Impresa estrema

100 Km del Sahara Sprint, Alessandro Basta ci riprova

Unico partecipante del Sud Italia, uno dei soli 70 partecipanti al mondo

Salento Puglia e mondo
Manduria lunedì 16 settembre 2019
di La Redazione
Alessandro Basta
Alessandro Basta © La Voce

Alessandro Basta, l’avvocato podista, nonché cantautore, tarantino è iscritto alla 100 km del Sahara Sprint. L’ ultramaratona si svolgerà dal 8 al 13 ottobre. 3 tappedi 15/35/50 km. in condizioni ambientali a dir poco “difficili”: caldo, sabbia, carico sulle spalle, rischio di perdersi. Basta è l’ unico iscritto dell’Italia del Sud. “Dirò a tutti che sono italiano, sono pugliese, ma soprattutto sono di Taranto!”. Durante tutta l’estate lunghi allenamenti sotto il sole e con un pesante zaino sulle spalle per poter essere uno dei 70 iscritti al mondo.

Nelle precedenti edizioni portate a termine da Basta il 50% dei partecipanti ha dovuto ritirarsi per le massacranti condizioni del tappone di 50 km sulla sabbia. “Credo che sia la mia ultima ultramaratona estrema anche perché ho appena compiuto 55 anni. Ma con coraggio e determinazione voglio, anzi devo, arrivare al traguardo”.L’ultima impresa ha visto l’ultramaratoneta giungere sedicesimo sui 29 partenti, 24 quelli classificati, 5 ritirati; Basta ha completato l’intero percorso (138 km effettivi) della “100 km. Du Senegal”, con il tempo di 13 ore 17 minuti e 25 secondi. Una impresa davvero eccezionale che pone l’atleta tarantino nella classifica mondiale dei migliori ultramaratoneti.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette