Venerdì, 27 Maggio 2022

Cronaca

Denunciati i responsabili

Rave party tra Sava e Lizzano sventato dalla polizia

Rave party Rave party | © La Voce

C’è chi si preoccupa della diffusione del virus e chi pensa di trasgredire le regole e le leggi organizzando assembramenti fuori legge. A sventare un rave party nelle campagne tra Sava e Lizzano sono stati gli agenti di polizia del commissariato di Manduria che hanno bloccato sul nascere l’appuntamento che si sarebbe dovuto tenere nel weekend. Gli organizzatori del rave party sono stati individuati e denunciati. I particolari nel comunicato stampa della polizia pubblicato di seguito.

I servizi di controllo del territorio organizzati dal Questore di Taranto dr. Massimo Gambino e finalizzati al rispetto della normativa anti-Covid, costanti in tutta la provincia, hanno consentito di impedire ieri il verificarsi di un rave party.

In particolare, gli equipaggi della Volante del Commissariato di Manduria hanno notato una numerosa ed insolita presenza di giovani nella zona adiacente un uliveto sulla S.P. 118 Lizzano-Sava.

Atteso che la zona in passato è stata teatro di rave party, i poliziotti, supportati anche da ulteriori equipaggi provenienti dalla Questura di Taranto, hanno avuto modo di accertare che proprio in quell'area erano stati posizionati alcuni strumenti per la diffusione musicale, chiaramente finalizzati all'organizzazione di una festa.

Grazie al tempestivo intervento delle pattuglie impegnate nell'attività di controllo del territorio, si è proceduto a far cessare l'evento musicale. Nel prosieguo delle indagini, verranno verificate dall'Autorità Giudiziaria competente le responsabilità dei promotori ed organizzatori del rave party.


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA

2 commenti

  • Marco
    lun 17 gennaio 22:08 rispondi a Marco

    Quindi a Monacizzo ?? ??

  • Strada per maruggio
    dom 16 gennaio 14:33 rispondi a Strada per maruggio

    A tutti questi bravi ragazzi che sicuramente saranno giustificati che e colpa ti l'amicu mia iu no bulia na bella zappa ti 5 chili e biti ce mettunu giudiziu opinione

Tutte le news
La Redazione - oggi, ven 27 maggio

Oggi pomeriggio si aprirà la nuova edizione della rassegna “Forum in Masseria”, nella Masseria “Li ...

Tutte le news
La Redazione - oggi, ven 27 maggio

...

Tutte le news
La Redazione - oggi, ven 27 maggio

Non ci stanno ad essere relegati ai controviali di via XX Settembre, a Manduria, e non in Piazza dove si svolge la festa di San Cosimo: a ...

Tutte le news
La Redazione - oggi, ven 27 maggio

Video e audio di Mimmo Breccia di La voce di Manduria ...

Tutte le news
La Redazione - oggi, ven 27 maggio

Manduriambiente non può più accogliere rifiuti perché la capienza è esaurita. La direzione dell’impianto ...

Focolaio Covid al Giannuzzi, ricoveri sospesi in medicina
La Redazione - ven 22 aprile

Un focolaio d’infezione da coronavirus è scoppiato nel reparto di medicina dell’ospedale Marianna Giannuzzi di Manduria. Erano 25 sino a ieri, tra pazienti e personale sanitario, i positivi al Covid. Dall’altro ieri il ...

Rapina a mano armata, vittima un altro benzinaio
La Redazione - sab 23 aprile

Banditi ancora scatenati a Manduria. L’altro ieri a ricevere la visita dei rapinatori armati è stata la stazione di servizio Conversano sulla via per San Pietro in Bevagna. I malviventi che viaggiavano a bordo di un’auto, si sono fermati ...

Scossa di terremoto in Bosnia avvertita anche a Manduria
La Redazione - ven 22 aprile

Una forte scossa di terremoto è stata avvertita alle 23. 07  in tutta la Puglia. L'epicentro del sisma, di grado 5,6  che è stato sentito nettamente in tutta la regione, è in Bosnia, al ...