A San Pietro in Bevagna

«Un vero schifo, una distesa di rifiuti», la video-denuncia gira su Facebook

Già le immagini parlano da sole, ma c’è il commento dell’autore che è molto più chiaro...

Locali
Manduria martedì 20 agosto 2019
di La Redazione
Rifiuti
Rifiuti © La Voce di Manduria

«Vista l’evidente impossibilità di sapere nome e cognome dei porci responsabili, vorrei sapere nome e cognome di chi dovrebbe avere competenza nella pulizia dell’area. La situazione è la medesima dall’inizio della stagione estiva!». Lo scrive Giulio Tarentino a commento di un video di cui è autore pubblicato su Facebook senza restrizioni.

Già le immagini parlano da sole, ma c’è il commento dell’autore che è molto più chiaro. Quintali di spazzatura di ogni genere abbandonati sul bordo strada della litoranea San Pietro in Bevagna - Borraco, marine di Manduria, e cassonetti dei rifiuti che tolgono la visuale dell’incrocio e che sfiorano le auto in transito. Tarentini riconosce le responsabilità di tale situazione attribuendola all’inciviltà della popolazione, ma non salva le autorità comunali che dovrebbero comunque provvedere a rimuovere i fattori di rischio ambientale e automobilistico e provvedere al decoro dei luoghi.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Pino Cuturi ha scritto il 21 agosto 2019 alle 08:51 :

    Se non ci sono i soldi sfruttiamo i 20mila euro stanziati x i vigili urbani..Oppure usufruire dei vigili x lavori utili.. Rispondi a Pino Cuturi

  • Piera Calò ha scritto il 21 agosto 2019 alle 07:46 :

    Manduria il massimo del degrado ambientale I soldi delle nostre tasse dove vanno a finire Rispondi a Piera Calò

  • Andrea Rossetti ha scritto il 20 agosto 2019 alle 23:40 :

    Siamo una vergogna!!!Ma in quel punto se non erro non avevano fissato delle telecamere?Non ne possiamo più di questo degrado !!! Rispondi a Andrea Rossetti

  • Ale ha scritto il 20 agosto 2019 alle 20:57 :

    Qualcuno ci dicesse di chi e la colpa del comune o di chi e preposto alla roccolta? Quindi risalire alle responsabilita. esemplice e di conseguenza risolvibile che cosa state aspettano che finisca l'estate Rispondi a Ale

  • Cristina ha scritto il 20 agosto 2019 alle 14:29 :

    Quest’anno San Pietro e’ sporca , puzza Solo al centro puliscono ma poco Rispondi a Cristina

  • Lucio moscogiuri ha scritto il 20 agosto 2019 alle 13:08 :

    Il Comune ti risponde: mancano i soldi, allora dobbiamo morire sotto la spazzatura? La disgrazia è che non si muove nessuno, la politica non esiste, esistono solo dipendenti statali o comunali che cercano solo di arrivare a fine mese e basta e vale PER TUTTI. Non dico che i soldi ci sono, ma non fanno nemmeno niente per farli entrare e non aggiungo altro. Rispondi a Lucio moscogiuri