Segnalazioni

​“La Igeco non svuota i cassonetti del cimitero (e non ritira lo sfalcio verde dei privati)”

Le proteste riguardano sempre il mancato o ritardato ritiro dei rifiuti sia domestici che ingombranti

Locali
Manduria giovedì 30 luglio 2020
di La Redazione
Il cimitero di Manduria
Il cimitero di Manduria © La Voce

Continuano ad arrivare in redazione le segnalazioni di presunti disservizi della società che si occupa del ritiro della spazzatura a Manduria e nelle sue marine. Le proteste riguardano sempre il mancato o ritardato ritiro dei rifiuti sia domestici che ingombranti. Ieri alcuni lettori ci hanno inviato delle foto dei contenitori dell’organico presenti all’interno del cimitero che traboccavano di rifiuti. «Da diversi giorni la Igeco non viene a svuotarli e la situazione con queste temperature diventa drammatica», scrivevano i cittadini a commento delle foto.

Sempre ieri un altro motivo di lamentela lo ha esposto il manduriano Antonio Stano che denuncia un caso di rifiuto del ritiro, da parte della Igeco, degli sfalci di potatura di un albero di palma piantato nel suo giardino. «Ho cominciato alle nove a chiamare al numero verde della Igeco e sino alle 13 era sempre occupato», scrive. Spiegando che la potatura agli alberi la fa ogni anno e che mai si era verificata una cosa simile, Stano racconta che quando l’addetto della Igeco ha finalmente risposto gli ha detto che doveva tagliare le palme perché troppo lunghe, legarli tre alla volta perchè loro non ne ritirano di più e che per il prelievo doveva aspettare il 18 agosto. «Altrimenti – spiega Stano - mi suggeriva di rivolgermi a qualche ditta di giardinaggio per smaltire il tutto (ovviamente a pagamento)».

Il cittadino si rivolge quindi a chi è preposto al controllo delle attività svolte dalla Igeco: «a che serve pubblicizzare il ritiro gratuito a domicilio di cose ingombranti se non lo si fa? A che serve l'isola ecologica se non si può depositare l'organico (di cui fanno parte gli stralci del giardino); e soprattutto a che serve la tassa che io pago per lo smaltimento dei rifiuti?

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Pietro Scrimieri ha scritto il 31 luglio 2020 alle 12:51 :

    X colpa dellaa Igeco molti manduria ni il venerdì nin mangiano più pesce poiché gli avanzi non vengono ritirati I'l lunedi successivo! 😜🤣👎 Rispondi a Pietro Scrimieri

  • giorgio sardelli ha scritto il 30 luglio 2020 alle 14:36 :

    La IGECO il 29/07/2020 al rione BARCI non ha ritirato L'organico ed è la quarta volta che succede in questo mese di luglio e non si tratta di busta nera o trasparente o differenziato male e puro disservizio ha scopo provocatorio secondo me che scopo ha pagare le tasse? e poi alcuni cittadini sporcaccioni abbandonano i rifiuti nei suoli lungo Via MAGNA CRECIA con il risultato che si può immaginare Rispondi a giorgio sardelli

    Bt ha scritto il 30 luglio 2020 alle 21:43 :

    Rassegnati, non é solo nel tuo rione, ma anche in molti altri. Credo che sia arrivato il momento di mandare a casa la igeco oramai ha le tasche piene. Ben venga la prossima amministrazione. Rispondi a Bt

  • C.F. ha scritto il 30 luglio 2020 alle 13:38 :

    La stessa barzelletta capitò a me, un paio di anni fa, con la stessa ditta. Mi capita di richiedere il servizio di ritiro ingombranti (non sfalci) molto di rado, passano diversi anni tra una chiamata e l'altra, e la ditta era la stessa anche prima del porta a porta. Mai avuto problemi, fino ad un paio di anni fa, quando, elencando il tipo di rifiuti (ma che vogliono? Anche il certificato e la foto per ciascuno?), mi sentii rispondere: "massimo tre pezzi". Come se non ci fosse differenza fra tre armadi e tre vecchi monitor! O è una questione stagionale, per cui mettono "a supplenza" qualche neodiplomato senza alcuna praticità, o è una scelta aziendale che mal si concilia con quanto promesso alla cittadinanza, che paga profumatamente il servizio. Rispondi a C.F.

  • Realtà ha scritto il 30 luglio 2020 alle 11:11 :

    Colpa della Igeco o di taluni operatori ecologici? Rispondi a Realtà

  • Michele ha scritto il 30 luglio 2020 alle 07:25 :

    Sono le domande che ci facciamo ogni giorno soprattutto quando non ritirano neanche il rifiuto giornaliero domiciliare ed io nelle ultime settimane sono capitato una diecina di volte. Inoltre sono diversi giorni che nessuno mi fa sapere come funziona per la pulizia delle strade perché la mia non viene pulita e se la pulisco io dovrei differenziare ogni singolo rifiuto di dubbia provenienza, altrimenti il rifiuto non mi viene ritirato. Rispondi a Michele