Venerdì, 9 Dicembre 2022

Web Tv

Il sindaco di Maruggio li ha invitati sul comune

"Sfrattati dalla ruota panoramica e dalla sporcizia", la protesta dei diportisti di Campomarino

La protesta dei diportisti La protesta dei diportisti © La Voce di Manduria

«È un paradosso: l’alaggio gratuito c’è, ma per utilizzarlo non ci sono le condizioni né igienico-sanitarie né di spazio».

Sono le dichiarazioni di rabbia e di sconforto di una trentina di diportisti salentini che ieri mattina nel porto di Campomarino di Maruggio hanno protestato per l’inagibilitá dello scivolo e l’arrivo della ruota panoramica che ha di fatto occupato l’unica area di parcheggio gratuita presente.

Il sindaco di Maruggio, Alfredo Longo: «incontriamoci martedì e ne discutiamo insieme».

Lo scivolo c’è ed è autorizzato dall’amministrazione comunale di Maruggio, ma «non può essere utilizzato - dicono i proprietari di barche in protesta -, a causa del fango che ha abbassato la profondità dei fondali producendo sporcizia e cattivi odori e per eventuali sanzioni da parte della capitaneria». Inoltre i carrelli ingombranti e pericolosi dei diportisti possono essere parcheggiati solo per strada proprio difronte il porto: lo spazio però è poco e in più «ci sono le automobili dei turisti che ci bloccano», dicono i pescatori della domenica. L’alternativa è quindi altrove e a pagamento.

Il servizio video

La faccenda è complessa: a destra la ruota panoramica occupa il vecchio parcheggio dei diportisti e sulla sinistra (e anche davanti lo scivolo del porto) c’è il mercato etnico. «Noi dove dobbiamo parcheggiare?», si lamentano. Lo spazio adibito di fronte non basta per la settantina di pescatori provenienti in maggioranza dai comuni di Sava, Manduria e Maruggio, inoltre circolare per Campomarino con carrelli lunghi più di dieci metri «non è fattibile - protestano -, perché si congestiona il traffico e possiamo anche recare danno alle cose e alle persone».

A questo si aggiunge la sporcizia dell’alaggio con rifiuti di vario genere, chiodi arrugginiti che spuntano, il fango e i cattivi odori: «Mettere i piedi in quell’acqua in estate non credo sia tanto salutare e igienico», dice uno di loro. E poi le barriere architettoniche:  «C’è anche un pescatore disabile tra noi», ha puntualizzato un altro dei presenti. Ma c’è ancora un altro problema: «La capitaneria ci ha anche detto che se parcheggiamo a sinistra del porto ci sanziona».

Al momento la soluzione dei diportisti senza posto fisso è fare su e giù con carrello e barca dal porto di Campomarino alle proprio abitazioni (e a proprie spese), oppure pagare un posto nel porticciolo turistico di Campomarino. «Non possiamo permettercelo», affermano.

Intanto il sindaco Longo, interpellato telefonicamente dal nostro giornale, promette ai diportisti un incontro civile per martedì mattina nel suo studio ed eventualmente anche un sopralluogo nel porto per trovare una soluzione comune.

Marzia Baldari


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA

4 commenti

  • Manduriano
    mar 5 luglio 13:37 rispondi a Manduriano

    Scivolo di Campomarino , scivolo di borraco, a quello di borraco l'inverno non si può scendere perché e demaniale, guarda caso l'estate e attivo perché? E si quando pagano tutto si può fare anche parcheggiare barche sulle dune e anche fabbricati in legno, magari fuori legge, quanto riguarda Campomarino non cambia nulla le macchine con carrelli non possono parcheggiare sul lato sinistro altrimenti vengono multate, invece la ruota panoramica si, e si quando uno paga copre tutto. Ma secondo voi sotta pi sotta non c'è niente? Bisogna intervenire avere le p.....e, e rivolgersi a chi è di competenza ma non di qua, ma da chi veramente fa rispettare le leggi. Mi fermo qua', e non aggiungo altro. E spero che un domani potranno essere penalizzati o denunciati coloro che ci stanno giocando su queste cose

  • Cosimo Massafra
    mar 5 luglio 06:43 rispondi a Cosimo Massafra

    Mi sà tanto che non si lamentano per un mancato servizio dovuto bensì per la temporanea perdita di privilegi. Il parcheggio dall'alba al tramonto di auto e carrello gratuito non è un diritto. Auto e carrello occupano due posti, privano per l'intera giornata gli ospiti di Campomarino della possibilità di usufruirne per le commissioni e spesa nelle attività commerciali. Bene farebbe l'amministrazione a consentire nell'area porto negli orari non a pagamento la sosta con disco orario. Rammentino che venendo dai paesi vicini, generalmente senza spendere un euro sul territorio e ricevendo servizi non dovuti a spese di altri sono ospiti, si accontentano di quanto ricevono senza nulla in cambio. Meglio la ruota ed il mercato etnico che fruitori di servizi gratuiti, a spese dei residenti e stagionali, per giunta ingrati. Altri sarebbero meno pazienti del sindaco Longo.

  • Franco
    lun 4 luglio 12:32 rispondi a Franco

    Se volete al rientro, vi facciamo trovare una cesta di pesce fresco così potete dire che l avete pescato voi. D'accordo la sporcizia ma auto e ruota mi sembra assurdo lamentarsi. Dai attaccate pure

    • Peppe
      lun 4 luglio 17:49 rispondi a Peppe

      Perché attaccarti, purtroppo se ti trovavi nelle nostre condizioni, non avresti scritto una cavolata...

Tutte le news
Proclamato lutto cittadino Avetrana in lutto per la piccola Viola
La Redazione - gio 8 dicembre

Avetrana in lutto per la morte di una giovanissima di appena 5 anni. Viola Buccoliero il suo nome, era ricoverata in un ospedale romano per combattere una malattia ...

Tutte le news
La Redazione - gio 8 dicembre

I due consiglieri comunali di minoranza, Domenico Sammarco e Gregorio Gentile, hanno ufficialmente aderito al Partito democratico e costituiscono ...

Tutte le news
La Redazione - mer 7 dicembre

Implementare l’intermodalità marittima per diminuire il tasso di incidentalità sulle strade e le ...

Tutte le news
La Redazione - mer 7 dicembre

La comunità di Uggiano Montefusco e di Manduria può tirare un sospiro di sollievo: don Giovanni Marraffa non è morto per causa violenta. ...

Tutte le news
La Redazione - mer 7 dicembre

«Chi controlla la regolarità dei lavori di bitumazione a Manduria». Se lo chiede il consigliere comunale ...

L'intervista a mister Passiatore: "errori individuali ma domenica faremo meglio" VIDEO
La Redazione - mar 6 settembre

All'indomani della non soddisfacente partita di andata di Coppa Italia contro l'Ostuni, conclusa con un due a due a Maruggio (per l'indisponibilità dello stadio Dimitri della città Messapica), ...

VIDEO - Il maestro Dimagli con Milly Carlucci salutano La Voce di Manduria pronti per Ballando con le stelle
La Redazione - lun 19 settembre

È sempre raggiante e in forma la conduttrice Milly Carlucci che dal backstage degli studi Rai di “Ballando con le stelle” saluta in un video il nostro giornale A incontrarla ...

I giovani capaci e testardi del Friday For Future
La Redazione - gio 29 settembre

Meloni si è presa l’Italia. Il centrodestra è stata la forza politica più votata del Paese con un record negativo di affluenza pari al 64%, soprattutto nel sud, in calo di quasi dieci punti rispetto al 2018. I timori della vigilia ...