Sul salone municipale

″Manduria Noscia″ affronta in un convegno il problema delle emergenze

Alla luce della recente calamità naturale che ha colpito il Comune di Manduria il 28 e 29 ottobre 2018, che fortunatamente non ha causato vittime...

Locali
Manduria sabato 10 novembre 2018
di La Redazione
Manduria Noscia
Manduria Noscia © La Voce

Alla luce della recente calamità naturale che ha colpito il Comune di Manduria il 28 e 29 ottobre 2018, che fortunatamente non ha causato vittime, il Movimento Manduria Noscia, (in collaborazione con il Gruppo Volontari Protezione Civile e Ambiente Manduria PROCIV-ARCI, l’Associazione di Volontariato Protezione Civile Radio C.B. Manduria, l’Associazione di Volontariato di Protezione Civile Avetrana) organizza un convegno pubblico sul tema delle emergenze e su come sffrontarle.

Le domande alle quali si intende dare delle risposte sono le seguenti: quale ruolo e quali compiti assume il Sindaco o chi ne fa le veci durante uno stato di Emergenza?; Cos’è un Centro Operativo Comunale (C.O.C.)?; Cos’è e che importanza ha il Piano di Emergenza Comunale di Protezione Civile?; In che modo i Volontari di Protezione Civile possono intervenire durante un’emergenza, e può nascere una sinergia tra i Volontari, i Vigili del Fuoco, le forze dell’ordine e gli enti locali? Relazioneranno le figure istituzionali preposte ed i maggiori esponenti delle categorie interessate.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Sergio di Sipio ha scritto il 10 novembre 2018 alle 08:04 :

    Ricordo che Manduria non è solo la parte centrale del comune propriamente detto ma anche e sopratutto le zone periferiche a cui dovrebbe essere data voce per non accumulare "detriti"(di qualsiasi genere e non solo quelli abbandonati casualmente)che oltraggino anche il paesaggio giornaliero. Quindi quelle Marine che partono da Borraco ed arrivano a Torre Colimena. Rispondi a Sergio di Sipio

Altre news
Le più commentate
Le più lette