Indagine dei carabinieri

25mila euro per superare un concorso, arrestato incensurato

Traffico di influenze illecite e truffa aggravata

Cronaca
Manduria giovedì 21 maggio 2020
di La Redazione
Truffa
Truffa © La Voce

I carabinieri del Nucleo Investigativo di Taranto hanno arrestato, in flagranza del reato di traffico di influenze illecite e truffa aggravata, un 33enne tarantino, incensurato.

Quest’ultimo, vantando relazioni inesistenti con pubblici ufficiali di alto rango, riusciva a convincere la vittima a farsi dare indebitamente, ed in più occasioni, diversi importi di denaro, per complessivi 25.000 euro quale prezzo della propria mediazione illecita, al fine di aiutare il figlio della vittima a superare un concorso pubblico.

I militari, all'ennesima richiesta di 1.500 euro da parte del 33enne alla malcapitata, ormai esasperata dalla condizione di assoggettamento che ne era scaturita, predisponevano uno specifico servizio di osservazione, controllo e pedinamento, che consentiva di riscontrare quanto denunciato in querela dalla stessa, intervenendo quindi all'atto della consegna del denaro per mettere una volta per tutte la parola "fine" all'incresciosa vicenda.

Nella circostanza i militari, recuperavano la somma di denaro, restituendola alla vittima, mentre l'indagato veniva condotto in caserma dove, espletate le formalità di rito, veniva dichiarato in stato di arresto ai domiciliare.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Savino ha scritto il 22 maggio 2020 alle 11:09 :

    Il nome per il regedivo Rispondi a Savino

    Domenico ha scritto il 22 maggio 2020 alle 15:02 :

    L'uso del solo nome (a quanto pare condiviso), in molti casi come il mio, coincide con la volontà di proporre una opinione, un giudizio personale espressi senza presunzione o desiderio di influenzare gli altri. Spero solo di stimolare quanti tacciono, o cercano di identificare un rege divo ove non c'è, a liberare il proprio pensiero, condividerlo. Non è importante la fonte, semmai la sostanza. Ognuno è uno dei 7 - 8 miliardi di individui terrestri... Rispondi a Domenico

  • Domenico ha scritto il 22 maggio 2020 alle 08:52 :

    Gentile signora vittima, Mi dispiace per quello che ha subito ( ha incontrato la persona sbagliata) ma ancora di più perché fa parte di una categoria ancora troppo estesa di persone convinte che, con i soldi tutto si possa comprare. Sappiamo che i corrotti esistono: vanno denunciati subito, non quando non si ottiene ciò per cui abbiamo pagato. Anche il corruttore è colpevole! Rispondi a Domenico

    Marco ha scritto il 22 maggio 2020 alle 10:17 :

    Giustissimo, la Legge zoppica Rispondi a Marco

Le più commentate
Le più lette