Speciale Elezioni

Speciale Elezioni 2020

Candidati al consiglio comunale 2020

Elezioni regionali 2020

Le News
Iniziativa del candidato di Manduria Noscia

​“Io, fabbro, incensurato”, la mossa del candidato sindaco

Approfittando dell’occasione, Breccia, il fabbro, conclude il post con la frase che è diventato il mantra della sua campagna elettorale: «Ora riforgiamo Manduria»

Politica
Manduria mercoledì 19 agosto 2020
di La Redazione
Mimmo Breccia con il certificato penale
Mimmo Breccia con il certificato penale © La Voce di Manduria

«Tranne che io non abbia santi in paradiso in grado di manomettere documenti del Tribunale, ecco a voi il mio casellario». Così il candidato sindaco di «Manduria Noscia» e «Lista Rinascita per le marine», Mimmo Breccia, risponde a chi lo accusa di avere la fedina penale sporca. «Continuano a diffamarmi», scrive Breccia sull’affollatissima pagina Facebook dove da quasi tre anni sta costruendo il suo movimento con cui spera di essere eletto sindaco della città.

Senza giri di parole, poi, il leader dei «noscini» si rivolge ai suoi accusatori rendendo pubblico il certificato penale da cui si evince la incensuratezza. «Inventatevene un’altra – scrive – perché anche questa volta avete fatto cilecca».

Approfittando dell’occasione, Breccia, il fabbro, conclude il post con la frase che è diventato il mantra della sua campagna elettorale: «Ora riforgiamo Manduria».

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Marco ha scritto il 19 agosto 2020 alle 06:04 :

    Inutile negare che è quello più attivo sul territorio con molte iniziative già da qualche anno. Rispondi a Marco

  • Marco ha scritto il 19 agosto 2020 alle 06:08 :

    Personalmente credo che sarebbero interessante e utile alla campagna elettorale se i candidati pubblicassero il reddito dichiarato, visto che gestiranno i soldi pubblici... Rispondi a Marco

    Romolo viola ha scritto il 19 agosto 2020 alle 14:02 :

    Ottima idea Rispondi a Romolo viola

  • Calò Piera ha scritto il 19 agosto 2020 alle 06:28 :

    Tremate sciacalli tremate Voi buttate pure tutto il veleno che avete in corpo il fabbro vi farà le scarpe WW MIMMO I Manduriani sono con te Rispondi a Calò Piera

    Angela ha scritto il 19 agosto 2020 alle 07:36 :

    ma che ci hai parlato tu con tutti i manduriani? Rispondi a Angela

    R. ha scritto il 19 agosto 2020 alle 08:11 :

    Secondo me Ha ragione.. i manduriani quelli non sul mercato sono davvero stanchi di questi anni di incuria menefreghismo di totale abbandono del paese e dei suoi abitanti.. io non conosco personalmente Mimmo Breccia ma durante la pandemia ho avuto modo di seguire ciò che faceva a differenza di molti Pseudopoliticanti .. è una persona Impegnata trasparente e diretta .. quindi credo che i manduriani siano giustamente con lui. Poi ognuno giustamente ha le sue idee. Rispondi a R.

    Domenico Scialpi ha scritto il 19 agosto 2020 alle 09:35 :

    Parla per te.....per fortuna tutti i manduriani non sono come te altrimenti si che saremmo nella cacca.......peggio di adesso Rispondi a Domenico Scialpi

  • pro copio ha scritto il 19 agosto 2020 alle 07:47 :

    Saper fare il fabbro è un conto fare il sindaco un altro. Libero di candidarsi ma fino ad ora oltre a gestire la bottega cosa altro ha gestito? Il circolo del tre sette? non basta urlare e neanche alzare il dito medio per una situazione come la nostra..Se potessi farei una domanda a Breccia: nel caso fosse eletto sindaco abbandonerebbe la sua attività? sarebbe importante la risposta visto che i problemi che ci sono richiedono un lavoro giorno e notte. Rispondi a pro copio

    R. ha scritto il 19 agosto 2020 alle 12:16 :

    Non mi pare che i signori predecessori pur impegnandosi giorno e notte (??)abbiano fatto rifiorire manduria quindi credo che la cosa migliore non sia combattere verbalmente o offendere,per chiunque lo faccia ,una persona che si propone e si predispone al cambiamento.. ma sarebbe intelligente da parte degli avversari politici proporre cose fattibili e impegnarsi per realizzarle. Rispondi a R.

    pro copio ha scritto il 19 agosto 2020 alle 17:26 :

    Non intendo offendere nessuno e anzi penso che tutti abbiano diritto di candidarsi al di là del mestiere o della professione. A Breccia come agli altri andrebbe richiesto quali esperienze gestionali hanno alle spalle. anche per avere qualche elemento di valutazione e sapere a chi ci affidiamo. Ripeto che non basta e non serve alzare voce e dito medio che nel caso ha fatto proprio Breccia quando si è presentato al pubblico.Come non basta essere medico o avvocato. Servono esperienza e conoscenza della macchina amministrativa, saper gestire contatti con altre istituzioni, imprese, organi dello stato e perfino con il personale. Cose queste che si possono imparare in mille modi, ma serve che ce lo dicano perchè la situazione è molto seria e non si può sbagliare nella scelta. Rispondi a pro copio

    Mark Brayan ha scritto il 19 agosto 2020 alle 17:00 :

    Non sono di parte ma vorrei che lei risponda ad una mia domanda visto che lei chiede se Mimmo lascerebbe il suo lavoro per dedicarsi al sindaco h24 ma i nostri ex sindaci ( dottori avvocati infermieri ingegneri) lo hanno fatto? Rispondi a Mark Brayan

    pro copio ha scritto il 20 agosto 2020 alle 09:56 :

    Rispondo volentieri per dire che ora i problemi si sono molto complicati. Comunque i risultati di altri amministartori, con rare eccezioni, si vedono e non sono buoni, come molti dicono. Se ricordo bene ci furono pesanti critiche verso sindaci che continuavano la loro attività lavorativa mentre amministravano. Manduria non è un piccolo comune e ha accumulato enormi problemi e se un candidato non ha chiaro a cosa va incontro cominciamo male. Ovviamente questo vale per tutti, ma qui si parla di Breccia. In politica servo scelte chiare e qui siamo in piena discussione politca. Rispondi a pro copio

  • Manduriano ha scritto il 19 agosto 2020 alle 07:52 :

    Fino adesso ha predicato bene ed è bravo in questo. I FATTI POI SONO DIFFICILI DA FARE cari seguaci di Manduria Noscia. Farete la vostra bella figura, al max sarete all’opposizione! Rispondi a Manduriano

    Marco ha scritto il 19 agosto 2020 alle 10:51 :

    Io non sono seguace di nessuno, sono realista. Infatti mi piacerebbe sarebbe quanto dichiarano al Fisco tutti i candidati visto che gestiranno i soldi pubblici... Rispondi a Marco

    R. ha scritto il 19 agosto 2020 alle 12:29 :

    Ha predicato bene ma quanto meno non razzolato molto male fino a ora cosi come moltissimi hanno fatto occupando posti importanti nel nostro paese.. attaccare la gente non procura voti e nemmeno stima devo dire.. a mio modestissimo parere.. vale cio che si propone di fare e possibilmente anche farlo. Rispondi a R.

  • Dorella caldeo ha scritto il 19 agosto 2020 alle 07:56 :

    Falli parlare....quella e la raggia!!!! Rispondi a Dorella caldeo

  • sergio di sipio ha scritto il 19 agosto 2020 alle 08:26 :

    Il Comune di Manduria vive con gli 8.000.000€ (ottomilioni) a cui partecipiamo con una quota di 4.000€ (quattromila) per il pagamento dell'IMU. In cambio non ho acqua potabile e fogna. Questo è l'esempio del vaffanculismo a cui Torre Colimena e le Marine sono trattate da sempre.Mi sono candidato come Consigliere nella lista Sammarco Domenico che promette l'arrivo di questi servizi essenziali per un vivere civile. Conosco il caro Mimmo Breccia interessato anche lui allo stesso problema a cui auguro di continuare a picchiare forte e non mollare mai. Rispondi a sergio di sipio

  • Manuela ha scritto il 19 agosto 2020 alle 09:54 :

    Mimmo vai avanti, fregatene!!! Rispondi a Manuela

  • Cosimo ha scritto il 19 agosto 2020 alle 10:14 :

    Tutti gli ultimi 20 anni abbiamo avuto come sindaco un professionista è abbiam Rispondi a Cosimo

    Walter ha scritto il 19 agosto 2020 alle 12:55 :

    Buongiorno preferisco avere un sindaco analfabeta che questi professionisti. Come li chiami tu, si evince dalle condizioni in cui si trova Mandudia Rispondi a Walter

    cosimo ha scritto il 20 agosto 2020 alle 08:30 :

    Il mio messaggio non è completo perchè il concetto era 20anni di sindaci professionisti e un mezzoprofessionista ci hanno ridotto in questo stato ora proviamo un operaio...nella speranza che quanto scritto esca per intero...grazie Rispondi a cosimo

  • R. ha scritto il 19 agosto 2020 alle 11:14 :

    Credo che una persona debba essere “giudicata” solo dopo il proprio operato che sia positivo o no.. se non lo fosse avrebbe tradito l idea di impegno preso col paese e con i suoi abitanti .. al momento i fatti parlano di una persona impegnata quanto meno a provare a ristabilire un minimo di dignità al paese .. di ordine .. che abbia modi differenti dai colletti bianchi può anche essere ma non mi pare che il bon ton abbia cambiato le sorti di manduria .. nonostante questo , che credo non sia di fondamentale Importanza per il paese, ciò che importa rimane cosa si fa di concreto .. le promesse pre elettorali stanno a zero. Questo è un mio pensiero da semplice cittadina. Rispondi a R.

