Sanità

​La Guardia medica si è trasferita in ospedale

Gli utenti che si rivolgono al servizio di guardia medica sono sottoposti a triage da parte degli operatori sanitari

Locali
Manduria giovedì 17 settembre 2020
di La Redazione
Guardia medica
Guardia medica © La Voce

Da lunedì 14 settembre il servizio di guardia medica con sede in Via San Gregorio Magno, è stato trasferito presso il Presidio Orientale “Giannuzzi”. Tale riorganizzazione consente di gestire le richieste di pronto soccorso caratterizzate da bassa criticità, decongestionandone l’attività, riducendo i tempi d’attesa per l’utenza e aumentando l’appropriatezza delle cure.

Gli utenti che si rivolgono al servizio di guardia medica sono sottoposti a triage da parte degli operatori sanitari al fine di valutare la presenza di eventuali sintomi riconducibili al Covid-19, garantendo, così, una maggiore tutela sia per gli utenti che per gli operatori.

L’iniziativa, creando una solida integrazione tra servizi sanitari e territorio, garantisce un’offerta assistenziale più completa, secondo le finalità stabilite dalla Regione.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Domenico ha scritto il 17 settembre 2020 alle 07:43 :

    Non è mai troppo tardi. Era ora! Rispondi a Domenico