La denuncia di un cittadino

Rifiuti ingombranti: “se il frigo è senza motore, impossibile il ritiro”

«Io che pago regolarmente la spazzatura – ci scrive il capofamiglia – non so dove mettere questi rifiuti ingombranti».

Locali
Manduria giovedì 13 febbraio 2020
di La Redazione
Il frigo smontato
Il frigo smontato © La Voce di Manduria

Vuoi smaltire il vecchio frigorifero? Impossibile se l’elettrodomestico no ha più il motore. Questo sta accadendo ad una famiglia di Manduria che da un mese cerca di disfarsi del rifiuto ingombrante seguendo le regole e non, come purtroppo è consuetudine, abbandonandolo nelle campagne. La Igeco, fa sapere la famiglia protagonista, è stata più volte invitata a ritirarlo ma la risposta è stata «che non lo ritirano perchè privo di motore». Dopo cinque inutili solleciti, il vecchio elettrodomestico si trova sempre davanti casa mentre c’è chi, nottetempo, lo sta smontando pezzo pezzo.

«Io che pago regolarmente la spazzatura – ci scrive il capofamiglia – non so dove mettere questi rifiuti ingombranti».

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • C.F. ha scritto il 14 febbraio 2020 alle 01:59 :

    C'è anche un'altra barzelletta da segnalare. In verità riguarda una richiesta di qualche anno fa. Il servizio ingombranti dell'Igeco è attivo da tempo e negli anni l'ho usato un paio di volte. Si telefona, dicono di lasciare tutto davanti casa la sera prima e di solito passano prima dell'alba. Chiedevano genericamente di cosa si trattava, mai nessun problema. L'ultima volta hanno imposto il limite dei tre pezzi. Ditemi se non è una barzelletta. Se ho tre armadi non smontabili, sono equiparabili a tre vecchi monitor? No, ma la neodiplomata doveva mettere le spunte sul dannato programma informatico, che ovviamente non prevede certo le situazioni di vita reale. Rispondi a C.F.

  • Alessandra ha scritto il 13 febbraio 2020 alle 16:25 :

    Dopo la pubblicazione dell articolo il frigorifero e stato ritirato poco fa dalla igeco.ringrazio la Voce perché sembra che è l unico modo che abbiamo per poter esprimere qualcosa decentemente Rispondi a Alessandra

    Gregorio m5s ha scritto il 13 febbraio 2020 alle 17:08 :

    Bene, la igeco ha fatto solo il suo dovere, complimenti alla Voce che ha esposto il vostro problema. Rispondi a Gregorio m5s

  • Gregorio m5s ha scritto il 13 febbraio 2020 alle 15:34 :

    Io penso che se il frigorifero fosse stato funzionante, non lo avrebbe smaltito, e se voleva sostituirlo con uno nuovo,l'azienda dove si acquista il nuovo è obbligata a ritirare il vecchio modello. Legge RAEE DM121/2016. Se il problema è che abbia il motore di oppure no,che differenza c'è? Si tratta sempre di un rifiuto ingombrante da smaltire. Quindi la ditta preposta al ritiro non faccia il bello è cattivo tempo con la gente perbene che fa regolare richieste per smaltire rifiuti ingombranti. Rispondi a Gregorio m5s

  • giorgio sardelli ha scritto il 13 febbraio 2020 alle 14:12 :

    un rifiuto è un rifiuto con o senza il motore si deve per forza speculare sul motore in quanto è dotato di rame rossa e altro? spesso è funzionante ed è riciclabile da parte del proprietario qualcuno della IGECO spiegasse bene cosa significa questa cosa, dove si deve mettere un frigo non funzionante senza il motore, oppure è una iniziativa dell'operatore addetto al ritiro? che a sua volta specula sui motori da accaparrarsi lui? Rispondi a giorgio sardelli

    Vincenzo F. ha scritto il 13 febbraio 2020 alle 20:19 :

    Hai pienamente ragione Sig.Giorgio, a come sembra TUTTI hanno interesse allo smaltimento del (MOTORE) frigo !!😳 Rispondi a Vincenzo F.

  • Lucio Moscogiuri ha scritto il 13 febbraio 2020 alle 12:10 :

    Che stronzate, che fine deve fare quel frigo per quelli intelligentoni? Rispondi a Lucio Moscogiuri