Martedì, 16 Agosto 2022

Politica

Discussione in Consiglio comunale

Sammarco: per il Pnrr Manduria sempre fanalino di coda

Domenico Sammarco Domenico Sammarco © La Voce Di Manduria

Nel Consiglio comunale di ieri si è consumato uno scontro sui dati relativi all’unica proposta di delibera oggetto del consiglio circa l’approvazione di una convenzione tra più paesi (green community ionico-adriatica) per la partecipazione ad un bando nell’ambito del PNNR  per la realizzazione di piani di sviluppo green inerenti le località in cui insistono numerosi parchi e aree protette tra cui, per il Comune di Manduria, l’area delle Riserve Naturali.

Il capogruppo dei Progressisti, il consigliere Domenico Sammarco, nel suo intervento, preliminarmente apprezzando la partecipazione a bandi che possano portare finanziamenti a fondo perduto nel nostro territorio, sottolineava una maggiore attenzione circa il rispetto delle tempistiche di tali bandi, ritenendo che una buona amministrazione attui una programmazione tesa quanto meno a non trovarsi – come molto spesso accade – a dover approvare la partecipazione ad un bando l’ultimo giorno utile, perché questo porta a non poter analizzare al meglio i pro e i contro di ogni spesa pubblica che i cittadini devono sostenere per partecipare a tali bandi.

Lo scontro si è però consumato sul fatto che secondo il consigliere Sammarco il Comune di Manduria ha perso la sua forza propulsiva di presentazione di progetti in rete, perdendo il suo ruolo di Comune Capofila degli anni passati. Ed infatti questa convenzione vede il Comune di Nardò quale Comune Capofila e il Comune di Manduria invece solo quale sottoscrittore partecipante.

Nell’intervento del Sindaco Pecoraro prima e del consigliere Semmi Polimeno dopo, si affermava che non importava essere Capofila perché i contributi assegnati in caso di vittoria del bando sarebbero stati uguali. Ciò è stato puntualmente smentito dal Consigliere Sammarco che, citando l’allegato B del Bando di partecipazione, ha evidenziato che il Comune di Nardò, proprio in quanto comune capofila, prenderà – ove si vinca il bando – quasi 200mila euro in più (per la precisione 197.382,98), quali spese generali assegnate al comune capofila, rispetto alle somme assegnate per il Comune di Manduria (che si vedrà assegnate 241mila euro contro le 440mila euro complessive di Nardò!).

Ed ecco quanto è importante essere Comune Capofila, ha dichiarato con un commento lapidario il consigliere Sammarco, ritenendo che questa amministrazione non abbia la capacità di elaborare bandi accontentandosi di essere fanalino di coda con il partenariato ad altri enti per il reperimento di risorse pubbliche gratuite. Per il consigliere Sammarco l’amministrazione Pecoraro, così facendo, non riuscirà a partecipare con efficienza ai bandi per l’assegnazione di fondi del PNNR, facendo perdere al territorio e ai cittadini importanti occasioni di sviluppo.


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA

1 commento

  • Demetrio Sammarco
    ven 5 agosto 12:35 rispondi a Demetrio Sammarco

    La programmazione per il PNRR prevede un RUP con competenze certificate di Project Management come previsto dalla normativa. E a Manduria non ce ne sono. Il comune tuttavia può rivolgersi ad esperti per partecipare ai bandi. Come fanno i comuni sprovvisti di RUP con le competenze necessarie.

Tutte le news
La Redazione - oggi, mar 16 agosto

L'associazione ambientalista manduriana, «Azzurro Ionio», ha avviato una campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi per finanziare un ricorso ...

Tutte le news
La Redazione - oggi, mar 16 agosto

«Vi racconto il mio coming out», si chiama Leonardo Caldarola, ha 17 anni, vive a Manduria e sarà ...

Tutte le news
La Redazione - lun 15 agosto

Opere d'arte di breve durata, il tempo di un bagno, a volte sino all'arrivo dell'onda lunga che cancella il lavoro di ...

Tutte le news
La Redazione - lun 15 agosto

Sulla spiaggia di lido dei Cavalieri a Campomarino sta avvenendo la nascita di piccole tartarughe marine che ripaga ...

Tutte le news
La Redazione - dom 14 agosto

Tuffarsi dal ponte del fiume Chidro, oltre che pericolosissimo perchè l'acque è bassa, è anche stato espressamente vietato dalla ...

Interpellanza dei Progressisti per rimediare agli errori del piano parcheggi nelle marine
La Redazione - dom 10 luglio

Il gruppo politico dei Progressisti, a firma del capogruppo Domenico Sammarco, ha presentato una interpellanza al presidente del Consiglio e al sindaco di Manduria per chiedere modifiche al piano dei parcheggi a ...

Capogrosso: «Ci sarebbero tutti i presupposti per la revoca della concessione della discarica»
La Redazione - mer 13 luglio

Il consigliere comunale del gruppo Gea, Agostino Capogrosso, potrebbe aver trovato la soluzione al temuto ampliamento della discarica La Chianca. «Ci sarebbero tutti i presupposti per la revoca immediata ...

I consiglieri compatti per respingere l’ampliamento della discarica Manduriambiente
La Redazione - gio 14 luglio

La quarta commissione consiliare Ambiente convocata ieri dal presidente Agostino Capogrosso, del gruppo Gea, ha approvato all’unanimità una risoluzione che impegna l’amministrazione comunale ad esprimere ...