Sabato, 15 Giugno 2024

News Locali

Il video consegnato alla polizia locale

Un altro “sporcaccione” incastrato dalle telecamere

La busta di spazzatura e la telecamera La busta di spazzatura e la telecamera

Un altro “sporcaccione” è stato immortalato dalle telecamere mentre abbandona una busta di spazzatura davanti casa non sua. E’ successo a Manduria ed anche questa volta il video è stato consegnato alla polizia locale che risalirà al responsabile dalla targa dello scooter a bordo del quale è arrivato per il misfatto.  

A darne notizia su Facebook è stato il proprietario della casa e delle telecamere che ha pubblicato le foto della busta di rifiuti e della telecamera che ha smascherato l’uomo che sarà convocato dai vigili che gli contesteranno la sanzione prevista che va da 100 a 500 euro. Di seguito il post social.

Questo post è dedicato al SIGNORE che poco fa ha abbandonato un bustone di rifiuti vicino la porta di casa mia.. Un'altra volta, invece di guardare verso il portone (peraltro con i vetri a specchio) per assicurarti di non essere stato visto, alza gli occhi e avresti visto non una, ma due telecamere che ti hanno immortalato nel tuo bel gesto.. Il video del tuo scooter e della sua targa non lo posto per ragioni di privacy... Quello è già nelle mani della Polizia Locale. Ah, volevo rassicurarti.. La tua spazzatura la smaltisco io. Di certo non la lascerei per strada, ma credo che avresti risparmiato smaltendola tu correttamente. Saluti

Vuoi commentare la notizia? Scorri la pagina giù per lasciare un tuo commento.


© Tutto il materiale pubblicato all’interno del sito www.lavocdimanduria.it è da intendersi protetto da copyright. E’ vietata la copia anche parziale senza autorizzazione.


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA

4 commenti

  • Adm
    dom 26 maggio 21:23 rispondi a Adm

    Sta diventando ormai una abitudine ! È successo di nuovo questa notte in via tripoli ( fra due auto in sosta) . Non ci sono foto che testimoniano lo scempio. Il mio parere comunque è quello di fare nome cognome e indirizzo del lestofante perché solo smerdandolo può renderlo rispettoso del vivere civile. Al diavolo la privacy in casi del genere.

  • matteo smeraldi
    dom 26 maggio 14:20 rispondi a matteo smeraldi

    Molti cittadini, anche chi paga la tari, sono in preda alla fjaccha mischiano tutti i rifiuti della settimana e poi li mettono fuori la porta per il sabato sperando che chi raccoglie li porti via se questo non succede la abbandonano davanti alle altre case o peggio la portano "fori" nei terreni altrui. E cà tu ce dici cà mi tègnu li munnezzi n'fitisciuti ti na sittimana n'tra casa? ca toppu cà sò mia li scaricu a l'otri...

  • gregory
    dom 26 maggio 11:00 rispondi a gregory

    oltre alla multa bisognerebbe sapere il perchè di tale gesto.non paga la spazzatura?dove risiede?perche se non ha mai pagato la spazzatura finora,ha solo smerdato il paese e le campagne,di conseguenza la multa salirebbe.

  • Gregorio
    dom 26 maggio 09:34 rispondi a Gregorio

    Altro Porco malato,prego nome e cognome

Locali
La Redazione - mer 12 giugno

Via Mazzini per il percorso urbano e via per Maruggio in quello extraurbano. Sono queste le due strade manduriane ...

Locali
La Redazione - gio 6 giugno

L’Italgas ha presentato ieri al sindaco di Manduria, “Picarro Surveyor”, la tecnologia più all’avanguardia ...

Locali
La Redazione - mer 5 giugno

La ditta “Fontana Service” che si è aggiudicato l’appalto per la custodia e il trasferimento della ...

Locali
La Redazione - mar 4 giugno

In diversi quartieri manduriani è stata interrotta l’erogazione idrica. Il disservizio che sta creando ...

Locali
La Redazione - mar 4 giugno

Il comune di Manduria ha ammesso 7 progetti per i centri estivi che saranno attivati nella prossima estate. Le domande sono state selezionate ...

Pellegrinaggio a San Cosimo alla Macchia, percorso rurale
La Redazione - ven 17 maggio

Per questa domenica un pellegrinaggio a San Cosimo è stato organizzato dalla pro loco di Manduria e dalle associazioni Terra Nostra e Mimmo Puglia. L'iniziativa è denominata "In cammino verso il Santuario di San Cosimo alla ...

Da Manduria un caffè espresso per i grandi del mondo e per la pace
La Redazione - ven 17 maggio

L’eclettico Giovanni Sanasi, barman e titolare del bar interno all’ospedale Marianna Giannuzzi di Manduria, ne ha fatta un’altra. Questa volta non un’invenzione “meccanica” o “strumentale” ...

Stazioni di ricarica auto elettriche, il comune di riprova
La Redazione - ven 17 maggio

Dopo l’annunciata e poi fallita installazione, nel 2022, delle prime tre stazioni di ricarica per auto elettriche, il comune di Manduria ci riprova e avvia una ricerca di mercato per società del settore interessate ...