Polemiche

Stano a Durante: il tappetino non è comunale (ma dell'Acquedotto pugliese)

Roberto Stano, replica alle osservazioni del consigliere Arcangelo Durante che in una nota stampa lamenta presunti favoritismi dell’amministrazione

Locali
Manduria sabato 10 novembre 2018
di La Redazione
Vico Corte Paradiso
Vico Corte Paradiso © La Voce di Manduria

Dopo il proprietario dell’Osteria dei Mercanti, Giuseppe Mero, un altro ristoratore manduriano, Roberto Stano, replica alle osservazioni del consigliere Arcangelo Durante che in una nota stampa lamenta presunti favoritismi dell’amministrazione comunale nei confronti dei due imprenditori (il primo per le luci che illuminano l’esterno del locale, risultate poi di sua proprietà e non comunali; il secondo per il tappetino d’asfalto nel vicolo dove ha sede il ristorante pizzeria, La Lanternella.

«Quel tappetino – afferma Stano – non è stato fatto dal comune, ma dall’Acquedotto pugliese per ricoprire gli scavi realizzati un anno fa; lavori fatti in ritardo ed anche male», aggiunge il ristoratore. Che continua.«Arcangelo Durante, proprio perché ricopriva un anno fa la carica di consigliere comunale – prosegue Stano – dovrebbe sapere che in Vico Corte Paradiso, dopo insistenti e ripetuti solleciti l’Aqp ha provveduto a ripristinare, male, il manto stradale rovinato dagli scavi».

Lascia il tuo commento
commenti
Altre news
Le più commentate
Le più lette