Sei anni gratis

La Proloco conclude l'affare con il comune

Per rendere operativo il futuro ufficio IAT e quindi perché il contratto con il comune abbia pieno vigore, la Proloco dovrà rendere la sede accessibile ai disabili

Locali
Manduria sabato 12 ottobre 2019
di La Redazione
La sede della Proloco Manduria
La sede della Proloco Manduria © La Voce di Manduria

Il Comune di Manduria ha sottoscritto un accordo con la Proloco che prevede il comodato d’uso gratuito per sei anni dei locali di proprietà comunale di via Pietro Maggi che l’associazione presieduta da Domenico Sammarco occupa da oltre venti anni. In cambio la Proloco gestirà per conto delle Riserve naturali regionali l’ufficio di Informazione e assistenza turistica (IAT) dell’Agenzia regionale Pugliapromozione.«In tal modo – spiega la Proloco in una breve nota -, garantiremo l’apertura continuativa gratuita per la collettività, anche nel periodo invernale, si porterà avanti la mission di offrire un supporto tutto l’anno per la valorizzazione e il potenziamento dell’offerta turistica regionale favorendo, tra le altre cose, la destagionalizzazione dei flussi turistici».

Secondo l’accordo sottoscritto, la sede della Proloco sarà ammodernata ed efficientata a spese della stessa associazione «per offrire non solo ai turisti – aggiunge - ma anche alle attività ricettive manduriane, alle associazioni e a tutta la cittadinanza uno spazio comune in cui si potrà supportare il turismo e fare ancor di più arte, cultura e spettacolo».

Per rendere operativo il futuro ufficio IAT e quindi perché il contratto con il comune abbia pieno vigore, la Proloco dovrà rendere la sede accessibile ai disabili. Un’opera non facile considerando il piano rialzato a cui è destinato tale ufficio.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette