Nota ufficiale della categoria

La rabbia dell’Ordine degli architetti: il comune di Manduria snobba il nostro parere sul depuratore

Alla riunione sono stati i rappresentanti di due associazioni ambientaliste, Legambiente e Azzurro Ionio

Locali
Manduria mercoledì 21 luglio 2021
di La Redazione
Architetti
Architetti © Google

L’Ordine provinciale degli architetti ha criticato il comportamento dell’amministrazione comunale di Manduria che ha escluso l’organo professionale dalle consultazioni della commissione comunale che si deve esprimere sul progetto presentato dall’Acquedotto pugliese in merito agli scarichi complementari del depuratore di Manduria e Sava in fase di ultimazione in zona mare (Urmo-Specchiarica). 
Nella riunione dell’altro ieri, gli unici esterni ad essere stati invitati, sono stati i rappresentanti di due associazioni ambientaliste, Legambiente e Azzurro Ionio. 

«Gravissimo, a mio modo di vedere – si legge nella nota firmata dagli architetti Paolo Bruni e Rosanna Bussolotto, rispettivamente presidente e segretaria dell’Ordine -, è che il presidente di Commissione, peraltro Ingegnere (il consigliere di Gea, Agostino Capogrosso, Ndr), non abbia dato quanto meno avviso e informazioni agli Ordini professionali degli Ingegneri e degli Architetti della provincia di Taranto. Manduria – prosegue la nota - resta ormai uno dei pochi Comuni che non ha confronto e dialogo continuo con gli Ordini professionali di Architetti e Ingegneri.
Che questo gravissimo ennesimo errore sia compiuto da un Ingegnere – rimarcano i professionisti - è ancora più eclatante e da censurare fermamente». 

Sottolineando il ruolo fondamentale della categoria nelle scelte urbanistiche ambientali del territorio, l’Ordine professionale conclude così il suo intervento. «Se poi si pensa che l' Ordine degli Architetti di Taranto si è occupato di Depuratore molto più e molto prima di tantissime figure apicali di questa Amministrazione, realmente non si comprende come si possa snobbare un così autorevole punto di vista tecnico sulla delicatissima questione».

Lascia il tuo commento. (Quelli con indirizzo email falso non saranno pubblicati)
commenti
I commenti degli utenti
  • Senza cuore ha scritto il 21 luglio 2021 alle 08:49 :

    scusa e i geometri e i ragionieri che fai li tieni fuori? non sia mai. Piatto ricco mi ci ficco! Rispondi a Senza cuore