Opere pubbliche

Discarica Li Cicci, il progetto esecutivo allo studio di Noci

La società del barese si è aggiudicata la gara indetta dal comune e gestita dalla centrale unica dell’Unione dei comuni di Montedoro offrendo 17.800 euro

Locali
Manduria giovedì 13 giugno 2019
di La Redazione
Discarica Li Cicci
Discarica Li Cicci © La Voce di Manduria

Sarà lo studio d’ingegneria «Arevà» di Noci, in provincia di Bari, a realizzare il progetto per la messa in sicurezza della vecchia discarica «Li Cicci» di Manduria. La società del barese si è aggiudicata la gara indetta dal comune e gestita dalla centrale unica dell’Unione dei comuni di Montedoro offrendo 17.800 euro per un ribasso del 52% su una base d’asta pari a 37mila euro.

Lo studio d’ingegneria dovrà realizzare il progetto esecutivo che permetterà alla discarica abbandonata di ridurre i rischi d’inquinamento prima della definitiva bonifica per la quale occorreranno investimenti ingenti che al momento non ci sono. Per questi lavori sommari invece, che consistono nel rifacimento della copertura della colmata di rifiuti bruciata, la recinzione e la riparazione degli impianti deteriorati o depredati, serviranno circa 500mila euro di fondi già stanziati dalla Regione Puglia.

Lascia il tuo commento
commenti