Giovedì, 23 Marzo 2023

News Locali

Decisione della maggioranza ma ancora con molte resistenze

Tassa turistica a Manduria come Polignano a Mare, più cara di Alberobello

Turismo e programmazione Turismo e programmazione

Chi vorrà soggiornare per brevi o lunghi periodi nel territorio manduriano dovrà pagare una tassa di soggiorno come Venezia, Firenze o, più vicini a noi, Lecce, Vieste, Ostuni, Polignano a Mare, Castellana Grotte ed altri centri turistici. Lo ha deciso l’amministrazione Pecoraro che ha già portato il regolamento nell’apposita commissione consiliare per l’approvazione prima del passaggio in Consiglio comunale per l’entrata in vigore.   

«Presupposto dell’imposta – si legge nel regolamento in discussione - è il pernottamento in strutture ricettive, anche all’aria aperta, quali campeggi, agriturismi, aree attrezzate per la sosta temporanea, bed & breakfast, case e appartamenti per vacanze, residenze turistiche o residence, esercizi di affittacamere, case per ferie, residenze turistico -alberghiere, alberghi, villaggi-alberghi, villaggi turistici e ogni altra struttura turistico - ricettiva che presenti elementi ricollegabili ad una o più delle precedenti categorie, situate nel territorio di Manduria». insomma, ovunque si dimorerà, fatta eccezione le abitazioni private, si dovrà pagare una quota giornaliera che il locatore o il proprietario della struttura ricettiva verserà al comune. Le quote vanno da un euro sino a due euro al giorno per ogni ospite, stessa quota che si paga a Polignano a Mare mentre ad Alberobello la tassa va da 0,50 a 0,80 euro al giorno.

Favorevolissimi si sono già espressi tutti i componenti di maggioranza della commissione consigliare (Pecoraniani, Grillini, Ambientalisti ex Gea e Loredana Ingrosso), non favorevoli o favorevoli a condizioni diverse (“prima i servizi, poi la tassa”), tutti quelli dell’opposizione (Domenico Sammarco, Dario Duggento, Mimmo Breccia, Antonio Mariggiò, Roberto Puglia, Pasquale Pesare). Perplessi anche le associazioni di categoria, Confcommercio, Confesercenti e Cna che ieri hanno avuto un incontro con esponenti di giunta. Gli addetti ai lavori non sono concettualmente contrari, purchè ci siano i servizi per tutto l’anno e non solo nei due mesi estivi.  


© Tutto il materiale pubblicato all’interno del sito www.lavocdimanduria.it è da intendersi protetto da copyright. E’ vietata la copia anche parziale senza autorizzazione.


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA

20 commenti

  • Cosimo
    lun 6 febbraio 19:51 rispondi a Cosimo

    Buonasera Non capisco queste prese di posizione contro la tassa di soggiorno la quale si paga ovunque vai in italia all'estero non so.Quest'anno sono stato a paestum c'e solo il mare il centro abitato se cosi si può chiamare c'era tanta desolazione almeno a mio parere,ebbene appena arrivato all'albergo il proprietario mi chiede 28 euro per la tassa di soggiorno 2 euro al giorno,gli dico in aaltri posti ho pagato sempre alla fine del soggiorno,lui risponde se non paga devo chiamare i vigili,morale se invece di sette giorni ne fai due per un motivo qualsiasi ormai hai già pagato.

    • Giuse Dinoi
      sab 11 febbraio 14:31 rispondi a Giuse Dinoi

      Signor Cosimo noi non siamo al Paestum forse loro hanno altre risorse noi no, dobbiamo cercare di coccolare i turisti e tenerceli,quando a lei gli è stato chiesto della tassa di soggiorno e stato contento?Penso proprio di no se il comune continua a sfornare tasse senza guardare veramente come stanno le cose a Manduria penso che in futuro incasserà solo imu e spazzatura,vedrà la desolazione a Manduria e marine come già avviene da diversi anni.Provi ad andare a campomarino o a francavilla fontana e vedrà come sono molto avanti rispetto a noi,il comune di manduria si è mai chiesto perchè in questi siti c'è sempre più vita ogni anno che passa?Spero che l'amministrazione legga ciò che scriviamo almeno riesca a capire in che condizioni siamo.Si ricordi che la movida e turisti porta soldi e sarebbe una manna per manduria e marine.

  • Antonio Daggiano
    sab 4 febbraio 20:12 rispondi a Antonio Daggiano

    Ma la viabilità, le buche sulle strade, la disinfestazione, la deratizzazzione e tutto quello che concerne il buon vivere in un paese che al momento tutto lascia a desiderare, questo buon vivere.

  • Antonio a.
    sab 4 febbraio 19:37 rispondi a Antonio a.

    vedo commenti riguardanti la montagna di spazzatura ,ma solo sulle spiagge di manduria sporcano?Nelle località vicine non sporcano?A campomarino non sporcano a torre ovo non sporcano? Oppure ci sono i vigili che controllano?Quindi mi dà da pensare che a manduria sanno fare solo strisce blu, e imposte come a rimini e niente controlli che vergogna questa amministrazione.

