Lotta per l'ambiente

Basta rifiuti nelle marine, il sindaco firma l’ordinanza: “entro tre giorni sarà tutto pulito"

Sempre ieri mattina il sindaco aveva dato incarico al suo ufficio stampa per la diffusione di un comunicato stampa in cui annunciava l’anticipo della raccolta differenziata

Locali
Manduria martedì 08 giugno 2021
di La Redazione
Rifiuti nelle marine
Rifiuti nelle marine © La Voce di Manduria

Dopo mesi di proteste e segnalazioni provenienti da più parti (residenti, villeggianti, stampa locale, solleciti sui social e, ultimo, il servizio di Telenorba mandato in onda l’altro ieri), l’amministrazione comunale di Manduria si è decisa a potenziare il servizio di raccolta rifiuti nelle marine. Il sindaco Gregorio Pecoraro ha inoltre firmato un’ordinanza in cui impegna l’ufficio ambiente «ad adoperarsi con somma urgenza e comunque entro tre giorni, ad adottare tutti i provvedimenti amministrativi previsti dalla legge al fine di eseguire le operazioni necessarie alla rimozione di tutti i rifiuti abbandonati nelle zone della marina di San Pietro in Bevagna, Torre Colimena, Borraco, Specchiarica e contrada Marchese». I

l piano dovrà provvedere «al recupero e allo smaltimento nonché al ripristino delle condizioni igieniche e sanitarie dei luoghi indicati». E «di garantire il mantenimento di ordinarie condizioni igienico sanitarie nelle medesime zone della marina sopra meglio indicate sino all’avvio a regime della raccolta differenziata porta a porta, come da Capitolato Speciale d’Appalto prevista per il 15 giugno 2021». L’ordinanza invita infine l’ufficio di Polizia Municipale ad individuare i trasgressori dell’abbandono dei rifiuti.

Sempre ieri mattina il sindaco aveva dato incarico al suo ufficio stampa per la diffusione di un comunicato stampa in cui annunciava l’anticipo della raccolta differenziata con ritiro porta a porta già a partire da oggi 8 giugno. Non si comprende pertanto se il servizio partirà oggi come recita il comunicato stampa oppure il prossimo 15 giugno come è invece indicato nell’ordinanza sindacale. «Si chiede, a questo punto – scrive il sindaco - la massima collaborazione a tutti i cittadini residenti nelle marine per salvaguardare il nostro prezioso patrimonio».

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Gregorio ha scritto il 08 giugno 2021 alle 22:14 :

    ... certo che con un po’ di volontà tutto si riesce, ma sè questa amministrazione STUDIA un po’ di più, magari mettendo degli INCENTIVI su lo smaltimento dei rifiuti, bè, la spazzatura spariva “DA SOLA”. Ma tutto questo è un SOGNO !! Anche perché i contributi TARI devono essere ALTI ad un certo livello !!!! Ogni scusa è buona per pagare cara la TARIFFA. NON SOLO! Quando l’ufficio suddetto effettua delle “ENTRATE” soddisfacenti, i DIPENDENTI vengono PREMIATI dal “buon lavoro svolto !!! Come si dice a Manduria: CAPU ROTTA E CU..(biipp) SCKASCIATU .... Rispondi a Gregorio

  • Walter ha scritto il 08 giugno 2021 alle 14:37 :

    Ma guarda è finito il LETARGO?? PER ADESSO.... Rispondi a Walter

  • giorgio sardelli ha scritto il 08 giugno 2021 alle 12:03 :

    oggi sono andato al mercato lo sguardo mi è caduto sulla postazione dove si parcheggiano le biciclette era letteralmente coperta da erbacce alte quanto la bici ed è così lungo tutto il muro perimetrale aiuole comprese c'erano i vigili che una volta controllato gli ingressi dei commercianti sono spariti non dovevano zappare l'erba ma sino ad oggi una segnalazione l'hanno fatta? Rispondi a giorgio sardelli

  • giorgio sardelli ha scritto il 08 giugno 2021 alle 11:56 :

    Tardiva ma meglio tardi che mai, Ora però alle parole devono seguire i fatti ben vengano tutti i controlli possibili per beccare i sporcaccioni ma il cittadino deve avere prima tutti i servizi del caso a disposizione in modo da non avere motivazioni Rispondi a giorgio sardelli

  • Gregorio ha scritto il 08 giugno 2021 alle 08:10 :

    Dov'era prima Latitante?? La collaborazione ci è sempre stata, probabilmente gli mancava la penna x firmare ordinanza Rispondi a Gregorio

    gerardo marzo ha scritto il 08 giugno 2021 alle 21:40 :

    ma da bestie che abbandonano materassi, frigoriferi, mobili e suppellettili di ogni genere per strada me la vuole chiamare collaborazione ? Rispondi a gerardo marzo

  • Mario Fortunato ha scritto il 08 giugno 2021 alle 07:39 :

    E mettete queste benedette fototrappole, oltre che ha più controlli con pattuglie! È anche vero però che deve essere garantito dal Comune un servizio decente di raccolta.. Rispondi a Mario Fortunato

    MANDURIANO ha scritto il 08 giugno 2021 alle 21:09 :

    ma non credo che siano i cittadini gli sporcaccioni.... ma chi firma i contratti con le aziende....ma secondo loro dal 1 settembre al 15 giugno dove devono essere buttata la spazzatura?????' facciamo ridere i polli basta guardare le marine dei paesi vicini,perche' non succede anche li la stessa cosa????? e semplice ci sono i cestini e raccolgono la spazzatura dei cestini regolarmente durante la settimana. a che servono le fototrappole se i servizi non ci sono???? prima c'erano i commissari e certe cose potevano anche non saperle ma caspita adesso non ci sono piu' scusanti, anche perchè le tasse vengono pagate regolarmente tutto l'anno a partire dall'imu che scade il 16 giugno, quindi noi paghiamo e voi ci date i servizi.....facile no!!!!! Rispondi a MANDURIANO

  • Lorenzo ha scritto il 08 giugno 2021 alle 07:08 :

    I miracoli della rata Imu del 16 giugno 😜 E comunque chi possiede acume politico, non aspetta i servizi televisivi o le pressioni dei cittadini, chi possiede capacità di governo: programma anticipatamente! Evita così danni all'immagine turistica della Marina in pieno mese di giugno. Senza dimenticare che siamo in zona ventosa e il deposito forzato della spazzatura vicino al mare e riserve naturali, ha aumentato la dispersione di plastiche ovunque. Poi andiamo a fare le pulizie con gli ambientalisti, dicendo che stiamo attenti all'ambiente. Ah ah ah. Opinioni Rispondi a Lorenzo

    Gregorio ha scritto il 08 giugno 2021 alle 09:42 :

    Buongiorno Sig, Lorenzo purtroppo c'è voluto del tempo x trovare accordi. (compari e Amici) Rispondi a Gregorio