Presentazione ufficiale con gli studenti

Una nuova guida per presentare i tesori dei Messapi a Manduria

L’opuscolo nasce dall’accordo tra il Liceo e la Soprintendenza in rapporto all’alternanza scuola-lavoro per l’anno 2018

Cultura
Manduria lunedì 24 dicembre 2018
di La Redazione
La guida
La guida © La Voce di Manduria

La Soprintendenza archeologia belle arti e paesaggio per le province di Brindisi, Lecce e Taranto e il Liceo De Sanctis-Galilei hanno presentato l’opuscolo-guida “Manduria. Terra di Messapi”.

L’opuscolo nasce dall’accordo tra il Liceo e la Soprintendenza in rapporto all’alternanza scuola-lavoro per l’anno 2018 e offre al visitatore sia informazioni storico-architettoniche del complesso monumentale che di guida al relativo percorso museale.
Il Museo, nato in seguito agli accordi tra la Soprintendenza archeologia belle arti e paesaggio per le province di Brindisi, Lecce e Taranto e il Comune di Manduria, è stato aperto al pubblico il 18 settembre 2017.
Il percorso del museo è oggi completato dall’apparato didattico tradotto anche in lingua inglese, che attraverso testi e immagini guida il visitatore alla scoperta dei tesori del territorio di Manduria restituiti da antichi scavi e da recenti rinvenimenti.

Lascia il tuo commento
commenti