Lunedì, 6 Febbraio 2023

News Locali

La soddisfazione del presidente Melucci

Povertà educativa e dispersione scolastica, Manduria esclusa dai progetti della Provincia

Scuola Scuola

La Provincia di Taranto si è aggiudicato un finanziamento di 647mila euro per fronteggiare e ridimensionare il fenomeno della povertà educativa minorile. Al programma saranno coinvolti 128 famiglie, con figli minori tra i 5 e 14 anni, di 9 comuni della provincia di Taranto e 3 di quella di Brindisi. Manduria non è stata presa in considerazione.  

I comuni “fortunati” sono Taranto, Brindisi, Avetrana, Leporano, Crispiano, Castellaneta, Pulsano, Maruggio, Roccaforzata, Latiano, San Pietro Vernotico e Francavilla Fontana.

I destinatari del progetto, redatto in collaborazione con la Provincia di Brindisi, sono minori di età compresa fra i 5 ed i 14 anni ed i loro familiari, mentre anziani over 65enni parteciperanno alle azioni di educazione non formale diventando in tal modo protagonisti di un processo di relazione intergenerazionale. Il programma, inoltre, tenderà a consolidare nei volontari la fiducia in sé stessi e a consentirgli di capire meglio le proprie propensioni umane e professionali.

Nell'esprimere soddisfazione per l'importante risultato raggiunto, il presidente della Provincia di Taranto, Rinaldo Melucci, ha ricordato che “stando ai dati Invalsi del settembre 2021, tra le 15 province con i peggiori risultati compaiono anche Taranto e Brindisi. La povertà educativa e la dispersione scolastica sono spesso collegate con situazioni di fragilità economica-familiare, di conseguenza con questo progetto puntiamo a ridurre l'incidenza di questa condizione di disagio e ad intervenire in maniera strategica sui processi educativi dei minori aiutandoli ad acquisire quelle competenze e conoscenze non formali derivanti da attività extrascolastiche.”

Tutti argomenti e attività per il sociale e che non dispiacerebbero certo alla comunità manduriana che è stata inspiegabilmente esclusa dai piani dell’amministrazione provinciale di Taranto di cui il sindaco di Manduria, Gregorio Pecoraro, ne fa parte come consigliere di maggioranza.


© Tutto il materiale pubblicato all’interno del sito www.lavocdimanduria.it è da intendersi protetto da copyright. E’ vietata la copia anche parziale senza autorizzazione.


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA

1 commento

  • Gregorio
    sab 26 novembre 2022 09:23 rispondi a Gregorio

    Tutti li amministratori che ci governano SONTU NU CA…(bip) CHINU T’ACQUA !!! Chiedo conferma dai lettori de LA VOCE !! 🤣🤣🤣

Locali
La Redazione - sab 4 febbraio

«Ridicola», «bizzarra», «inadeguata». Questi sono gli aggettivi più utilizzati dai manduriani che respingono ...

Locali
La Redazione - sab 4 febbraio

Ridare dignità al “quartiere” Sice coinvolgendo l’amministrazione comunale e richiamando i residenti al rispetto ...

Locali
La Redazione - sab 4 febbraio

La polizia municipale di Manduria ha pubblicato l'ordinanza che dispone lo spostamento del mercato settimanale lungo il viale Aldo ...

Locali
La Redazione - ven 3 febbraio

Nel 2000 aveva già 80 anni. Ieri la donna più anziana di Manduria ha compiuto 103 anni. Si chiama Maria Giuseppa ...

Locali
La Redazione - ven 3 febbraio

Chi vorrà soggiornare per brevi o lunghi periodi nel territorio manduriano dovrà pagare una tassa di soggiorno come ...

Ufficio anagrafe al collasso, sino a due mesi di attesa
La Redazione - gio 26 gennaio

Lunghe attese per avere un certificato anagrafico per il poco personale in servizio. È la nuova emergenza che si registra nel municipio di Manduria dove gli spostamenti del personale da un ufficio all’altro, spesso contro la volontà ...

Due avvocati manduriani per il prossimo Consiglio dell’Ordine forense ionico
La Redazione - gio 26 gennaio

Sono due gli avvocati manduriani che si candidano per il nuovo Consiglio dell’ordine forense della provincia di Taranto le cui elezioni sono incorso e si concluderanno sabato. Si tratta di Luigia Brunetti e Nicola Marseglia. ...

Artisti manduriani onorano in altri comuni la Giornata della Memoria, mentre Manduria...
La Redazione - ven 27 gennaio

Per Manduria e i manduriani, la Giornata della memoria che ci celebra oggi, si farà altrove. Non di certo nella città messapica, perché per commemorare le vittime dell’Olocausto, l’amministrazione ...