Solidarietà

Reddito di cittadinanza in cambio dell’assistenza dei fragili, randagi e per beni publici

A partire dal 15 giugno saranno impiegati 40 nuovi beneficiari

Locali
Manduria martedì 08 giugno 2021
di La Redazione
Disabilità
Disabilità © La Voce di Manduria

Proseguono i colloqui per i percettori del Reddito di Cittadinanza destinati al Comune di Manduria e aumentano i PUC, Progetti Utili alla Collettività, per i medesimi con l'obbiettivo di far fronte ai bisogni di inclusione socio-lavorativa.

I PUC, rappresentano un'occasione di inclusione sociale e crescita per i beneficiari RdC e per la collettività poiché sono strutturati in coerenza con le competenze professionali del beneficiario e in base agli interessi emersi nel corso dei colloqui sostenuti presso gli uffici dei Servizi Sociali del Comune.

A partire dal 15 giugno saranno impiegati 40 nuovi beneficiari nei seguenti PUC:

✓ Tutela dei beni comuni: cura degli ambienti pubblici, comprese le aree periferiche e costiere, azioni di vigilanza nelle aree urbane, extraurbane e marine, supporto nella gestione degli eventi programmati o programmabili come manifestazioni pubbliche, cortei, eventi in piazza, ...;

✓ Integrazione Sociale: offerta di spazi e occasioni di socializzazione per cittadini fragili, affiancamento nella gestione di iniziative e attività volte all'integrazione;

✓ Cura degli animali: cura ed accudimento dei cani presenti nel Canile Comunale, attività di manutenzione e pulizia degli spazi destinati ai randagi, partecipazione alle iniziative volte alla promozione e tutela del patrimonio faunistico del Comune.

Auguriamo un sereno lavoro a tutti e, in particolar modo, ai futuri beneficiari RdC con l'auspicio che i nuovi PUC, sommati ai precedenti, possano arricchire il loro bagaglio professionale e curriculare al fine di trovare al più presto un'occupazione stabile.

(A cura dello staff del sindaco)

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Alex Manfredi ha scritto il 08 giugno 2021 alle 15:12 :

    Era ora.Adesso bisogna vedere chi controllerà. Rispondi a Alex Manfredi

  • Lorenzo ha scritto il 08 giugno 2021 alle 13:02 :

    Ottimo. Si consiglia pulizia pista ciclabile unica alla Marina (Ma non è merito di Pecoraro 1-2 e 3) in zona Chidro, attualmente piena di erbe infestanti e sabbia, pericolosa per le biciclette. Non essendo Calvario, si presume che, senza appalto, la si possa pulire e poi non è monumento religioso 😜Grazie Rispondi a Lorenzo

  • giorgio sardelli ha scritto il 08 giugno 2021 alle 11:50 :

    Era anche ora che queste persone percettori di RdC venissero impiegate e occasione anche di imparare un lavoro e non dipendere dal RdC speriamo che la cosa non naufraga prima di iniziare anzi invece di 40 se ne potrebbero utilizzare 80 domani ottima iniziativa OK Rispondi a giorgio sardelli

  • Cosimo Francesco Francesco Malagnino ha scritto il 08 giugno 2021 alle 09:54 :

    E per pulire diserbare il Calvario , ancora coperto da una tenda bianca , c'è nulla? Passerà quest'estate in attesa del diserbo? Rispondi a Cosimo Francesco Francesco Malagnino

    Walter ha scritto il 08 giugno 2021 alle 14:39 :

    Ci vuole tempo, altrimenti non è possibile giustificare gli 8500 euri😂😂😂 Rispondi a Walter

  • Pietro Scrimieri ha scritto il 08 giugno 2021 alle 09:37 :

    Gli amici degli amici troveranno l'escamotasce x continuare a stare a ZONZO! Rispondi a Pietro Scrimieri

  • Unoche ha scritto il 08 giugno 2021 alle 08:51 :

    Buon lavoro e ottima iniziativa da parte del comune. Rispondi a Unoche

  • Maurizio ha scritto il 08 giugno 2021 alle 08:14 :

    Era ora, finito L'AMERICA??? Rispondi a Maurizio

  • Antonio ha scritto il 08 giugno 2021 alle 06:39 :

    Iniativa lodevole, speriamo si traduca in qualcosa di concreto… Rispondi a Antonio