Con i parcometri

San Pietro in Bevagna, 300 strisce blu, sosta al mare per un euro all’ora

Parcheggiare nei 330 posti di sosta a pagamento previsti a San Pietro in Bevagna, costerà un euro l’ora e 7 euro per tutta la giornata.

Locali
Manduria martedì 09 luglio 2019
di La Redazione
Strisce blu
Strisce blu © Google

Parcheggiare nei 330 posti di sosta a pagamento previsti a San Pietro in Bevagna, costerà un euro l’ora e 7 euro per tutta la giornata. Lo ha stabilito il dirigente del settore vigilanza del comune di Manduria, Vincenzo Dinoi, che ha stipulato un contratto con una società specializzata, la Sis Parking Service, per il noleggio di 7 parcometri al costo di 5.978 euro per il periodo dal 10 luglio al 10 settembre.

Gli stalli con le strisce blu sono stati individuati in via dei Rovi (30 posti), piazzale lato Ovest della pineta (80 posti), via Borraco lato Nord della pineta (30 posti), piazzale Nord Benedettine (110 posti), San Pietro centro fino a via dei Crescioni (50 posti), via del Fiume, fino all’inizio del ponte, (30 posti).

L’anno scorso le strisce blu nelle marine hanno fatto incassare al comune la somma di 12.200 euro.Il servizio di nolo delle macchinette-parcometro comprende la centralizzazione dei dati tramite il sistema di MyParkfolio, lo scassettamento, rendicontazione e versamento degli incassi e prevede il riconoscimento alla ditta di un aggio percentuale pari al 6,50% oltre Iva, del valore delle transazioni eseguite.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Ale ha scritto il 10 luglio 2019 alle 12:21 :

    Bene le strisce blu ma io mi chiedo tutti quei tavolini sulla piazzetta che non permettono di atraversare i commercianti quanto pagano per questo disagio che causano ai pedoni Rispondi a Ale

  • Giovanni ha scritto il 09 luglio 2019 alle 12:58 :

    Se rifacessero anche le strisce gialle per delimitare gli stalli delle fermate degli autobus della line SITA su tutta la litoranea, ormai scomparse da decenni. Sarebbe non solo cosa gradita ma anche più decorosa. Risulta difficile stabilire quali siano le fermate, visto che manca anche la segnaletica verticale. Già segnalata lo scorso anno il 01.06.2018 alle ore 17.40 al Comando dei Vigili Urbani Rispondi a Giovanni

  • Ale ha scritto il 09 luglio 2019 alle 08:29 :

    Perche non si fa anche su manduria identica cosa magari partendo. Con un minimo di 20 centesimi? Rispondi a Ale

  • Ale ha scritto il 09 luglio 2019 alle 08:18 :

    Era ora spero che con quei soldi servono per migliorare san pietro Rispondi a Ale

  • Franco Adriana ha scritto il 09 luglio 2019 alle 07:31 :

    Non sanno più cosa inventarsi pur di incassare. Nel frattempo facciamo scappare gli ultomi turisti facendo finta di non accorgersi che ormai San Pietro è solo meta dei Manduriani. Tutto questo per colpa di chi continua a gestire il comune a spese dei cittadini Rispondi a Franco Adriana

    Indignato Speciale ha scritto il 09 luglio 2019 alle 12:13 :

    ....e si solo meta dei manduriani e delle loro “messapiche” abitudini, come occupare il posto auto avanti la propria casa al mare con le sedie e per chi osa spostarle grosse liti o macchine rigate....affitti stratosferici a nero e case arredate con suppellettili degli anni 80 dismessi dal paese, macerie di ristrutturazioni abbandonate per strada (non penso siano i turisti a ristrutturare).....è sempre colpa degli altri e delle istituzioni....ma mi faccia il piacere.....disse Totò Rispondi a Indignato Speciale