Martedì, 23 Luglio 2024

Attualità

Per discuterlo durante la nostra festa

Sondaggio tra i lettori: qual è il tuo sogno?

Copertina Copertina

“Sogni  e bisogni. Quello che non abbiamo e quello che vorremmo”. Questo il titolo della XIV Festa della Voce di Manduria che quest’anno sarà presentata a San Pietro in Bevagna, marina di Manduria, sabato 19 agosto. L’appuntamento estivo del nostro giornale torna carico di novità e spunti di riflessione e, come sempre, con ospiti d’eccezione e presentatori di garanzia. Ma vi sveleremo tutto in itinere. Intanto noi della redazione abbiamo un quesito, anzi più di uno, che vogliamo porre a voi, cari lettori del nostro giornale.

Ci siamo subito interrogati su quale fosse il tema centrale più adatto per solleticare uno o più dibattiti interessanti e utili per Manduria e i manduriani e, spontaneamente, ci sono venuti in mente tanti punti interrogativi. Tra questi: quali servizi mancano alla città messapica? Quali invece vengono offerti ma in modo inefficiente? Cosa potrebbe offrire di più il paese? E, soprattutto, cosa vorrebbe vedere e avere un manduriano, giovane o meno giovane che sia per la sua Manduria? Questa volta però non vogliamo rispondere noi a queste domande (per lo meno non subito), ma vorremmo che tu, lettore manduriano o turista della città messapica, rispondessi onestamente condividendo le tue idee in merito.

Ti stiamo dunque chiedendo di descrivere la tua Manduria ideale, tra sogni e bisogni per l’appunto. Un po’ mettendoti nei panni del primo cittadino e calandoti completamente in questa parte, almeno per il tempo di un commento. E chissà se dai tuoi (e vostri) desideri espressi non si possa avverare davvero qualcosa. Evitiamo i bisogni tipo strade, acqua, fogna o puzza e cerchiamo di scandagliare più nel profondo dei nostri sogni-bisogni. Scrivi i tuoi qui sotto.

Marzia Baldari

Vuoi commentare la notizia? Scorri la pagina giù per lasciare un tuo commento.


© Tutto il materiale pubblicato all’interno del sito www.lavocdimanduria.it è da intendersi protetto da copyright. E’ vietata la copia anche parziale senza autorizzazione.


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA

7 commenti

  • Saverio
    gio 22 giugno 2023 12:53 rispondi a Saverio

    Vorrei vedere pecoraro lontano da Manduria.....molto lontano , penso sia il sogno di tutti I manduriani

  • Immacolata Mariggiò
    mer 21 giugno 2023 09:31 rispondi a Immacolata Mariggiò

    Sogno di ritrovare l'umanità della Manduria della mia infanzia: la Manduria delle persone che si salutavano sempre anche se non si conoscevano, perché il saluto era la prima "bona crianza" da usare verso tutti; delle persone che avevano attenzione e cura gli uni degli altri e se avevi bisogno, ti bastava bussare o chiamare e tutti correvano ad aiutare; delle persone che, se sapevano qualcuno in difficoltà economiche, cucinavano in piú e portavano a chi ne aveva bisogno perché "mena, do' manciunu li toi manciunu puru li treti"; la Manduria dove gli anziani rimasti soli erano "li nunni" di tutto il quartiere e non erano mai davvero soli; la Manduria dei bambini che giocavano insieme per strada, dove tutti erano figli di tutti e si condividevano giochi e merende e le mamme "sciucati belli belli e faciti li bravi, ca siti tutti compagni". Che cadano i muri invisibili che abbiamo alzato.

  • Gregorio
    mer 21 giugno 2023 03:47 rispondi a Gregorio

    Creare piazze con più verde 🌲🌴🌳🌵🌿☘️🍀e tutelare l’ambiente !!

  • Annibale
    mer 21 giugno 2023 03:44 rispondi a Annibale

    Specchiarica e Torre Colimena gestite da Avetrana e non dagli incapaci attuali.

  • Cosimo Laterza
    mer 21 giugno 2023 12:25 rispondi a Cosimo Laterza

    Scusate se non volete che si parli di strade, fogna, puzza, disordine generale, di cosa volete parlare Voi. A mio parere dovreste inondare di foto e quant’altro gli uffici comunali di tutto questo. Sono un vostro lettore e manduriano doc, per lavoro vivo da più di 40 anni al nord, ogni due o tre volte l’anno vengo a trovare i miei familiari e non c’è mai nulla di nuovo, o meglio qualche strada rattoppata che a distanza di qualche mese che scendo nuovamente è peggio di prima. Sono queste le priorità, per non parlare poi anche di San Pietro in Bevagna allo sbando più totale. Cordialmente vi saluto.

  • Lorenzo
    mer 21 giugno 2023 08:21 rispondi a Lorenzo

    L' acqua potabile alla Marina insieme ad un' isola ecologica vera.

Tutte le news Tutte le news
La Redazione - lun 22 luglio

Situazione esplosiva al pronto soccorso dell’ospedale di Manduria dove da questa mattina si sta concentrando un numero di ambulanze che la ...

Tutte le news
La Redazione - lun 22 luglio

Gran lavoro ieri per i vigili urbani di Manduria presenti nelle marine per un servizio speciale di controllo del territorio e per il rispetto ...

Tutte le news
La Redazione - lun 22 luglio

Legambiente, Cooperativa Spirto Salentino e Proloco sono le uniche associazioni apartitiche manduriane tra quelle più radicate nel tessuto sociale con ...

Tutte le news
La Redazione - dom 21 luglio

Un breve e violento acquazzone con forti raffiche di vento si è abbattuto oggi pomeriggio su alcuni tratti della costa ionica. A Campomarino ...

Tutte le news
La Redazione - dom 21 luglio

Una tromba d'aria che si è fortunatamente sgonfiata è stata registrata nell'entroterra della costa manduriana in contrada Scorcora. ...

Il Comitato mobilita la città in difesa degli alberi del Viale
La Redazione - sab 13 luglio

Giovedì prossimo, 18 luglio, alle ore 19,30, il “Comitato cittadino per Viale Mancini” invita tutta la cittadinanza a partecipare ad una manifestazione in difesa dei 150 alberi di Robinia, adulti ma vivi e vegeti e due ...

Il maestro Guida spegne 103 candeline, autorità assenti IL VIDEO
La Redazione - dom 14 luglio

Centotre candeline oggi per il maestro Pietro Guida, artista manduriano originario di Santa Maria Capua Vetere le cui opere scultoree sono state ospitate in diverse mostre in tutta Italia. La più recente, nel 2022, per il periodo ...

I cittadini preparano la manifestazione in difesa degli alberi ma il comune avvia i lavori per il cantiere
La Redazione - lun 15 luglio

Un segnale di sfida, forse, sicuramente non di distensione alla luce dell’annunciata manifestazione di giovedì prossimo organizzata dal comitato cittadino contro i tagli degli alberi ...