Il programma della finale

Festival del Cortometraggio sui Beni Culturali di Terra Jonica

Cinque licei della provincia in gara

Salento Puglia e mondo
Manduria lunedì 22 febbraio 2021
di La Redazione
Manifesto
Manifesto © Google

Pubbllichiamo il comunicato stampa del dirigente scolastito del Licee Aristosseno di Taranto, Salvatore Marzo, relativo al programma dei lavori della manifestazione «Festival del Cortometraggio sui Beni Culturali di Terra Jonica» coincisa con l’avvio ed il perdurare dell’emergenza sanitaria. Nonostante tali complessità, cinque scuole hanno voluto avviare e portare a termine l’impresa seppur nelle difficili condizioni di percorsi didattici caratterizzati da lockdown e da didattica a distanza. Per questo motivo e per ragioni di opportunità logistica, non potendo svolgersi in presenza, il Festival si concluderà in modalità on line presentando solo i tre cortometraggi vincitori, anziché le dieci opere finaliste.

La nota del preside Marzo

Tuttavia, gli Istituti partecipanti: Liceo Aristosseno (Istituto promotore), IISS Liside, ISS A. Righi, IISS Maria Pia, Liceo De Santis/Galilei di Manduria –a cui indirizziamo tutta la nostra gratitudine di organizzatori dell’evento- ci hanno reso testimoni di una preziosa esperienza formativa scuola- territorio, capace di valorizzare le eccellenze storico-culturali della provincia jonica attraverso un innovativo Percorso di Competenze Trasversali per l’Orientamento (PeCTO) caratterizzato da una significativa valenza intergenerazionale, inclusiva e partecipata.

Una preziosa esperienza che condividiamo con la Comunità Jonica, a cui affidiamo il futuro sviluppo della semenza del Festival affinché possa diventare una rigogliosa pianta del giardino culturale della nostra Città e del nostro Territorio, chiamati ad organizzare la XX Edizione dei Giochi del Mediterraneo.

EVENTO FINALE
Martedì 23/02/2021 modalità on line ore 17,00 - 19,00

• APERTURA DEL LAVORI: Il Festival del cortometraggio dei beni culturali del Territorio Jonico: un progetto di comunità intergenerazionale, inclusivo e partecipato
Prof. Salvatore Marzo, Dirigente Scolastico del Liceo Aristosseno, moderatore dell’evento
• SALUTI DEL SINDACO DI TARANTO, Rinaldo Melucci

• Presentazione del Progetto “LET'S MOV(I)E THE CULTURE - Festival del cortometraggio dei beni culturali del Territorio jonico
Prof. Antonio Santoro, Docente del Liceo Aristosseno, Tutor del Progetto PeCTO
• Il contributo dell’Associazione “Amici dei Musei” nella realizzazione del Progetto

Prof.ssa Wanda Romanò, Tutor Aziendale del Progetto PeCTO, componente del Direttivo dell’Associazione culturale “Amici dei Musei”
• Presentazione delle tre opere vincitrici;
-Visione del Cortometraggio terzo classificato e lettura del relativo giudizio;

-Visione del Cortometraggio secondo classificato e lettura del relativo giudizio;
-Visione del Cortometraggio primo classificato e lettura del relativo giudizio;
Prof.ssa Vittoria Tomasetti, Presidente della Giuria del Concorso e Presidente dell’Associazione culturale “Amici dei musei”
• Il Festival del cortometraggio dei beni culturali del Territorio Jonico: valutazioni e prospettive Dott.ssa Eva Degl'Innocenti, Direttrice del Museo Archeologico di Taranto
• DIBATTITO: interventi degli studenti, dei Docenti, dei Dirigenti Scolastici e dei componenti della Giuria del Festival
• CONCLUSIONE DEI LAVORI: Prof. Salvatore Marzo, Dirigente Scolastico del Liceo “Aristosseno”

Lascia il tuo commento. (Quelli con indirizzo email falso non saranno pubblicati)
commenti