La foto denuncia die lettori

I furbetti della prima fila, abitudini che non cambiano neanche a fine agosto

Una furbata vietata dalla legge e dal buonsenso che suscita irritazione tra i bagnanti e crea dibattito sui social. Purtroppo senza soluzione.

Locali
Manduria mercoledì 21 agosto 2019
di La Redazione
Prima fila
Prima fila © La Voce di Manduria

Le abitudini non cambiano neanche in chiusura d'agosto. Alle 8 di oggi, mercoledì 21 agosto, era questa la situazione in una delle principali spiagge di San Pietro in Bevagna. A mandarci le foto è uno nostra lettrice che questa mattina si è recata molto presto in spiaggia nella speranza di trovare un posto libero.

Ha dovuto invece fare i conti con le abitudini che non cambiano: ombrelloni piantati e in alcuni casi anche sdraio e asciugamani stesi lasciati così dal giorno prima e forse dall'inizio della stagione. Una furbata vietata dalla legge e dal buonsenso che suscita irritazione tra i bagnanti e crea dibattito sui social. Purtroppo senza soluzione.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Alessandro Pezzarossa ha scritto il 22 agosto 2019 alle 22:52 :

    Bè se qualcuno si fosse rivolto con toni sgarbati nei miei confronti..non lo avrebbe fatto la seconda volta comunque io li prenderei gli ombrelloni E li butterei a mare se mi capitasse una cosa del genere..io non me ne faccio problemi ricambio con la stessa moneta..come chi porta i cani sia piccoli che grandi in spiaggia..poi voglio vedere il piccolo cane quando vomita e la proprietaria copre ed i bambini si sporcano e non vedo oltre..chi butta le immondizie appena dopo la igeco e passata..perché quelle persone non sono nostri schiavi chi butta le cicche snella sabbia le tendopoli ecc ecc..civiltà signori civiltà ed un pizzico di educazione non guasta.. Rispondi a Alessandro Pezzarossa

  • FDB ha scritto il 21 agosto 2019 alle 18:11 :

    Io ritengo molto improbabile che tante persone corrono la mattina presto a piazzare ognuno il proprio ombrellone. Mi sembra invece molto probabile che poche persone molto ben organizzate piazzano quelli ombrelloni per conto di una clientela disonesta che pur di avere un posto in prima fila elargisce laute mance alle persone bene organizzate che certamente non vengono da altri territori ma udite udite dalla vicina Manduria. Rispondi a FDB

  • Tiburon ha scritto il 21 agosto 2019 alle 17:51 :

    La prepotenza e la strafottenza sono dettate da una maleducazione crescente e dalla certezza di rimanere impuniti causa assenza totale di controlli non solo in spiaggia purtroppo. Basta farsi un giro anche a Manduria e vedere auto in sosta in zone dove è presente divieto di fermata e sosta 0-24. Rispondi a Tiburon

  • JF K ha scritto il 21 agosto 2019 alle 13:36 :

    Si potrebbe davvero (sono richiesti i mattinieri) per rimuovere gli ombrelli e conservarli in un luogo sicuro, in modo che i proprietari li trovino di nuovo e non assumano un furto. Anche i posti samel dietro le sbarre per "ombrelli perduti" sarebbero una possibilità. Per il bene dei proprietari, in modo che gli ombrelli non finiscano nelle mani sbagliate. Rispondi a JF K

  • Antonio ha scritto il 21 agosto 2019 alle 12:37 :

    Se ci fate caso cari miei compaesani manduriani quella gente o proviene da Francavilla Fontana oppure dalla schifezza barese... riflettiamo.... se cominciamo a fargli una tirata di orecchie a questa gente maleducata e altezzosa poi vediamo se lasciano ancora ombrelloni sulla spiaggia. Rispondi a Antonio

  • Cosimo Pesce ha scritto il 21 agosto 2019 alle 12:32 :

    Considero che questo modo di fare è tipico di chi prende le cose pubbliche come private, senza alcun rispetto per gli altri. Che si comprassero la spiaggia se vogliono farsi il loro accampamento Rispondi a Cosimo Pesce

  • Camy ha scritto il 21 agosto 2019 alle 12:26 :

