La reazione dei cittadini sui social

Scavi sull'asfalto appena posato, la rabbia dei residenti

A Manduria non si perde tempo

Locali
Manduria martedì 14 settembre 2021
di La Redazione
Scavi sull'asfalto appena rifatto
Scavi sull'asfalto appena rifatto © La Voce di Manduria

Non hanno aspettato nemmeno che l’asfalto appena steso si consolidasse. Poche ore dopo, ecco l’escavatore che traccia lo scavo per interrare la condotta, del gas o della fogna non è dato sapere.

A questo hanno assistito stamattina i residenti di una strada appena asfaltata a Manduria. Il giorno prima l’impresa aveva finito di spalmare il nuovo tappetino atteso da decenni, oggi si ricomincia. Nuovi lavori  nuovi scavi.

Scontati i commenti di rabbia affidati ai social. «Scandaloso, asfalto fatto ieri pomeriggio nei pressi del supermercato MD, questa mattina hanno scavato per mettere forse la fogna ad una casa o altro non si capisce bene . Resta il fatto che c’è da mandare in galera i responsabili», scrive un cittadino dando così ilvia ad un acceso e risentito dibattito su Facebook.

«E’ sempre stato così – gli risponde un altro -, mettono a posto una strada e poi rompono per la Aqp, rimettono una pezza e nuovamente rompono per altri motivi». E l’altro: «Non è possibile, ma lo fanno apposta?».

Lampante, comunque, la mancanza di coordinamento e di controllo tra ente pubblico e le società dei servizi pubblici. Sarebbe bastato guardare il calendario dei lavori prima e dirigere gli interventi in modo che non si accavallassero o, come in questo caso, non procedessero al contrario.

Proprio questa mattina, si legge in una nota dell'Ufficio di staff del sindaco di Manduria, il primo cittadino Gregorio Pecoraro e l’assessore ai lavori pubblici Piero Raimondo si sarebbero recati nelle strade interessate al nuovo asfalto «per effettuare un sopralluogo». Nello stesso comunicato stampa si legge che «La manutenzione del pavimento stradale resta una delle attività che l’amministrazione Pecoraro considera tra le più indispensabili per la sicurezza dei pedoni, ciclisti, motociclisti e automobilisti». Avranno visto lo scavo sull'asfalto ancora caldo?

  

Lascia il tuo commento. (Quelli con indirizzo email falso non saranno pubblicati)
commenti
I commenti degli utenti
  • Coppi Marietto ha scritto il 16 settembre 2021 alle 05:13 :

    Occorre ribellarsi al non fare che serpeggia nel palazzo comunale. Acqua per Torre Colimena. Subito subito subito. Rispondi a Coppi Marietto

  • Cricoriu ha scritto il 15 settembre 2021 alle 16:23 :

    Tagliaasfalto..? Questo sconosciuto.... Sulla via per Oria ( per dirne una) sembra Ca' sciunu mbriachi ....traccia tutta sturtijata .... Premesso ciò....quando andremo a votare BATAMU a chi diamo il voto Rispondi a Cricoriu

  • F.G. ha scritto il 14 settembre 2021 alle 21:14 :

    Ti abitui alle buche,alle immondizie buttate in strada,al lavoro in nero dove devi ringraziare di lavorare come ti facessero un favore,alla brutta gente che ruba e che approfitta della brava gente,a tutti i politici passati,presenti e futuri che non sono in grado e non lo saranno mai di sistemare le cose perché nella nostra Manduria c'è sempre stata e ci sarà sempre la mentalità di fregare il prossimo perché io sono meglio di te ,tu sei peggio di me,Africa signori,anzi in Africa si sta meglio perché non ce la cattiveria e la furbizia che contraddistingue il Manduria,fortuna che tanti anni fa sono andato via e ogni anno che torno è sempre peggio,mi sarebbe piaciuto scrivere il contrario,ma mentirei. Rispondi a F.G.