  • Manduriano ha scritto il 19 agosto 2020 alle 11:25 :

    Con tutto rispetto ma non è la persona ideale che può sollevare manduria. Sicuramente sarà un ottimo fabbro..... Durante la pandemia Breccia ha consegnato pacchi viveri con la protezione civile. Questo è l’impegno? Sicuramente una cosa buona utile per il prossimo. E in tutti gli anni prima dov’era? Chi scrive è impegnato nella carità da anni e non durante la pandemia giusto per farsi veder bravo santo e disponibile in occasione delle votazioni. Queste cose fanno riflettere, e la gente di certo non lascia il governo della città a chi che sia. Rispondi a Manduriano

    Francesco ha scritto il 19 agosto 2020 alle 22:44 :

    Lei non lo può dire questo, lei parla da sostenitore del cognato dell'ex sindaco. Mi dispiace ricordarlo sappiamo tutti per quanto tempo il nostro comune è stato commissariato. Chi vivrà vedrà Rispondi a Francesco

  • Qualunquista ha scritto il 19 agosto 2020 alle 12:54 :

    Ricordo a tutti che Manduria è un Comune sottoposto al Commissariamento . Conoscendo bene questo significato e la storia di tutte le vicende giudiziarie a cui il Comune di MANDURIA tristemente si è "GEMELLATO", per poterlo GOVERNARE E GESTIRE in futuro, é necessario che a Capo ci sia : 1) una persona non legata assolutamente e in nessun modo , alla gestione e ai governatori di un tempo. 2) una persona che non espleti l'attività di Sindaco come seconda attività, ad un lavoro che gli suscita di Suo una certa notorietà e clientelismo. 3) Una persona che ha tanto da perdere se non mantiene tutte le belle parole dette in questi anni. 4) Una persona che per primo subisce le conseguenze della IRRESPONSABILE GESTIONE DELLE MEGA- DISCARICHE .......per cui ...#RIFORGIAMO-MANDURIA# Rispondi a Qualunquista

    C.F. ha scritto il 19 agosto 2020 alle 14:47 :

    Aggiungiamoci anche: una persona che, in caso di convocazione da parte del Prefetto del comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza, non sia in conflitto di interessi con il comitato in questione. Rispondi a C.F.

  • Lorenzo ha scritto il 19 agosto 2020 alle 14:54 :

    Faccio i miei auguri di in bocca al lupo al Sig. Breccia che ama Manduria più di sé stesso. Avrei preferito vicino a lui " la Francy", sapendo che, se vince queste elezioni comunali, dovrà stare attento ai potenti della burocrazia e agli "avvoltoi" Messapi. Una specie che non si estingue mai. Per il resto vincere è difficile, ma governare lo è di più. Rispondi a Lorenzo

  • Domenico ha scritto il 19 agosto 2020 alle 18:09 :

    A Manduria abbiamo sperimentato negli anni sindaci e assessori avvocati, professori, ragionieri, periti tenici, imprenditori, geometri, ingegneri, dottori, commercialisti, assicuratori, traminzani, faccendieri, agricoltori ecc. ecc. Qualcuno ha governato la Città, altri governicchiato, altri ancora... meglio no comment (chiedete a chi ha memoria storica): il risultato è la Manduria di oggi con tanti padri, autoproclamati nobili, e relative famiglie. Governare da Buon Padre di Famiglia, come si diceva una volta, può farlo, meglio dei predecessori, chiunque sia onesto, e perché no, anche un bravo fabbro. Rispondi a Domenico

    R. ha scritto il 19 agosto 2020 alle 19:29 :

    Pienamente d’accordo. Un bravissimo fabbro può anche essere un bravissimo sindaco..vicino alla gente e ai problemi veri del paese. Non si può giudicare qualcuno che non è mai stato messo alla prova. Rispondi a R.

    Domenico ha scritto il 20 agosto 2020 alle 10:49 :

    Cicerone, se non ricordo male, nel suo De Agricoltura diceva "saepe est etiam sub palliolo sordido sapientiam": Spesso si trova anche sotto un umile straccio la sapienza! E certamente non parlava di vestiti... Rispondi a Domenico