Sabato, 13 Agosto 2022

Archivio Sport

Real Basket Manduria: terza vittoria consecutiva

Real Basket Manduria: terza vittoria consecutiva Real Basket Manduria: terza vittoria consecutiva | © n.c.

Terza vittoria consecutiva per il Real Basket Manduria che batte per 80 a 75 la Mens Sana Rutigliano nel girone C dei play off di Prima Divisione, validi per l’accesso in Promozione. Una vittoria importantissima ottenuta dai cestisti manduriani contro la seconda classificata del girone D della regular seasons. La partita è stata combattuta dal primo all’ultimo minuto. Nel primo quarto le due squadre si affrontano subito a viso aperto. Entrambi gli attacchi sembrano essere in giornata di gloria, grazie anche a delle difese alquanto ballerine. Ma è il Rutigliano ad aggiudicarsi la prima frazione di gara che termina sul punteggio di 20 a 24.

Secondo quarto di rimonta per il Real Basket Manduria che, nonostante le ripetute provocazioni da parte dei cestisti rutiglianesi e gli innumerevoli falli fischiati alla difesa manduriana, recupera lo svantaggio. Allo stesso tempo però i ragazzi manduriani iniziano ad innervosirsi e, a seguito dell’ennesima provocazione ospite, uno di loro viene espulso dalla coppia arbitrale. Il secondo quarto si chiude con il Real Basket Manduria in vantaggio e sul punteggio di 40 a 37

Al ritorno in campo, dopo il riposo lungo, è ancora evidente il nervosismo sulla panchina del Real Basket Manduria. Al secondo fallo antisportivo viene allontanato dalla partita il secondo cestista manduriano. La Mens Sana Rutigliano approfitta dell’ennesima possibilità di recuperare la partita e, grazie soprattutto agli innumerevoli falli chiamati alla difesa manduriana, con 6 tiri consecutivi dalla lunetta chiude la penultima frazione di gara ancora in svantaggio ma di una sola lunghezza; 53 a 52. Nella quarta frazione di gara il Real Basket Manduria si trova ad avere a disposizione solo 8 su 10 giocatori disponibili, di cui quattro a rischio 5° fallo. Il Rutigliano parte fortissimo e si porta in vantaggio di ben 6 punti. Una situazione che rischia di compromettere un’intera stagione. Ed è proprio durante un timeout chiamato dalla squadra manduriana, che avviene la svolta. Nel momento di maggiore difficoltà questa squadra e questo gruppo di ragazzi riesce ancora una volta a trovare la forza mentale e fisica per recuperare lo svantaggio e vincere una partita durissima sotto tutti gli aspetti. La sirena finale sancisce la vittoria del Real Basket Manduria sulla Mens Sana Rutigliano con il punteggio di 80 a 75. Grandissima felicità a fine partita dei ragazzi manduriani che vanno sotto la tribuna ad applaudire e ringraziare i numerosissimi tifosi presenti. Grazie a questa vittoria, la tredicesima consecutiva, il Real Basket Manduria continua a mantenere la testa nel girone C dei playoff per l’accesso in Promozione.Il prossimo appuntamento vedrà il Real Basket Manduria impegnato, ancora in casa e per la prima giornata di ritorno di questi playoff, domenica 30/04/2017 alle ore 18,00 contro la Nuova Virtus Corato.

Ufficio Stampa Real Basket Manduria


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA
Sport
La Redazione - mer 3 agosto

Primi giorni di preparazione per il Manduria griffato Francesco Passiatore. Duro lavoro sul sintetico del “Demitri “ ...

Sport
La Redazione - lun 1 agosto

Ha preso ufficialmente il via la stagione per il Manduria. Sul sintetico del “Demitri” di Maruggio la comitiva biancoverde ...

Sport
La Redazione - dom 31 luglio

C'è stata un po' di attesa. Conseguenza logica e fisiologica della transizione societaria ...

Sport
La Redazione - gio 28 luglio

Annunciato, atteso giunge, con puntualità elvetica, il colpo ad effetto. L’U. G. Manduria Sport è lieta ...

Sport
La Redazione - mar 26 luglio

Puntuale, come preannunciato, la società messapica ufficializza un ulteriore colpo di mercato. Alla corte del tecnico Francesco Passiatore giunge Juan Ignacio ...

Stage di Mixed Martial Arts
1
La Redazione - dom 12 febbraio 2017

...

Dopo la sconfitta di Coppa, il Manduria capitola anche a Uggiano
Il Don Bosco cade al Dimitri vittima di due svarioni difensivi
1