    Gregorio ha scritto il 16 settembre 2021 alle 10:58 :

    Hai pienamente ragione !! Il problema è, quanti leggono il tuo commento e, quanti riflettono di ciò che hai scritto !!! Rispondi a Gregorio

  • Ale ha scritto il 14 settembre 2021 alle 20:24 :

    A questo punto spero che i lavori di ripristino del manto venga fatto con le dovute regole perche' se fatto bene non ti accorgi che e' stato rifatto ,pero' questi controlli bisogna farli altrimenti la ditta copre e dopo un mese si forma l ' avvalamento , Rispondi a Ale

  • Giuseppe Buccolieri ha scritto il 14 settembre 2021 alle 17:37 :

    Lasciate ogni speranza voi che entrate. Rispondi a Giuseppe Buccolieri

  • Walter ha scritto il 14 settembre 2021 alle 17:27 :

    Adesso vi meravigliate? Noooo normale amministrazione,,, Vedi via Sorani, vedi traversa della via Avetrana. Ci sono dubbi?? Rispondi a Walter

  • Gregorio ha scritto il 14 settembre 2021 alle 16:59 :

    Ma xhe vi lamentate,,,, Si Mangià in due Rispondi a Gregorio

  • Gregorio ha scritto il 14 settembre 2021 alle 16:41 :

    ..ma che BRAVI !!! Tutto SINCRONIZZATO !!!!!! 🤬🤬🤬 Rispondi a Gregorio

  • C.D ha scritto il 14 settembre 2021 alle 15:08 :

    Vorrei sapere una cosa. Ma i tecnici, assessore, sindaco sanno che esiste uno strumento che si chiama taglia asfalto. Che a Manduria non ho mai visto usare dalle varie ditte che eseguono i lavori Se vogliono posso dargli qualche lezione. Rispondi a C.D

  • willy g ha scritto il 14 settembre 2021 alle 14:47 :

    Licenzierei TUTTI i dipendenti e i dirigenti, dell'uffici preposti senza SE e senza MA !!! Rispondi a willy g

  • Luigi Alligri ha scritto il 14 settembre 2021 alle 12:41 :

    Idem stesso lavoro in via delle saline Dope 3 4 giorni dal rifacimento siamo tornati a sbattere sulle buche anzi crateri ! Da premettere che anticedente anno fatto togliere x una settimana le auto x fare i lavori ma poi i lavori sono stati eseguiti solo x un quarto di strada, dicendoci che Il resto sarebbe stato applicato in poco tempo😡Sono già passati 4 mesi. Rispondi a Luigi Alligri

  • C.D. ha scritto il 14 settembre 2021 alle 12:28 :

    Ma cosa può capire un insegnante di educazione fisica di lavori pubblici. Ma!! Rispondi a C.D.

    Giuse ha scritto il 14 settembre 2021 alle 17:45 :

    GRANDEEEEEEEEE Rispondi a Giuse

  • Realtà ha scritto il 14 settembre 2021 alle 12:03 :

    chi è il DIRIGENTE che dovrebbe regolamentare e sorvegliare?? É opportuno che Il Sindaco lo richiami? Rispondi a Realtà

  • matteo smeraldi ha scritto il 14 settembre 2021 alle 12:01 :

    c'è da dire, a rigor di logica, che non si può aspettare di asfaltare una strada quando tutti i residenti decidano di allacciarsi ai vari servizi che ci passano sotto. Aspetteremmo secoli. il vero problema sono le pezze che vengono fatte(da capre svogliate) per chiudere gli allacci che creano avvallamenti o dossi... Rispondi a matteo smeraldi

    Gregorio ha scritto il 15 settembre 2021 alle 14:46 :

    ..Tu hai ragione !! Ma scavare dopo poche ore !!? Sembra un paradosso !!!! Magari lasciare un lasco di tempo !! Sicuramente in altre Nazioni NON funziona così !!! Rispondi a Gregorio

    Antonio ha scritto il 14 settembre 2021 alle 17:46 :

    Infatti c'è anche da considerare questo fattore purtroppo gli ignoranti parlano sempre se nn troppo Rispondi a Antonio