  • Mimmo A.
    sab 4 febbraio 19:28 rispondi a Mimmo A.

    Bene ,campomarino,torre ovo,porto cesareo ringraziano voi tutti dell'amministrazione

  • Giuse Dinoi
    sab 4 febbraio 12:40 rispondi a Giuse Dinoi

    tassa di soggiorno?Ma vi siete resi conto il mortorio di san pietro?Invece di farli venire i turisti li fate scappare?ma che avete in testa già con i parcheggi avete rovinato la spiaggia.

  • Salvatore
    ven 3 febbraio 20:56 rispondi a Salvatore

    Finalmente l'hanno messa. Noi quando andiamo fuori la paghiamo ovunque.

  • Antonio malorgio
    ven 3 febbraio 20:39 rispondi a Antonio malorgio

    MA MI CHIEDO A CHE PUNTO SIAMO A MANDURIA CON LA QUALITÀ DELL' ARIA.POSSIAMO ACCOGLIERE I TURISTI SE LA CITTÀ E'INVASA DALLA POLVERI SOTTILI?.Si veda la circumvallazione percorsa quotidianamente da tir,auto,moto,compattatori che lasciano scie di PM 10 altamente cancerogene. La città dovrebbe essere sottoposta a verifica da parte dell'ARPA.Il comune dovrebbe farsi carico di questa richiesta.

  • Pietro M
    ven 3 febbraio 20:23 rispondi a Pietro M

    Cioè scusate… ma veramente si polemizza x una tassa di soggiorno di 2 € qui a manduria quando se si va fuori, ammesso che chi scrive sentenziando vada ogni tanto fuori, la si paga! Lungi da me abbracciare la condotta della attuale amministrazione, ma I servizi che chiedete con che dovrebbero pagarli se non con i parcheggi a pagamento o le tasse soggiorno… magari niente niente si iniziano a controllare le presenze reali e non le sommerse… xkè a questo punto ci sarebbe interesse a controllare le strutture e il numero di ospitati.

    • Lorenzo
      ven 3 febbraio 21:13 rispondi a Lorenzo

      Scusi la mia ignoranza. Ma i soldi incassati dalle due rate Imu alla Marina, visto che ogni anno non viene fatto nulla, dal 1992 ad oggi, che fine hanno fatto? Lei sa quante seconde case ci sono da Località Marchese fino a Torre Colimena? Provi ad andare in Comune a chiedere cosa incassano solo alla Marina. Provi se riesce a saperlo 😜

  • Bianco niente
    ven 3 febbraio 19:15 rispondi a Bianco niente

    Pagate i turisti per farli venire in questo cesso di paese! Chi è stato questo genio che ha proposto una tassa di soggiorno in sto posto fatiscente? Cosa vuole offrire al turista? Il ghetto, il fonte e le chiese.... lu monti di li tiauli e??? Cos'altro? Io propongo un giro delle buche, il centro storico regalato a finti poveri e che puzza di pipì e ti guardano male se passi davanti le loro case comunali, 10 minuti con un manduriano tipico, (io o sciuto, o venuto io, lo sindoco la comune ecc....) siamo un paese che non ha nulla da offrire, ricco di gentaglia pseudo mafiosa, degrado e ebbene si di agricoltura ignorante. Questa è un altra realtà del nostro territorio. Sintitimi, mittiti fuecu a tutti parti, almenu itimu ci Manduria jè bbona pi lu fuecu armenu

    • Gian Piero
      dom 5 febbraio 08:05 rispondi a Gian Piero

      Effettivamente il degrado di questo paese è allarmante. Spazzatura in ogni angolo delle strade , lungo i sentieri di campagna è aberrante tutto ciò. L 'amministrazione comunale unitamente alla maleducazione di buona parte dei cittadini ignorano le più elementari basi del senso civico e del vivere in comune.

    • Gregorio bru
      sab 4 febbraio 13:43 rispondi a Gregorio bru

      I turisti vengono caro, sopratutto l'estate. Sporcano si portano il cibo da casa e ci lasciano le buste al cestino stracolmo ad ogni ingresso di spiaggia. Giusto pagare era ora. Anche se paghera 'solo chi alloggia .

  • Ross
    ven 3 febbraio 18:57 rispondi a Ross

    È vergognoso! Prima si pensi a fornire servizi essenziali e strutture. Mi piange il cuore vedere un territorio così bello, deturpato dell'immondizia che regna sovrana! Amo questa terra e il suo mare, seppur non ci sia nata. Non si chiede l'impossibile, ma l'essenziale.... E poi una tassa di soggiorno in una località balneare, che ti da il benvenuto a San Pietro con una rotonda di una tristezza unica! Il cimitero è più adorno!.... Per non parlare della piazza! Ma un minimo di testa e coscienza, no????!!!!

