio, e pretendeva: ah se pretendeva! E parlava sempre più spesso di matrimonio: perché? Ora pensavi sempre più spesso a Sandra, ma lei era andata a vivere lontano. Cercavi di ritrovarla, ma lei si ricordava dell’ultima volta che vi vedeste dopo parecchio tempo e le chiedesti sesso prima ancora di chiederle come stava. Sei tornato a cercarla, ma tu vuoi una puttana o una compagna? Decidi e facci sapere.

Lascia il tuo commento
commenti
Altri articoli
Gli articoli più letti