Dalla dichiarazione del 2019

Pubblicati i redditi degli amministratori: tre assessori sotto soglia di povertà

Tra gli assessori, il sindaco e il presidente del Consiglio, la situazione patrimoniale più fiorente è quella del primo cittadino

Locali
Manduria sabato 09 gennaio 2021
di La Redazione
Redditi
Redditi © Google

Sul  sito del comune di Manduria sono state pubblicate le dichiarazioni dei redditi di tutti gli amministratori. Tra gli assessori, il sindaco e il presidente del Consiglio, la situazione patrimoniale più fiorente è quella del primo cittadino, mentre il titolo di “povertà”, nel senso che nel 2019 hanno dichiarato pochissimo o niente, lo detengono tre componenti di giunta.  

Il più facoltoso è il sindaco Gregorio Pecoraro che nell’ultima dichiarazione dei redditi ha dichiarato un introito annuo lordo di 105.000 euro. Al secondo posto figura l’assessore ai Lavori pubblici, Piero Raimondo che dal suo lavoro di dipendente pubblico ha incassato nello stesso anno all’incirca 36mila euro. Di poco inferiore il reddito del pensionato Gregorio Dinoi, presidente del Consiglio, che dichiara 34mila euro, sempre lordi, all’anno. L’altro dipendente della pubblica amministrazione, il vicesindaco Andrea Mariggiò, percepisce un reddito di circa 33mila euro annui. 

Tutti gli altri hanno dichiarato un reddito che va al di sotto la soglia di povertà stabilita dall’Istat per il 2020 (780 euro al mese). 
Nel dettaglio e nell’ordine del valore dichiarato: Isidoro Mauro Baldari, imprenditore, assessore alle attività produttive, 5mila euro l’anno; Alessia Orsini, dottore commercialista, assessora al Bilancio,  9mila euro l’anno; Ketty Perrone, avvocatessa, assessore all’Igiene e urbanistica, 500 euro l’anno. Non ha presentato reddito, infine, l’assessora ai Servizi sociali, Fabiana Rossetti.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Sempre contro ha scritto il 11 gennaio 2021 alle 20:18 :

    Passano gli anni ma e sempre la solita storia ma non vi vergogniate Rispondi a Sempre contro

  • Domenico ha scritto il 11 gennaio 2021 alle 07:44 :

    La legge prevede che l'elegibilità non possa essere limitata dal reddito o dal patrimonio. Deputati e senatori eletti risultavano disoccupati con reddito negativo; senza diploma, o rabberciato in extremis, abbiamo accolto ministri e permesso l'elezione di presidenti del consiglio (D'Alema è un esempio). Lasciamo i preconcetti e valutiamo dai fatti. Abbiamo sperimentato che, persone corredate di titoli brillanti, garantiti da carriere e palmares eccezionali e/o patrimoni cospicui, hanno spesso dato prove di incapacità, deludenti o di applicazione negativa e disonesta delle loro abilità. Vedremo se saranno solo numeri di una maggioranza, nelle mani di un "gerarca" padrone assoluto, o insospettabili protagonisti di un futuro migliore per Manduria. Rispondi a Domenico

  • Walter ha scritto il 10 gennaio 2021 alle 11:18 :

    Non vi vergognate, neanche spese x sostenere il cellulare, ma con quale putore vi ritirate a casa, se c'è l'avete. Davanti ai supermercati chiedendo elemosina si incassa di più...... Rispondi a Walter

  • THIS IS MANDURIA ha scritto il 10 gennaio 2021 alle 00:38 :

    spero che tra i motivi che hanno avuto i Manduriani ad eleggere questa coalizione ci sia anche quella di essere stanchi della solita dialettica politica caratterizzata dalla solita demonizzazione dell'avversario senza mai curarsi dei contenuti ed eventualmente del ricambio ed allenava necessario in una democrazia.. finora ho visto solo firrari che si preoccupano del basolato come se già non faccia schifo da se, ed altri capaci solo di mettere i puntini sul lavoro nero, già... i nuovi avvocati laureati su Facebook....... THIS IS MANDURIA... Rispondi a THIS IS MANDURIA

    Elisa ha scritto il 10 gennaio 2021 alle 11:08 :

    Nessun laureato su facebook!Siamo laureati ad Atenei importanti e storici!non andiamo in giro a millantare business school del sole 24 ore dove con 500 euro non paghi nemmeno la domanda di partecipazione!Siamo professionisti che non millantano il loro status con borse super firmate o macchine ad alta cilindrata!Abbiamo studiato grazie agli innumerevoli sacrifici dei nostri genitori e non abbiamo avuto sconti nella vita!Proprio per questo possiamo ritenerci offesi da una dichiarazione del genere,ennesimo schiaffo alla povera gente che di pensione prende 500 euro al mese nonostante una vita di lavoro,con dignità va avanti,pagando le tasse e rispettando lo istituzioni! Rispondi a Elisa

    THIS IS MANDURIA ha scritto il 10 gennaio 2021 alle 14:39 :

    "A lavà la capu allu ciucciu, si perde l'acqua il tempo e il sapone" ... questa è la premessa... vorrei vedere veramente quanti di voi non abbiano uno scheletro in armadio.... tutti a fare i santerelli e ad attaccare in branco chi ha avuto la fortuna in questo momento storico di far parte di questa amministrazione.. ma tranquilli ... non siete dei lupi ma solo dei canidi colmi di rabbia che cercano di fare a brandelli i loro avversari politici.... questo era il senso del mio intervento... non si pensa mai al bene comune ma solo ed esclusivamente alla propria cappella o parrocchia per alcuni.... ma THIS IS MANDURIA ... appunto.... dopo la sventura dello scioglimento per mafia tutti intrepidi a volersi cimentare con un nuovo governo... o con qualche intreccio come già in passato.... Rispondi a THIS IS MANDURIA

    Elisa ha scritto il 10 gennaio 2021 alle 17:03 :

    Semplice domanda,ma vuoi vedere che è proprio lei il commercialista laureato a cepu che fa la dichiarazione dei redditi all'Avvocato Perrone??Non è stato scaltro,avrebbe dovuto gonfiare i guadagni!E poi saremmo noi che coviamo rabbia?sembra molto accanito lei,e stia tranquillo o si lava o no sempre Ciuccio rimane!!!Conclusione!

