Sabato, 15 Giugno 2024

News Locali

Occhi puntato dell'associazione consumatori

Strisce blu, interviene il Codacons di Manduria

Avv Antonio Casto Avv Antonio Casto

Dopo le note criticità riguardanti le strisce blu evidenziatesi questa estate a San Pietro in Bevagna e Torre Colimena, stanno giungendo al Codacons di Manduria numerose segnalazioni di cittadini che lamentano varie problematiche riguardanti gli stalli a pagamento già predisposti e di prossima istituzione in diverse strade di Manduria.

Soste a pagamento che secondo l’associazione dei consumatori manduriana non sarebbero del tutto conformi a quanto disposto dal codice della strada. «Pur consapevoli che in una città i parcheggi a pagamento siano necessari per una maggiore regolamentazione della sosta - sostiene l'avvocato Antonio Eugenio Casto responsabile della locale sede Codacons di Manduria - è evidente che l'amministrazione comunale debba predisporre gli stalli a pagamento in rigida conformità alla normativa vigente».

Casto promette di essere vigile sulla tematica «attendendo che le opere stradali siano terminate a regola dell'arte e che i parcheggi a pagamento siano attivati – scrive -, prima di esaminare le fattispecie nelle singole strade interessate dalle strisce blu».

L’avvocato del Codacos avverte: «Ove non siano riviste prima dell'attivazione alcune scelte politiche che già sin ora appaiono discutibili, si potrebbe ingenerare un vasto contenzioso per l'annullamento dei verbali tra i cittadini ingiustamente sanzionati ed il Comune di Manduria».

Vuoi commentare la notizia? Scorri la pagina giù per lasciare un tuo commento.


© Tutto il materiale pubblicato all’interno del sito www.lavocdimanduria.it è da intendersi protetto da copyright. E’ vietata la copia anche parziale senza autorizzazione.


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA

8 commenti

  • pippo
    mer 20 settembre 2023 08:07 rispondi a pippo

    Spero il Comune (o la società di gestione) conosca e applichi l'art. 7, comma 7, del codice della strada e le varie sentenze che obbligano il comune a ....La norma, infatti, dispone che “i proventi dei parcheggi a pagamento, in quanto spettanti agli enti proprietari della strada, sono destinati alla installazione, costruzione e gestione di parcheggi in superficie, sopraelevati o sotterranei, e al loro miglioramento e le somme eventualmente eccedenti ad interventi per migliorare la mobilità urbana”. In buona sostanza RIFATE LE STRADE E LA SEGNALETICA con quei soldi ....

  • giovanni
    mer 20 settembre 2023 05:23 rispondi a giovanni

    l'avvocato fa come mia nonna che prima di battezzarmi cercava una moglie per me.

  • Pietro
    mar 19 settembre 2023 09:32 rispondi a Pietro

    Il codice della strada prevede la sosta a 5 metri almeno da un incrocio. Invece ho visto molte strisce blu specialmente a San Pietro in Bevagna, proprio vicino all'intersezione, da ambo i lati (anche sulla litoranea), ragion per cui immettendosi sulla strada, uno non aveva nessuna visibilità: doveva uscire rischiando un po' alla cieca. Io vi chiedo è tutto "regolare"?

  • Pietro
    mar 19 settembre 2023 09:31 rispondi a Pietro

    Il codice della strada prevede la sosta a 5 metri almeno da un incrocio. Invece ho visto molte strisce blu specialmente a San Pietro in Bevagna, proprio vicino all'intersezione, da ambo i lati (anche sulla litoranea), ragion per cui immettendosi sulla strada, uno non aveva nessuna visibilità: doveva uscire rischiando un po' alla cieca. Io vi chiedo è tutto "regolare"?

  • toto
    mar 19 settembre 2023 09:06 rispondi a toto

    ca giustati ncuna strata prima carnialiii...via salvatore gigli faci ritiri li polli,via per avetrana puru...mena belli me..ca prima stava la malavita,ma mo mi sembra ca ui sta divintati la malavvita...

  • Klon
    mar 19 settembre 2023 01:04 rispondi a Klon

    Io non esco più... E sparagnu puru... Niente caffe, niente pizze, niente acquisti in generale.

    • Gregorio
      mer 20 settembre 2023 08:32 rispondi a Gregorio

      Vabbè, puoi uscire e andare a fare shopping a piedi 👣, ma.. attenzione alle strisce pedonali, vicino alla farmacia Bellocchi , si deve…SALTELLARE con 🎶un piede 🎼con una 🎵mano 🎶….🤣🤣🤣

Locali
La Redazione - mer 12 giugno

Via Mazzini per il percorso urbano e via per Maruggio in quello extraurbano. Sono queste le due strade manduriane ...

Locali
La Redazione - gio 6 giugno

L’Italgas ha presentato ieri al sindaco di Manduria, “Picarro Surveyor”, la tecnologia più all’avanguardia ...

Locali
La Redazione - mer 5 giugno

La ditta “Fontana Service” che si è aggiudicato l’appalto per la custodia e il trasferimento della ...

Locali
La Redazione - mar 4 giugno

In diversi quartieri manduriani è stata interrotta l’erogazione idrica. Il disservizio che sta creando ...

Locali
La Redazione - mar 4 giugno

Il comune di Manduria ha ammesso 7 progetti per i centri estivi che saranno attivati nella prossima estate. Le domande sono state selezionate ...

Pellegrinaggio a San Cosimo alla Macchia, percorso rurale
La Redazione - ven 17 maggio

Per questa domenica un pellegrinaggio a San Cosimo è stato organizzato dalla pro loco di Manduria e dalle associazioni Terra Nostra e Mimmo Puglia. L'iniziativa è denominata "In cammino verso il Santuario di San Cosimo alla ...

Da Manduria un caffè espresso per i grandi del mondo e per la pace
La Redazione - ven 17 maggio

L’eclettico Giovanni Sanasi, barman e titolare del bar interno all’ospedale Marianna Giannuzzi di Manduria, ne ha fatta un’altra. Questa volta non un’invenzione “meccanica” o “strumentale” ...

Stazioni di ricarica auto elettriche, il comune di riprova
La Redazione - ven 17 maggio

Dopo l’annunciata e poi fallita installazione, nel 2022, delle prime tre stazioni di ricarica per auto elettriche, il comune di Manduria ci riprova e avvia una ricerca di mercato per società del settore interessate ...