La denuncia

Inciviltà e scarsi servizi, ecco il risultato

Il servizio di raccolta differenziata e smaltimento dei rifiuti solidi urbani di Manduria e frazioni, spettano ora alla new entry Gial Plast

Locali
Manduria martedì 23 febbraio 2021
di La Redazione
Rifiuti abbandonati
Rifiuti abbandonati © La Voce

Ennesimo caso di abbandono dei rifiuti comunicatoci questa mattina da uno dei nostri tanti lettori ormai stufi degli innumerevoli disservizi dilaganti nel territorio messapico. Le immagini  delineano l’inciviltà e l’incuria che questa volta coinvolge via Mattarella, proprio nei pressi del viale Aldo Moro conosciuto anche come “Stradone”
Il servizio di raccolta differenziata e smaltimento dei rifiuti solidi urbani di Manduria e frazioni, spettano ora alla new entry Gial Plast che a quasi un mese dal passaggio di consegna con la Igeco ha l’arduo compito di mantenere pulita la nostra città.

Pierpaolo Stano

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Mario Fortunato ha scritto il 24 febbraio 2021 alle 21:21 :

    Le marine di Manduria potrebbero diventare un paradiso in terra e creare tanti posti di lavoro e la nascita di nuove attività. Ma per renderlo tale bisogna tutelare il territorio, punendo severamente chi abbandona i rifiuti, abbattendo edifici abusivi che deturpano il litorale e potenziando la rete idrica fognaria. Rispondi a Mario Fortunato

  • Walter ha scritto il 23 febbraio 2021 alle 09:51 :

    Società inaffidabile,,,,,,,,,,,,, sono nuovo utente in attesa di avere i CONTENITORI PER i rifiuti. Ti rimandano di ufficio in ufficio, settimana in settimana. SCHIFO DI ORGANIZZAZIONE. Rispondi a Walter

  • Realtà ha scritto il 23 febbraio 2021 alle 08:54 :

    Ci vogliono Telecamere Rispondi a Realtà

  • Realtà ha scritto il 23 febbraio 2021 alle 08:53 :

    Ci vogliono Telecamere Rispondi a Realtà

  • Lorenzo ha scritto il 23 febbraio 2021 alle 07:51 :

    È giunto il momento di creare una società comunale con dipendenti comunali. Una multiutility. È inutile continuare con questo sistema. Dipendenti responsabili, dirigenti responsabili e posti di lavoro veri. Questo significa pensare al futuro ed amare la propria città. Ci sono finanziamenti appositi per diventare autonomi nella raccolta e riciclo rifiuti. Con le tariffe che scendono e la raccolta differenziata che sale in %. Rispondi a Lorenzo