Indennità in crescita sino al 55% grazie alla manovra finanziaria

La Befana porterà aumenti per sindaco, assessori e presidente del Consiglio

Soddisfatto il ministro Brunetta e i grillini che dovevano abolire i privilegi

Attualità
Manduria lunedì 03 gennaio 2022
di La Redazione
La giunta
La giunta © La Voce

La legge di bilancio 2022 porterà interessanti aumenti delle indennità di sindaci, vicesindaci, assessori e presidenti del Consiglio. La casta, insomma, si auto aumenta lo stipendio in barba alla crisi e con l’accordo dei grillini che dovevano abolire i privilegi.

“Nel prossimo triennio molte risorse saranno destinate alle nuove assunzioni in tutta la Pa, alla ridefinizione degli ordinamenti professionali e delle carriere nei nuovi contratti, all’incremento del salario accessorio, alla formazione, ma anche all’aumento delle indennità di sindaci e amministratori locali. Dopo anni di cono d’ombra, tutto il capitale umano pubblico torna a essere protagonista della vita e della ripresa del Paese”. Lo ha dichiarato il ministro per la Pubblica amministrazione, Renato Brunetta, dopo l’approvazione definitiva alla Camera della legge di bilancio per il 2022 con 355 voti a favore e 45 contrari.  

Ecco i regali che gli amministratori manduriani troveranno nella calza della Befana. (Dati aggiornatai e corretti, fonte Il Sole 24 Ore)

Il sindaco Gregorio Pecoraro che attualmente percepisce un’indennità mensile di 3.144 euro, prenderà 3.894 euro al mese nel 2022; 4.248 nel 2023 e 4.830 euro nel 2024 pari ad un aumento del 55%.

Il vicesindaco Andrea Mariggiò, che oggi guadagna circa 850 euro al mese (il 50% dell’indennità prevista perchè dipendente pubblico), prenderà all’incirca 1.070 euro nel 2022; 1.160 nel 2023 e 1.330 euro nel 2024. Potrebbe guadagnanre il doppio se rinunciasse allo stipendio di preside. (Aumento del 48%).

Gli assessori liberi professionisti oggi incassano 1.400 euro mensili, con gli aumenti prenderanno 1.752 nel 2022; 1.928 nel 2023 e 2.174 nel 2024. (Aumento del 48%)

Il presidente del Consiglio, Gregorio Dinoi, prende oggi 1.400 euro al mese; nel 2022 ne prenderà 1.752; nel 2023 ne prenderà 1.928 euro e dal 2024 ne prenderà 2.174. (Aumento del 55%).

Lascia il tuo commento. (Quelli con indirizzo email falso non saranno pubblicati)
commenti
I commenti degli utenti
  • Gregorio ha scritto il 04 gennaio 2022 alle 23:13 :

    Io preferisco la monarchia! Così almeno si punisce un solo responsabile, mentre con la Repubblica , ...fanno: CHIL SCONTA A CHIL !!!! Non esce mai il colpevole !!! 🤬🤬🤬 Rispondi a Gregorio

  • Alessandro pezzarossa ha scritto il 04 gennaio 2022 alle 21:24 :

    Menomale che le casse del comune erano vuote.. Tanto vuote che sindaco vice sindaco ed assessori si sono aumentati lo stipendio..a dir poco vergognoso..x i cinque stelle di Manduria che dire ,che nn rappresentano minimamente i cinque stelle nazionali,quelli di Manduria una vera vergogna..di una cosa sono orgoglio che io nn vi ho votato..era la peggiore mossa che potevate fare e l avete fatta.. Rispondi a Alessandro pezzarossa

  • Maria ha scritto il 04 gennaio 2022 alle 02:09 :

    Vergogna sciacalli Rispondi a Maria

    Angela ha scritto il 04 gennaio 2022 alle 18:05 :

    candidatevi e fate gli amministratori a gratis. Rispondi a Angela

  • Manduriano stanco ha scritto il 03 gennaio 2022 alle 22:08 :

    2 sole parole : schifosamente scandaloso Rispondi a Manduriano stanco

  • Domenico ha scritto il 03 gennaio 2022 alle 15:01 :

    Fossero questi i costi, non mi scandalizzerei. Di solito un professionista di "rango" potrebbe accettare compensi simili solo a fronte dell'onore che gli elettori hanno concesso, permettendogli di ricoprire una carica così importante e prestigiosa, rinunciando a ricavi sicuramente superiori derivanti dal lavoro o dalla pensione. Non si fa mai il sindaco o l'amministratore per 💰, ma avendo gli attributi necessari e un grande senso di responsabilità che producano i risultati promessi in fase elettorale. Rispondi a Domenico

    Baldari leonardo ha scritto il 03 gennaio 2022 alle 18:03 :