    E se tu hai l'abitudine di scendere a mare verso le 7.30 di mattina anticipandoli (preciso: per starci, non per occupare il posto), questi signori arrivano e ti piazzano ombrelloni (preciso: non ombrellone, ombrelloni), sdraio ecc addosso, permettendosi anche sgradevoli battutine. E dopo aver sistemato le cose (uno scende per piazzare almeno 7-8ombrelloni) se ne vanno per tornare anche ore dopo. È da inizio agosto che mi chiedo se lo fanno per spingere chi c'è già a spostarsi. Una mattina un bravo signore ha fatto notare a uno di questi che stava invadendo il piccolo spazio altrui. Si è sentito rispondere con tono aggressivo: lei che problemi ha, ha voglia di litigare? L'arroganza e la maleducazione non hanno limiti. Rispondi a Camy

  • Libero Cittadino ha scritto il 21 agosto 2019 alle 12:25 :

    ...confermo, dopo il 31 luglio, ieri sono ritornato al mare a San Pietro zona Bassa Marea....una bolgia. Maleducazione impressionante, posti prenotati con ombrelloni e sedie in prima fila da gente che si è presentata in spiaggia oltre mezzogiorno giustificandosi che erano andati a Manduria a fare la spesa, pretendendo che dei ragazzi, che si erano stesi, si alzassero. Chi era educatamente nelle file sfigate, non aveva nemmeno un accesso al mare ma doveva fare giri assurdi nella sabbia rovente, perché avevano creato una muraglia di sedie e lettini sulla riva. Preciso, trattavasi di gente, a lor dire, educata, altolocata, proveniente dall’Italia civile...che criticava tutto e tutti!!! VERGOGNA. Andate in vacanze sulla riviera romagnola, a Milano marittima o dove cavolo vi pare a Voi.....!! Rispondi a Libero Cittadino

  • Nonna Vita ha scritto il 21 agosto 2019 alle 12:15 :

    Sono una abitante del posto fotografato e posso testimoniare che la notte la spiaggia é priva di ombrelloni e che quelli nella foto sono stati piantati all'alba e rimossi al tramonto come consentito dalla legge. Rispondi a Nonna Vita

  • ezio ha scritto il 21 agosto 2019 alle 09:58 :

    La soluzione è prevista ed è applicabile facilmente, basterebbe che i vigili urbani facessero un giro in spiaggia di buon mattino a rimuovere gli ombrelloni abbandonati. Rispondi a ezio

  • Piero greco ha scritto il 21 agosto 2019 alle 09:54 :

    Basterebbe che la sera intorno alle 21.00 le pattuglie dei vigili coadiuvati dalle altre forze dell' ordine passassero sulle spiagge e sequestrassero tutte gli ombrelloni e non una sola sera ma tutte le sere.invece è meglio che ci giriamo dall' altra parte non è vero??????? Rispondi a Piero greco

    Antonio franco ha scritto il 21 agosto 2019 alle 17:10 :

    Ancora questi vigili Loro sono abituati a fare nulla quindi non gli diamo lavoro vorrebbero morire di infarto Rispondi a Antonio franco

  • Matteo Conui ha scritto il 21 agosto 2019 alle 06:54 :

    E questi furbetti poi sono quelle persone che ci definiscono dei terroni e ignoranti. Vengono da noi fanno i prepotenti gli sbruffoni ci lasciano l'immondizia davanti alla porta di casa quando a sera vanno via. Rispondi a Matteo Conui

    Giorgia ha scritto il 21 agosto 2019 alle 10:18 :

    Io sono una turista ma non mi sono mai permessa di buttare immondizia sulle strade come fate voi d’abitudine . Tutti gli anni vengo a metà giugno e la piazza vicino alla pineta è una discarica a cielo aperto (non per niente l’hanno messa sotto sequestro) . Sono i proprietari di Manduria che affitteranno e vengono a fare pulizia e disfarsi delle cose inutilizzabili . Li ho visti e li conosco . Non siamo noi turisti che solitamente rispettiamo l’ambiente per poterlo godere l’anno successivo . Saluti Rispondi a Giorgia

  • Stefania puglia ha scritto il 21 agosto 2019 alle 06:51 :

    Sempre tanta prepotenza e maleducazione.... Rispondi a Stefania puglia