​Quella volta fu doloroso

Mimmo Olivieri

La redazione Il miniracconto
Manduria - martedì 13 agosto 2019
Mimmo Olivieri
Mimmo Olivieri © La Voce di Manduria

A quel tempo i poliziotti erano ancora militari, e quel maresciallo era il più militare di tutti. Quando ancora faceva servizio sulla strada era di una precisione maniacale, e nessuno gli sfuggiva avendo una macchia anche minima. Qualcuno gli promise un fracco di legnate e lo passarono negli uffici, prima di ritrovarselo un giorno o l’altro con le ossa rotte. Ma aveva un figlio il maresciallo! Un figlio che era amico intimo nientemeno ad un suo coetaneo di cui si diceva fosse un pericoloso boss. E quelli che gli stavano intorno non potevano certo essere migliori. Qualcuno avvisò il maresciallo, prima che fosse troppo tardi, ma quello rispose arrogantemente di badare ai propri figli, che al suo pensava lui. E un brutto giorno dovette pensare davvero a suo figlio, quando glielo portarono in manette. Le prove c’erano e, dal commissariato, fu portato in carcere. Il maresciallo mai si sarebbe aspettato di dover firmare il mandato di cattura per suo figlio. Era molto più facile fare il duro sui figli altrui! Stavolta una lacrima gli rigò il viso.

Altri articoli
Gli articoli più letti