La capacità di un ente

​Il Comune non riesce a spendere (e non può) 28milioni di euro che restano nel cassetto

Si tratta di disponibilità economiche che il comune (Manduria come qualsiasi altro ente) non riesce a spendere

Locali
Manduria giovedì 30 luglio 2020
di La Redazione
Tesoro
Tesoro © Google

Il bilancio del comune di Manduria ha chiuso l’esercizio 2019 con un disavanzo di amministrazione di 28milioni 849mila euro. È quanto si scopre leggendo la relazione allo schema di rendiconto relativa all’anno scorso approvato dai commissari straordinari.

Si tratta di disponibilità economiche che il comune (Manduria come qualsiasi altro ente) non riesce a spendere a causa di vincoli del cosiddetto patto di stabilità (la legge che calmiera le spese pubbliche sempre a ribasso), oppure perché no fa in tempo a farlo per problemi burocratici o politici. Da quest’anno il comune di Manduria ha attinto proprio da questo tesoretto vincolato i fondi per rifare il tappetino di diverse strade urbane.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • gregorio bru. ha scritto il 31 luglio 2020 alle 12:22 :

    Ci mi li donnu a mei e biti ce li spennu... acqua fogna asfalti marciapiedi piazette zone verdi.. Rispondi a gregorio bru.

  • giorgio sardelli ha scritto il 30 luglio 2020 alle 14:39 :

    il risultato di una amministrazione fantasma non li dovrebbero pagare neanche gli stipendi Rispondi a giorgio sardelli

  • Marco ha scritto il 30 luglio 2020 alle 06:54 :

    Il KARMA... Rispondi a Marco