  • Vincenzo
    ven 3 febbraio 17:31 rispondi a Vincenzo

    In signore e signora, il personaggio dell’epoca era solito sbottare "Mi vien che ridere". Lo stesso tormentone calza a meraviglia per i "commenti dei commenti" della V.d.M.. Ciò, non è assolutorio delle scelte fatte dall’Amm.ne comunale che, prive d’una visione d'insieme, appaiono dettate più dal classico "dove coiu- coiu", e per lo più, slegata da ogni riqualificazione del territorio. Ma penso anche a quanti, con l'esercizio di attività para-alberghiere, esercitate in migliaia di case l'ungo la costa, lo fanno in maniera incontrollata, senza alcun apporto per le casse comunali, costretta ad arginare l’abnorme produzione estiva di rifiuti, a detrimento di qualsiasi imposizione. Sarà pur vero che così facendo ci si ripaga dei sacrifici fatti per la costruzione della seconda, terza e quarta casa, ma allorché viene richiesto il pagamento di un obolo, la levata di scudi è generale.

  • Salvatore Fontana
    ven 3 febbraio 14:54 rispondi a Salvatore Fontana

    Una tassa di soggiorno 🤬🤬🤬🤬🤬🤬🤬, bisogna prima di tutto rendere il proprio territorio capace di offrire i servizi: PULIZIA -SICUREZZA- VIABILITA'- E SOPRATTUTTO ACCOGLIENZA. Questi amministratori in tutto onestà sono fuori dal mondo e dalla grazia di Dio ma soprattutto il Sindaco a mio parere è assolutamente inadeguato al ruolo che ricopre. Prima tutte le cose elencate sopra cari amministratori 🤬🤬🤬🤬🤬 .........poi magari la tassa. Cose dell'altro mondo, sono estremamente adirato per tanta straffotezza e mancanza di rispetto per tutti e tutto.

  • Alfonso
    ven 3 febbraio 12:04 rispondi a Alfonso

    Prima di istituire una tassa di soggiorno, bisognerebbe rendere il proprio territorio capace di offrire i servizi: PULIZIA -SICUREZZA- VIABILITA'- E SOPRATTUTTO ACCOGLIENZA. Forse sarebbe il caso che questi amministratori, prima di mettere nero su bianco, andassero a vedere ,per copiare, cosa accade nelle città dove da anni è stata istituita tale tassa.

  • Un manduriano
    ven 3 febbraio 08:23 rispondi a Un manduriano

    Per pretendere.....i servizi dove sono? Oltre la spiaggia cara giunta cosa offrite? Ma andate a cagare incapaci . E noi tutti zitti . Brava gente

  • Lorenzo
    ven 3 febbraio 07:55 rispondi a Lorenzo

    Ecco la prova lapalissiana del politico paesano, ignorante, senza visione del futuro, attaccato al potere ( vuole imitare il vecchio padrone di quando nei secoli si zappava la terra) e con la mentalità ancora che ricorda la mezzadria: mungere la vacca al massimo. Ovviamente dando in cambio qualche ciuffo d'erba. Illusi e per certi versi molto incapaci. Opinioni

Locali
La Redazione - oggi, gio 23 marzo

Le aziende agricole che al 31. 12. 2022 hanno presentato il Durc irregolare (Documento unico di regolarità contributiva), ...

Locali
La Redazione - oggi, gio 23 marzo

Lodevole iniziativa da parte dell'associazione di Protezione civile di Manduria, Era per aiutare le famiglie bisognose a soddisfare le ...

Locali
La Redazione - mer 22 marzo

L’omicidio qui a Manduria di un 21enne leccese, l’arresto di tre giovani manduriani accusati di averlo ucciso con ferocia, ...

Locali
La Redazione - mer 22 marzo

Manduria messapica con il suo parco archeologico più vasto del suo genere, con le mura megalitiche, uniche ...

Locali
La Redazione - lun 20 marzo

L’associazione cittadina di "Europa Verde – Manduria", aderisce e sostiene la manifestazione ...

Nuovi posti di lavoro a Manduria, Sava e Campomarino
La Redazione - ven 10 marzo

Nuove opportunità di lavoro al centro per l’impiego di Manduria. Ieri lo sportello messapico di Arpal Puglia ha pubblicato l’elenco delle 21 offerte disponibili a Campomarino, Manduria e Sava. ...

Le previsioni dell'assessore: in Fiera verranno in 30mila
La Redazione - sab 11 marzo

Secondo l’assessore alle attività produttive, Isidoro Mauro Baldari, i visitatori di questa Pessima Fiera da lui pianificata saranno 30mila. Un numero a ribasso rispetto ai centomila delle passate edizioni e alle trionfalistiche ...

Regolamento sulla tassa di soggiorno da rettificare: la “commissione tributaria” non esiste più
La Redazione - sab 11 marzo

L’amministrazione comunale ha precisato che la tassa di soggiorno approvata dal Consiglio comunale del 23 gennaio sorso, entrerà in vigore dal primo giorno del secondo mese successivo alla pubblicazione, ...