  • Andrea ha scritto il 09 gennaio 2021 alle 20:03 :

    Pecoraro si è affidato a gente incapace incompetente e priva di esodo. Poi le 500€ dichiarate è davvero una vergogna, oltre che impossibile e non veritiero. Vuol dire che lavorava in nero? O sbaglio? Questa è la persona esterna scelta da Pecoraro, meditate cittadini meditate. Speriamo che qualcuno faccia luce. Rispondi a Andrea

  • Fernando Maria Maurizio Potenza ha scritto il 09 gennaio 2021 alle 18:37 :

    Quindi, mio fratello che percepisce una pensione di invalidità di 280 euro al mese è considerato un benestante. Propongo, per gli Assessori meno abbienti, un contributo solidale di un caffè al Bar Pompigna. Ma non lo dite a mio fratello.... Rispondi a Fernando Maria Maurizio Potenza

  • Giuseppe ha scritto il 09 gennaio 2021 alle 18:32 :

    Un avvocato che dichiara 500€ l'anno!!!!? .........non bastano nemmeno per l'iscrizione all'albo! Rispondi a Giuseppe

  • Peppma ha scritto il 09 gennaio 2021 alle 18:29 :

    I primi sono tutti dipendenti statali o comunque pagati dallo stato e quindi tutto tracciato! Almeno quello elargito dallo stesso! Gli altri ardua sentenza! Se ci saranno delle anomalie sarà cura della guardia di finanza, sezione polizia tributaria! Rispondi a Peppma

  • Alessandro il grande ha scritto il 09 gennaio 2021 alle 18:10 :

    Hoi mamma puoi tisci ca lu pesci zicca a nfitesciri ti la capu ...... 500 euro neanche un caffè al bar puoi prendere.... Spero che parta un accertamento fiscale.. Perché io personalmente mi sono scocciato di pagare fino all ultimo centesimo le tasse add comunque regionale ed acc sulla tassa comunale senza contare le altre tasse.. Menomale ca stai lu comune di Manduria che vi da da mangiare...che vergogna.. Da chi mi devo far rappresentare.. Tra l altro corrente politica neanche voluta da me personalmente.. E io pago e io pago io diceva Totò.. Rispondi a Alessandro il grande

  • Elisa ha scritto il 09 gennaio 2021 alle 16:35 :

    500 euro l'anno???che vergogna,con 500 euro nemmeno una borsa compra!io francamente vedo un tenore di vita da spendo quanto voglio!a breve chiederà reddito di cittadinanza!😅 Rispondi a Elisa

  • Franco ha scritto il 09 gennaio 2021 alle 15:01 :

    O poveri noi, un avvocato che denuncia 500€ annui, per fortuna ha trovato il Comune di Manduria per dargli da mangiare .Grazie Sindaco, grazie Gregorio Dinoi, grazie Gregorio Pizzi grazie consiglieri di maggioranza. E noi paghiamo Rispondi a Franco

  • Ludovico ha scritto il 09 gennaio 2021 alle 11:56 :

    Ma gli assessori Ketty Perrone avvocato e Mauro Baldari imprenditore come facevano a vivere con un reddito così basso prima di fare gli assessori. Forse vivevano sotto un ponte... Forse anche l'assessore Alessia Orsini viveva con loro. Rispondi a Ludovico

  • Gregorio Martinez ha scritto il 09 gennaio 2021 alle 11:42 :

    Se dei liberi professionisti dichiarano così poco la spiegazione normalmente e’ : 1) o che sono alle prime armi e quindi con pochissima esperienza o 2) che lavorano poco perché non sono apprezzati professionalmente ... Ergo, siamo gestiti da questi signori! Bella scelta Rispondi a Gregorio Martinez

  • Antonio Ruggero ha scritto il 09 gennaio 2021 alle 11:37 :

    Come si fa, per professionisti ed imprenditore, dichiarare un reddito così basso? Meno male che percepiscono lo stipendio da assessore........se no dovremmo fare una coletta. Forse ci sarebbe bisogno di un'indagine drlla G.di F....... Rispondi a Antonio Ruggero

  • cittadino ha scritto il 09 gennaio 2021 alle 10:26 :

    Proporrei una colletta per questi "poveretti". Della serie..... #lavergognanonesiste Rispondi a cittadino

  • Messapico ha scritto il 09 gennaio 2021 alle 09:22 :

    Questi professionisti, oggi Assessori della nostra Amministrazione, sono comunque da ammirare. Perché nonostante abbiano un reddito dichiarato al di sotto di quello di povertà, non hanno richiesto il reddito di cittadinanza. Vorrei ricordagli, che con questa loro grave situazione economica, presentando il modello ISEE, potranno usufruire della mensa dei poveri delle Opere Parrocchiali. Una domanda però mi sorge spontanea, considerando ciò, quali sono le capacità professionali di questi signori, usate per convincere il Sindaco a concedergli i progetti e gli sviluppi del nostro Paese? Rispondi a Messapico

  • willyg ha scritto il 09 gennaio 2021 alle 07:31 :

    Maramei, sta muerunu tutti ti fami... si eti propria!!! LML Rispondi a willyg