​Vai, se vuoi

Mimmo Olivieri

La redazione Il miniracconto
Manduria - mercoledì 14 agosto 2019
Mimmo Olivieri
Mimmo Olivieri © La Voce di Manduria

Era bellissima: la più bella di tutte! E tu ti sentivi un maschio ruspante quando ti disse di si. La sposasti, ma è da allora che i nodi sono venuti al pettine.. Avresti voluto fare le analisi prematrimoniali per… per fare cosa? Ma nella tua stupidità pensasti che fosse perché lei aveva qualcosa da nascondere, che non voleva farle, visto che figli non ne vengono. Adesso vorresti andare? Vai, se vuoi! Tu una donna più perfetta di quella non la troverai mai, mentre lei non ha che da scegliere. Col suo nuovo uomo riesce ad averli i figli! Mentre tu avevi deciso, sulla base di alcune calunnie che qualcuno aveva raccontato a tua madre e lei a te, che non poteva avere figli a causa… di che? Lei i figli li ha avuti col suo nuovo compagno. Tu invece, per un idrocele mai curato, non avrai mai un figlio tuo, e lei lo sapeva, ma non ti voleva umiliare come tu invece hai cercato di fare con lei. La tua nuova compagna non sa che farsene di quello che giudica il suo grosso, grasso, cappone, quando ride di te con le amiche, ma lei è capace di avere figli?

Altri articoli
Gli articoli più letti