Le regole dell'amministrazione

Il sindaco conferma (e spiega) le due rate per pagare la Tari

Per chi non rientra in questa fascia di reddito, quindi, dovrà rispettare la stessa rateizzazione degli aventi diritto all’agevolazione

Locali
Manduria giovedì 07 ottobre 2021
di La Redazione
Bollette
Bollette © Google

Il sindaco Gregorio Pecoraro e l’assessora al bilancio, Alessia Orsini, hanno diffuso un comunicato stampa nel quale si conferma il pagamento in due rate della tassa sui rifiuti spiegando così il disagio che peserà su tutti i contribuenti abituati, gli altri anni, a pagare il dovuto in tre o quattro tranche. 

«Si sono predisposte solo due rate – spiega la nota dell’amministrazione - perché chi ha un Isee inferiore a 16.000 euro può chiedere la riduzione, prevista solo per quest'anno, entro il 31 ottobre con un ricalcolo da parte degli uffici (che avverrà entro novembre), garantendo in questo modo il pagamento in due rate, entro l’anno, anche a chi avrà diritto alla riduzione». 

Per chi non rientra in questa fascia di reddito, quindi, dovrà rispettare la stessa rateizzazione degli aventi diritto all’agevolazione.

Nello stesso comunicato stampa il sindaco e l’assessora fanno sapere che «chi fosse in reale e grave ristrettezza (economica, intenderanno, Ndr), può in ogni caso richiedere la rateizzazione, nei limiti previsti dal regolamento, presentando un’istanza al protocollo (protocollo.manduria@pec.rupar.puglia.it ) purché sia in regola con i pagamenti pregressi».

Lascia il tuo commento. (Quelli con indirizzo email falso non saranno pubblicati)
commenti
I commenti degli utenti
  • Lorenzo ha scritto il 07 ottobre 2021 alle 06:31 :

    Molto professionale da esperto, nello spiegare le modalità, quando si tratta di incassare. Bravo dottore commercialista. Tuttavia, ci spieghi, come impone la legge Nazionale ed Europea, qual è stata la percentuale di raccolta differenziata da quando lei è per la terza volta Sindaco. Ci spieghi come siamo carenti in materia. Ci spieghi di come mai Manduria e la Marina differenziano ancora come ai suoi gloriosi anni 90. Ci spieghi perché le tariffe sono alte nonostante il servizio è scadente. Ci spieghi i dettagli nello specifico Dottore Commercialista e dia una giustificazione plausibile a questo evidente suo flop di civismo. Grazie Opinioni Rispondi a Lorenzo