Ricoverato agli infettivi

Coronavirus, terzo contagio a Manduria

La famiglia dell’uomo composta dalla moglie e da un figlio, era già in quarantena domiciliare e monitorizzata dal personale del servizio igiene del Dipartimento di prevenzione della Asl

Attualità
Manduria martedì 24 marzo 2020
di La Redazione
Coronavirus
Coronavirus © La Voce di Manduria

C’è una terza persona contagiata dal coronavirus a Manduria. Si tratta di un uomo di 80 anni che è risultato positivo al Covid-19 ed è stato ricoverato nel reparto di malattie infettive di Manduria. L’ottantenne era stato prelevato da un’ambulanza del 118 domenica pomeriggio e ricoverato nel reparto di cardiologia in una delle stanze predisposte all’isolamento Covid.

La famiglia dell’uomo composta dalla moglie e da un figlio, era già in quarantena domiciliare e monitorizzata dal personale del servizio igiene del Dipartimento di prevenzione della Asl.

Già sofferente di altre patologie, l’uomo ha cominciato a presentare sintomi dell’influenza con febbricola persistente. Precedentemente anche la moglie aveva avuto stessi sintomi che erano passati con la terapia. Sembrava un normale raffreddore poi le condizioni del marito si sono complicate consigliando così l’intervento del 118 il cui personale, appena ha riconosciuto i segni tipici della probabile infezione, lo ha portato al Giannuzzi. Qui è stato sottoposto al tampone il cui risultato è arrivato nella giornata di ieri.

L’anziano signore è il terzo manduriano di una lista che si spera non abbia seguito. Ad aprire l’elenco sono stati i due medici curanti le cui condizioni di salute stanno lentamente migliorando. I due professionisti hanno 1500 assistiti a testa. Non tutti tremila, ovviamente, devono preoccuparsi di aver contratto il virus, ma solo quelli che hanno avuto contatti ravvicinati con il proprio curante nelle ultime due o tre settimane dal momento in cui si è saputa la loro positività. Decine di persone tra i loro assistiti stanno ancora rispettando la quarantena domiciliare e non presentano sintomi.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Miceli giovanni ha scritto il 24 marzo 2020 alle 11:03 :

    Io vorrei capire da chi ha preso il virus però!!! Rispondi a Miceli giovanni

  • Tondo simona ha scritto il 24 marzo 2020 alle 08:30 :

    Si farebbe bene oltre che a segnalare un nuovo caso, a specificarne le generalità. In quanto ognuno possa far memoria se o meno ha avuto contatti nell'ultimo periodo e autoisolarsi, evitando così ulteriori contagi. Rispondi a Tondo simona

    Sharon ha scritto il 24 marzo 2020 alle 14:22 :

    Concordo fortemente Rispondi a Sharon

    Tommaso stefanelli ha scritto il 24 marzo 2020 alle 12:38 :

    Ben detto in questi frangenti penso che la privacy possa attendere un attimo dato che in gioco c è la salute pubblica.... Rispondi a Tommaso stefanelli