Quest'anno si celebra la X edizione della manifestazione.

La pioggia battente non ferma i Babbi Natale, in migliaia in ospedale per i piccoli pazienti

“I fondi che stiamo raccogliendo sono destinati alla ristrutturazione completa del reparto di Nefrologia, Gastroenterologia e Trapianti d’Organo”

Salento Puglia e mondo
Manduria domenica 01 dicembre 2019
di La Redazione
Babbi Natale a Torino
Babbi Natale a Torino © Facebook

La pioggia battente non ferma i Babbi Natale a Torino. In migliaia questa mattina (1 dicembre) si sono dati appuntamento, come ormai succede da 10 anni, ai piedi dell’ospedale infantile Regina Margherita di Torino. X edizione del raduno dei Babbi Natale: dal 2010 ad oggi sono entrati e usciti migliaia di scatoloni di costumi, genitori, nonni, motociclisti, bambini delle scuole, ragazzi e persone di tutte le età, sono accorse a ritirare il vestito da indossare il giorno del raduno.

Oggi domenica 1 dicembre si spegneranno 10 candeline. “I fondi che stiamo raccogliendo sono destinati alla ristrutturazione completa del reparto di Nefrologia, Gastroenterologia e Trapianti d’Organo” scrivono gli organizzatori della Onlus.

“E’ un’opera rilevante per tutto l’ospedale, e consentirà alla Nefrologia ed alla Gastroenterologia di essere strutturalmente integrate in modo da offrire alla popolazione un servizio completo e all'avanguardia, con percorsi di cura di alto livello e a misura di bambino”.

Sul piazzale i lavori delle 150 scuole dell'Infanzia e Primaria che hanno partecipato al concorso "Un Natale sostenibile per Forma" e un Murales con gli scatti dei vostri sorrisi che decorerà l'ingresso dell'Ospedale.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti