Lavori pubblici

La pioggia provoca un'altra ferita sull’asfalto: “lavori di scavo fatti male”

Non si conoscono le cause che hanno riguardato la parte oggetto di scavi e di successiva bitumazione

Locali
Manduria mercoledì 09 giugno 2021
di La Redazione
Il cedimento della strada
Il cedimento della strada © La Voce di Manduria

La pioggia di ieri ha provocato un altro cedimento del manto stradale a Manduria. E’ avvenuto nel pomeriggio in via Gruppo Cremona all’incrocio con via Senio. Secondo i residenti della zona, quel punto è stato recentemente oggetto di lavori di scavo per il potenziamento della rete elettrica.

Non si conoscono le cause che hanno riguardato la parte oggetto di scavi e di successiva bitumazione. «Lavori fatti male e zero controlli da parte dei responsabili degli uffici», secondo gli abitanti che hanno inviato le foto della «ferita» aperte del sottosuolo. La zona è stata transennata e perimetrata dai vigili urbani in attesa che si ripari il foro che potrebbe allargarsi con conseguenze peggiori.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Antonio ha scritto il 09 giugno 2021 alle 16:19 :

    Non è la pioggia sono i lavori di m...a e non controllati da chi di dovere 😡 Rispondi a Antonio

  • Realtà ha scritto il 09 giugno 2021 alle 12:19 :

    Chi e il DIRIGENTE che dovrebbe controllare? Vi e responsabilità? Rispondi a Realtà

  • Gregorio ha scritto il 09 giugno 2021 alle 11:48 :

    Bisogna mettere un CONTROLLORE sul CONTROLLORE che SORVEGLIA gli operai, che a sua volta viene ISPEZIONATO dal RESPONSABILE, dove a sua volta VERIFICA IL DIRETTORE, che viene comandato dal SUPERVISORE, dove ACCERTA i lavori GESTITI dal CAPOCANTIERE per emanare il COLLAUDO del RISCONTRO effettuato !!!!!!!!!!!!!!!! 😮😵 .........e che cazz....(biipp) . Ridiamoci su, ma questa è la realtà !!! Rispondi a Gregorio

  • Gregorio ha scritto il 09 giugno 2021 alle 08:15 :

    Non preoccupatevi tutto nella NORMA,,, siamo a Manduria dove va tutto bene A Manduria unica strada col manto stradale rifatto da pochi mesi, e stato smantellato x lavori(traversa sulla via x avetrana) 🤑🤑🤑🤑 Rispondi a Gregorio

    Lino ha scritto il 10 giugno 2021 alle 04:39 :

    Rifatta da 1 mese…ma qui la colpa secondo me è soprattutto del cittadino…(gli farei pagare l allaccio il triplo)!la strada è stata impraticabile,e dico impraticabile per anni e anni,dopo che è stata miracolosamente asfaltata,3/4 famiglie hanno voluto allacciarsi al metano..io quando ho visto che tagliavano tutta la strada appena rifatta,ho pensato che la gente non sta bene davvero…poi la strada parallela,dove tutti hanno il metano ed è in condizioni da denuncia…non viene toccata…sconnessioni di 10 centimetri,non ce un metro quadro di asfalto liscio,griglie cedute,allagamenti… e ci resterà cosi per tanto tempo immagino!vedere cose del genere,è un insulto all intelligenza! Rispondi a Lino

    Walter ha scritto il 10 giugno 2021 alle 15:54 :

    Sig. Lino, è un gioco che non dobbiamo guardare e capire (spero di avermi spiegato) non ci sono regole da parte comunale e on ha nessuna colpa il cittadino Rispondi a Walter

  • Leonardo ha scritto il 09 giugno 2021 alle 07:13 :

    Io vedo gli operai che rattoppano gli scavi che hanno sempre fretta,sicuri di non ricevere giudizi sul loro operato.quelle poche strade che hanno asfaltato ultimamente,su cui hanno dovuto rifare uno scavo,vengono rappezzate alla buona,o con il dosso,o con il fosso,cose che io non riesco a concepire…ma qualcuno viene pagato per controllare? Rispondi a Leonardo

  • D.g. ha scritto il 09 giugno 2021 alle 06:29 :

    Se può servire come segnalazione...anche in via giardini sta cedendo il manto stradale.... Rispondi a D.g.