Mercoledì, 17 Aprile 2024

Attualità

Nelle prossime ore il sacerdote di origini siciliane sarà interrogato assistito dall’avvocato Vincenzo D’Elia

«Volevo portarle sulla retta via», si difende il parroco arrestato per induzione alla prostituzione

don Saverio Calabrese don Saverio Calabrese | © La Voce di Manduria

«Volevo salvarla e farla uscire dal giro». Sarebbe questa la linea difensiva di don Saverio Calabrese, l’ex parroco di Monteparano, già sospeso dalla curia di Taranto, arrestato l’altro ieri con l’accusa di sfruttamento della prostituzione.

Il religioso di 68 anni, secondo la Procura della Repubblica che lo indaga, avrebbe accompagnato in più occasioni sul luogo del meretricio la prostituta rumena ritenuta la maitresse di altre sue connazionali avviate anche loro alla prostituzione. Nelle prossime ore il sacerdote di origini siciliane sarà interrogato assistito dall’avvocato Vincenzo D’Elia. Nella piccola comunità di Monteparano c’è molto sgomento. «Se è vero che ha fatto questo perché voleva aiutare quelle ragazze è bene, ma se lo ha fatto per altri scopi allora ha fatto schifo», ha detto in proposito una parrocchiana intervistata da Telenorba.

Don Saverio Calabrese è stato cappellano della Casa Circondariale di Taranto, parroco della parrocchia Madonna della Neve in Crispiano e docente di Filosofia sistematica presso l'Istituto di Scienze religiose "Romano Guardini" di Taranto.

Oltre a don Calabrese sono indagate altre dodici persone. I provvedimenti restrittivi, otto in carcere e cinque agli arresti domiciliari, sono giunti al termine di una lunga attività di indagine portata avanti dagli investigatori della mobile jonica coordinati dal dirigente Carlo Pagano. Le misure cautelari eseguite all'alba di oggi sono state decretate dal gip Paola Incalza su richiesta del pubblico ministero Antonella De Luca.
Per i tredici indagati le accuse sono, a vario titolo, di associazione per delinquere finalizzata allo sfruttamento e al favoreggiamento della prostituzione. La retata odierna ha visto impegnati i poliziotti della Questura tarantina in collaborazione con i colleghi delle questure di Lodi e di Vibo Valentia

Vuoi commentare la notizia? Scorri la pagina giù per lasciare un tuo commento.


© Tutto il materiale pubblicato all’interno del sito www.lavocdimanduria.it è da intendersi protetto da copyright. E’ vietata la copia anche parziale senza autorizzazione.


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA
Tutte le news
La Redazione - oggi, mer 17 aprile

Prima condanna per patteggiamento tra gli imputati coinvolti nel delitto del giovane leccese di etnia rom, Natale Naser Bahtijari, di ...

Tutte le news
La Redazione - oggi, mer 17 aprile

Nuova impennata dei prezzi del carburante da autotrazione. Secondo i dati del portale specializzato “Komparing. com” che analizza costantemente ...

Tutte le news
La Redazione - oggi, mer 17 aprile

L’amministrazione comunale di Manduria si appresta a fare approvare dal Consiglio comunale la variante urbanistica necessaria ai lavori per la ...

Tutte le news
La Redazione - oggi, mer 17 aprile

L’Istituto Comprensivo “Michele Greco” nel mese di febbraio ha promosso,  in collaborazione con “Butterfly book”, la buona pratica ...

Tutte le news
La Redazione - mar 16 aprile

Due vittime e due feriti, di cui uno grave, nell'ennesimo incidente avvenuto sulla solita statale Taranto ...

Bradanico-Salentina, se ne parla oggi ad Avetrana
La Redazione - mer 27 marzo

E’ previsto per oggi alle 18. 30, nella sala consiliare del Comune di Avetrana, un incontro pubblico con l’assessore regionale al ramo, Anita Maurodinoia, su infrastrutture e della mobilità, tema di basilare importanza per lo sviluppo ...

Medaglia al merito per il comandante delle fiamme gialle manduriane Pirrò
La Redazione - mer 27 marzo

Il comandante della compagnia della Guardia di Finanza di Manduria, maggiore Domenico Pirrò, è stato insignito con la decorazione della Medaglia militare al merito di lungo comando. ...

Riunione in municipio sul “caso” della mensa alla “Poverella”
La Redazione - ven 29 marzo

Una riunione dal clima collaborativo si è tenuta ieri mattina nel municipio del comune di Manduria tra il sindaco Gregorio Pecoraro e i dirigenti degli istituti scolastici della città che usufruiscono del servizio mensa oggetto, ...