Dati Soldipubblici.gov.it

Spese per risarcimenti e per avvocati e vola via mezzo milione di euro

Le spese per risarcimenti e i debiti fuori bilancio da queste alimentate, sono state anche censurate in passato dalla Corte dei Conti

Locali
Manduria sabato 12 ottobre 2019
di La Redazione
Municipio
Municipio © La Voce di Manduria

Nel 2018 il Comune di Manduria ha speso più di mezzo milione di euro (550.636 euro per la precisione) per spese di risarcimento danni alle cose e persone. Quasi la totalità dei casi si è trattato di indennizzi dovuti a cittadini vittime di cadute a piedi o a bordo di veicoli dovute al dissesto stradale (buche, tombini, pavimentazione divelta e così via). Tali spese non prevedibili sono quasi tutti inquadrati come debiti fuori bilancio e quindi più onerose per l’ente.

A questo tributo vanno aggiunti i costi delle parcelle agli avvocati. Sempre nello stesso anno preso in esame, nei conti in banca dei legali che hanno curato la difesa dell’ente o delle parti lese sono andati 62.114 euro.

Le spese per risarcimenti e i debiti fuori bilancio da queste alimentate, sono state anche censurate in passato dalla Corte dei Conti che chiedeva agli amministratori una gestione più oculata. (Dati Soldipubblici.gov.it)

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette