Domenica, 2 Ottobre 2022

News Locali

Taglio del nastro

San Pietro in Bevagna: immobile sequestrato alla mafia diventa sede della Polizia Locale

Taglio del nastro Taglio del nastro

Oggi è stata inaugurata la sede estiva della Polizia Municipale sita in via Borraco angolo via delle Tamerici (San Pietro in Bevagna), un grande traguardo che garantirà un maggiore controllo e sicurezza delle nostre marine.

L’Amministrazione, sin dal suo insediamento, si è dotata di un Regolamento per la gestione dei beni confiscati al fine di poter riutilizzare gli stessi e trasformare un bene maltolto in un bene comune, in conformità alle finalità del vigente Codice delle Leggi Antimafia e delle Misure di Prevenzione (D.Lgs 159/11).

L'immobile, sequestrato alla mafia e da anni inutilizzato, da oggi torna accessibile alla comunità attraverso l’utilizzo da parte della Polizia Locale come previsto dalle finalità stabilite all’art.1 del Regolamento Comunale.

Grazie all'impegno del Sindaco di Manduria, Gregorio Pecoraro che ha voluto fortemente il suddetto presidio di legalità, sarà possibile prestare un pronto controllo ed una presenza maggiore nelle Marine del nostro territorio.

A cura dello Staff del sindaco


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA

13 commenti

  • Laterza Giuseppe
    mer 27 luglio 17:57 rispondi a Laterza Giuseppe

    Spero che il Signor Sindaco e il Suo Seguito abbiamo fatto anche qualche Giro per le strade della Marina e che si Siano Resi Conto dello Schifo, la Sporcizia che permane al di fuori del Centro!

  • Sabino
    mar 26 luglio 22:52 rispondi a Sabino

    Ottimo risultato, complimenti. Vogliamo però parlare dei parcheggi a pagamento, della mancanza di acqua, fogna e d'illuminazione pubblica? Semplicemente penoso, altro che terzo mondo!!!

  • Un manduriano
    mar 26 luglio 19:11 rispondi a Un manduriano

    Una volta vi era pronto soccorso, la posta, il presidio della questura,. Una volta appunto. Dai sindaco forse per i primi di settembre c'è la facciamo. Insisti.

  • Sanpetrina
    mar 26 luglio 18:37 rispondi a Sanpetrina

    Bene. Adesso possiamo sperare nella guardia medica?

  • Roberto S.
    mar 26 luglio 15:50 rispondi a Roberto S.

    Forse comincia a muoversi qualcosa,con calma eh!Poi il resto lo fate a fine agosto

  • Ale
    mar 26 luglio 14:38 rispondi a Ale

    Buona iniziativa , se non ricordo male l'altro bene sequestrato alla mafia e quello vicino al fiume ,li si potrebbe fare qualcosa di buono , speriamo

  • Fabio Dostuni
    mar 26 luglio 09:40 rispondi a Fabio Dostuni

    Eccellente risultato. L'ho notato ieri sera passeggiando nella zona pedonale del centro di San Pietro.

    • Luigi Daggiano
      mar 26 luglio 21:29 rispondi a Luigi Daggiano

      È normale sig. Fabio tuo fratello fa parte dello staff del Sindaco ed è cosa giusta vantarli. Di anormale c'è in lei che lo schifo che sta facendo quest'amministrazione non lo pubblica. Vedi eventi del programma estivo , i commercianti insieme a tutta la cittadinanza si è stancata ad andare fuori. Qulcuno che fa parte della maggioranza perché all'epoca Sindaco dott. Massafra a vantato tanto il programma fatto dal Comune di Maruggio, ed adesso non dice niente dello schifosissimo programma fatto dal Comune di Manduria. Questo sig. Fabio abbi il coraggio di scriverlo.

  • Lorenzo
    mar 26 luglio 08:56 rispondi a Lorenzo

    Ottima iniziativa, ma si poteva coinvolgere il Questore di Taranto e permettere anche a Polizia e Carabinieri lo stesso utilizzo temporaneo, magari avrebbero accettato. Ma purtroppo il limite della politica locale potrebbe essere così manifestato. L' unione fa la forza per il bene comune e non personale. Comunque piuttosto che niente... piuttosto. Buon lavoro. Opinioni

    • Francesco Galliano
      mer 27 luglio 07:49 rispondi a Francesco Galliano

      Ci vuole un cazzo di pronto soccorso con il dottore non e possibile che nei 2022 siamo ancora nella merda di paese e il sindaco che fa inaugura il comando di polizia locale

      • Lorenzo
        mer 27 luglio 12:06 rispondi a Lorenzo

        Per la guardia medica e/o primo intervento ripassi nel prossimo secolo. Questa non è zona di civiltà. Qui l' uomo si evolve lentamente... Molto lentamente 🤣🤣

  • Walter
    mar 26 luglio 08:16 rispondi a Walter

    Che pubblicità. Siamo in campagna elettorale????Chi si vanta da solo na cucuzza vale!

Locali
La Redazione - oggi, dom 2 ottobre

Il primo settembre è iniziato il mese di preghiera e iniziative dedicato al Tempo del Creato per l'anno ...

Locali
La Redazione - sab 1 ottobre

La giunta comunale di Manduria ha deliberato l’atto che dà il via ai lavori di abbattimento del muro di cinta del giardino dei Padri Passionisti ...

Locali
La Redazione - sab 1 ottobre

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del decreto Aiuti-ter, bar e ristoranti di Manduria trovano una notizia che può far ...

Locali
La Redazione - ven 30 settembre

Domenica mattina 2 ottobre i frati minori del Convento di San Francesco di Manduria, in collaborazione con la Pro Loco di Manduria, organizzano la sesta edizione de ...

Locali
La Redazione - gio 29 settembre

La food blogger manduriana “Tamy” diventa ospite fissa di TeleNorba. Da oggi giovedì 29 settembre ...

Nuova antenna di telefonia vicina al centro
La Redazione - mar 20 settembre

Il Comune di Manduria ha avviato le procedure per l’autorizzazione all’installazione di un nuovo impianto di telefonia multigestore di proprietà InWint Spa su cui dovrà essere ospitato l’impianto Vodafone Italia. ...

Parte la pulizia dei tombini, il programma e le strade interessate dal divieto di sosta
La Redazione - mer 21 settembre

Partiranno oggi e si protrarranno sino alla fine dell’anno i lavori di pulizia dei tombini che si trovano in diverse strade cittadine secondo un elenco prestabilito. I lavori affidati alla Gial Plast e alla ...

Il documento dimenticato nel cassetto delle Poste, una storia triste
La Redazione - mer 21 settembre

E’ una storia triste di cattivo servizio pubblico  quello che una giovane manduriana racconta ai nostri microfoni quando qualche giorno fa ha scoperto che il pacco contenente la sua tessera sanitaria, mai arrivato, era sempre ...