    Il m5 la peggiore catastrofe che poteva succedere e ancora persone che li difendono hanno preso tutti I lavoratori e dico lavoratori in giro abboliamo la casta e loro sono peggio di tutte le caste Rispondi a Baldari leonardo

  • Egidio Pertoso ha scritto il 03 gennaio 2022 alle 14:31 :

    Sara' questo il motivo per cui non si sciolgono? Non credo...! Si e' sempre detto che i soldi, il denaro non e' tutto nella vita. Se si hanno le competenze, basta metterle al servizio degli altri e saranno i plausi, i ringraziamenti ed i ringraziamenti di costoro per essere ripagati. Rispondi a Egidio Pertoso

  • Egidio Pertoso ha scritto il 03 gennaio 2022 alle 14:21 :

    Quando un' azienda privata stipendia dipendenti fannulloni ed improduttivi, come minimo fallisce e chiude lasciandoli tutti col sedere per terra.Diversamente avviene con le amministrazioni pubbliche;anzi, vengono persino premiati; tanto vengono " stipendiati" con i soldi dei contribuenti ! A quando una riforma per porre al centro, di tutta l' amministrazione pubblica, solo i cittadini che pagano le tasse, veri " datori di lavoro" di quelli che, nel e per, il "pubblico" sopravvivono e si sostengono,senza dare conto,e senza responsabilita', di possibili fallimenti? Rispondi a Egidio Pertoso

  • giorgio sardelli ha scritto il 03 gennaio 2022 alle 13:40 :

    ben venga tutto le cifre sono ragionevoli se non fosse per il fatto che si dovrebbe inserire il fatto che " CHI SBAGLIA PAGA " qui invece ( SORDI A CARRIZZA E RESPONSABILITA' NTRA LA P..ZA Rispondi a giorgio sardelli

  • Realtà ha scritto il 03 gennaio 2022 alle 13:17 :

    e i 5STELLE che dicono ora? Fate ridere anche li pitucchi Rispondi a Realtà

  • Ale ha scritto il 03 gennaio 2022 alle 11:39 :

    Non mi sembrano cifre fuor dal normale ma io contesto la legge che permetta che siano loro stessi a decidere il loro aumento , troppo comodo Rispondi a Ale

  • mandurianolibero ha scritto il 03 gennaio 2022 alle 11:38 :

    E' giusto, peccato però che i dipendenti pubblici abbiano avuto un aumento del 4,5% e gli imprenditori una perdita media del 15€%.Non ci dimentichiamo che a questi dobbiamo anche contare i premi produzione. Sarei ben lieto anche che raddoppiassero lo stipendio se e solo se la Corte dei Conti applicasse tutte le volte il danno erariale provocato. E se così fosse(PURA UTOPIA)tirando le somme credo che il Summit al completo a chiusura di anno un 150.000€ a testa, ad essere magnanimi, li lascerebbero.Caro Sindaco,in questa tornata si è circondato di gente incapace, anche se si impegnano, e converrebbe andare a casa o cambiare quasi tutti.Ma cu sti sordi c'è simu fessi,hai gente che da dichiarazioni,a mio parere mendaci,questi stipendi li prendevano in 5 anni.(Tralasciando gli inoccupati). Rispondi a mandurianolibero

  • J B ha scritto il 03 gennaio 2022 alle 11:27 :

    Pecoraro agiva così anche negli anni Novanta. Prima o poi le mura del vecchio municipio faranno sentire le loro storie… Rispondi a J B

  • Manduriano ha scritto il 03 gennaio 2022 alle 09:47 :

    Tanti anni Come dipendete privato..mai avuto un aumento se non quelli previsti per legge e comunque non il 55% bensì il 5% dopo 20 anni..ma la cosa vergognosa sono i Grillini che ritorneranno nel nulla Come dal dove sono venuti.. Rispondi a Manduriano

  • Cosimo massafra (Ferrara) ha scritto il 03 gennaio 2022 alle 08:46 :

    Se i politici si limitassero ad incassare solo le indennità di carica gli italiani felici le triplicherebbero con piacere!!!! Rispondi a Cosimo massafra (Ferrara)

  • Manduriano ha scritto il 03 gennaio 2022 alle 07:37 :

    Poveretti... ne hanno bisogno! Per quanto stanno facendo e producendo per la città non meriterebbero nemmeno un euro al girono. I 5 stelle? hanno perso credibilità, anche a livello nazionale; ormai sono in caduta libera. GODETEVI TUTTO IN QUESTI ANNI (SE DURATE) PERCHE' IL DOLCE (PER VOI) FINIRA', a questo non potete fare nulla, andrete a casa come tutti gli altri. Sarebbe interessante sapere, in merito, il pensiero della minoranza. Rispondi a Manduriano