Ordinanze della commissione straordinaria

A Manduria vietato fumare in spiaggia e ovunque all'aperto vicino a bambini e gravide

Misure per la salute e l'igiene

Locali
Manduria giovedì 13 giugno 2019
di La Redazione
Fumo vietato
Fumo vietato © Image by Pexels from Pixabay

Tempi duri per i fumatori manduriani, visitatori e turisti compresi. Da oggi scattano le misure sul divieto di fumo e abbandono delle cicche di sigarette sul suolo cittadino, sulle spiagge e nelle acque delle frazioni marine di Manduria. E non solo. Non si potrà fumare sulle spiagge, sia libere che di stabilimenti privati, entro dieci metri dalla battigia. È vietato inoltre farlo in tutte le aree soggette ad una maggiore tutela naturalistica (Riserve naturali, Salina dei Monaci, fiume Chidro, cordone dunale e arenili, boschi). Lo stesso divieto è esteso su tutto il territorio comunale (anche in città) «in presenza di soggetti maggiormente vulnerabili quali bambini e donne incinte» (sino a quale distanza è possibile farlo, non è dato sapere). Le sanzioni per chi trasgredisce, vanno da 25 a 500 euro di multa.

Lo ha deciso l’amministrazione straordinaria del Comune di Manduria con un’ordinanza pubblicata ieri. L’atto, firmato dal commissario Raffaele Saladino, contiene una serie di misure per la tutela «del decoro, vivibilità e igiene ambientale e della pubblica salute e incolumità». È inoltre fatto divieto di gettare rifiuti prodotti da fumo (cicche, cartine, tabacco), sul suolo e nelle acque, con particolare riferimento alle aree soggette ad una maggiore tutela naturalistica.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Antonio ha scritto il 17 giugno 2019 alle 16:18 :

    Ci saranno i dovuti controlli con le relative sanzioni? Noi speriamo di sì perchè dove nn c'è l'educazione civica occorre intervenire con sanzioni. Rispondi a Antonio

  • Tom61 ha scritto il 14 giugno 2019 alle 19:09 :

    Quella delle donne in stato interessante è bellissima vuol dire che chiederemo a tutte le donne che non hanno il pancione se sono incinte non si sa mai ancora sono al primo o secondo mese di gravidanza Rispondi a Tom61

  • tom61 ha scritto il 14 giugno 2019 alle 16:28 :

    Manduriani caro amico mio comunque non posso darti torto Rispondi a tom61

  • tom61 ha scritto il 14 giugno 2019 alle 16:26 :

    Anche l'anno scorso erano vietato parcheggiare sulle dune e lasciare rifiuti sulla spiaggia solo che in zona borraco nnò ggia istu mai nu cicatu ca faci la multa e li scosci ti muloni li lassunu sobbra la spiaggia. Così i manduriani capiscono meglio Rispondi a tom61

  • Valentino rossi ha scritto il 13 giugno 2019 alle 22:58 :

    Fanno bene ma dovrebbero pensare alle cose serie tipo pe strade ke vanno ap degrado hai segnali ke nn esistono le luci ke stanno giorno e notte accesse e poi alla sigaretta ke è giusto ke nn si deve fumare in spiaggia mah è l ultima cosa ke dovrebbero pensare visto ke quando si va in spiaggia si sta seduti a fianco alla spazzatura e carbone .... Rispondi a Valentino rossi

  • Cittadino Civile ha scritto il 13 giugno 2019 alle 19:55 :

    Finalmente! ..un’ordinanza segno di grande rispetto e civiltà. Spero vengano presto esposti cartelli che sanciscano il divieto e che i controlli vengano fatti regolarmente e a tappeto. Se questo non avverrà sai le risse che ci saranno per chi si farà legge da solo contro gli incivili con i pochi neuroni rimanenti bruciati dalla nicotina………Speriamo bene. Rispondi a Cittadino Civile

    tom61 ha scritto il 14 giugno 2019 alle 19:11 :

    E chi dovrebbe controllare Rispondi a tom61

    Io ha scritto il 14 giugno 2019 alle 12:34 :

    Probabilmente lei ha bruciato qualche neurone a causa del troppo caldo...Io fumo e sono rispettosa nei confronti di chi non fuma di bimbi donne incinte e anziani fumo e continuerò a farlo anche in spiaggia cercando di essere sempre attenta. Ma vi rendete conto che ci stanno togliendo la libertà? Bisognerebbe civilizzata chi non lo è e non vietare...e poi dovrebbe Manduria pensare a cose molto più serie tipo illuminazione strade attività estiva per aiutare i genitori che lavorano ecc ecc maruggio può permettersi di fare questa ordinanza perché è un paese quasi perfetto. Rispondi a Io

    Alessandro il grande ha scritto il 19 giugno 2019 alle 13:12 :

    Mi raccomando io quando finisce di fumare si ricordi che la cicca non va sotterrata nella sabbia come fanno il 99,9 % dei fumatori e sono stato buono nelle statistiche altrimenti fra dieci anni pianteremo l ombrellone nelle cicche di sigarette. Rispondi a Alessandro il grande

    Cittadino Civile ha scritto il 14 giugno 2019 alle 20:31 :

    ....e poi.... è un’ordinanza obbligatoria, presto Legge dello Stato, Manduria la sta solo, giustamente, applicando....come dovranno farlo tutti i Comuni (anche la sua perfetta e decantata Maruggio)...e non solo in spiaggia, ma in tutti i luoghi aperti. Mi dispiace signori fumatori, il Vostro vizio non può essere imposto passivamente a chi ha deciso di non averlo!!!! Spero pene esemplari! Rispondi a Cittadino Civile

    Cittadino Civile ha scritto il 14 giugno 2019 alle 20:22 :

    Di neuroni ne ho diversi ed anche ben funzionanti nonostante il caldo, pronto a qualsiasi confronto psicoattitudinale e culturale....Le posso assicurare che le nostre spiagge sono ricolme di incivili che fumano in presenza di bambini facendo finta di spostare le sigarette sopravento e che poi consuetudinariamente spengono nella sabbia...il fatto che si sia adirata tanto mi dà da pensare...tanto. Erano proprio queste reazioni che temevo.....in spiaggia ne vedremo di belle. Meditate gente...meditate....autorità locali avrete mooooooolto da fare. Auguri e buona estate...anche a Lei. Rispondi a Cittadino Civile

    jackalien ha scritto il 13 giugno 2019 alle 21:05 :

    divieti contro il fumo all avanguardia, ma strade come il medioevo.grandi i manduresi Rispondi a jackalien

    tom61 ha scritto il 14 giugno 2019 alle 16:27 :

    Manduriani please e comunque posso darti torto Rispondi a tom61