L'episodio raccontato sui social

Ragazzi trovano un portafogli e lo consegnano in oratorio: "non ci sono solo giovani bulli"

Scrivono così gli educatori dell’Oratorio della Santissima Trinità di Manduria nel raccontare, su Facebook, l’episodio dei protagonisti del bel gesto

Locali
Manduria lunedì 18 novembre 2019
di La Redazione
La pagina Facebook dell'oratorio della Santissima Trinità di Manduria
La pagina Facebook dell'oratorio della Santissima Trinità di Manduria © La Voce

«A Manduria non ci sono solo giovani bulli e noi adulti che li seguiamo all'oratorio siamo orgogliosi di loro per questi piccoli gesti che dovrebbero essere la normalità ma che purtroppo sono diventati straordinari». Scrivono così gli educatori dell’Oratorio della Santissima Trinità di Manduria nel raccontare, su Facebook, l’episodio dei protagonisti del bel gesto.

«I bravi ragazzi esistono ancora – scrivono -, ed hanno nomi comuni come Davide, Alessandro Francesco». Ieri, domenica 17 novembre, i giovani in questione dopo un pomeriggio passato in oratorio per organizzare il prossimo Natale e una partita di calcio, hanno trovato per strada un portafoglio. «Alcuni penseranno “hanno preso i soldi che c’erano all’interno e hanno buttato il portafogli” e invece no – raccontano gli educatori -, hanno portato il “bottino” da noi in oratorio e insieme abbiamo cerchiato il proprietario. Finale di serata – conclude il racconto - portafogli restituito al legittimo proprietario e noi “adulti” orgogliosi dei nostri bravi ragazzi».

Lascia il tuo commento
commenti